BuzzNews > Viaggi > Viaggio sostenibile: 7 idee di viaggio green

Viaggio sostenibile: 7 idee di viaggio green

Ci siamo, eccoci in piena estate, tempo di vacanza: mare, montagna, città d’arte. La tendenza si sposta verso il viaggio sostenibile: la vacanza si fa green.

viaggio sostenibile - turismo sostenibile - vacanza green

viaggio sostenibile – turismo sostenibile – vacanza green

Abbiamo deciso la meta del nostro viaggio? Se non abbiamo ancora un’idea chiara di come e dove trascorrere le nostre sospirate vacanze possiamo puntare per questa estate 2017 ad un viaggio sostenibile. Non importa quanto lunga sia la nostra vacanza, per un viaggio sostenibile – che oltre al nostro benessere tenga conto anche di quello del nostro pianeta – basta la fuga di un week end o un mese vacanza. Il tempo, dunque, non è il fattore che fa la differenza ma per poter dire di fare un ‘viaggio sostenibile’ occorre cambiare il nostro atteggiamento verso l’ambiente. Tranquilli: questo non significa nemmeno spendere di più, rinunciare ai comfort e, soprattutto, abdicare al relax e a divertimento. Insomma per dirla tutta, viaggio sostenibile e, dunque, turismo sostenibile parte dall’idea di sviluppo sostenibile:  «Lo sviluppo sostenibile è lo sviluppo che soddisfa i bisogni del presente senza compromettere la capacità delle future generazioni di soddisfare i propri», definizione sancita nel 1987 nel Rapporto Brundtland.

viaggio sostenibile - turismo sostenibile - vacanza nei parchi naturali

viaggio sostenibile – turismo sostenibile – vacanza nei parchi naturali

Nel 1988, invece, l’Organizzazione Mondiale del Turismo (Omt), ha definito il concetto di Turismo sostenibile: «Le attività turistiche sono sostenibili quando si sviluppano in modo tale da mantenersi vitali in un’area turistica per un tempo illimitato, non alterano l’ambiente (naturale, sociale ed artistico) e non ostacolano o inibiscono lo sviluppo di altre attività sociali ed economiche».

Non solo. Il 2017 è stato dichiarato l’Anno Internazionale del Turismo Sostenibile dall’Organizzazione delle Nazioni Unite (Onu). Ecco 7 idee di viaggio green

1 – Viaggio sostenibile nei borghi

viaggio sostenibile - borghi d'Italia - Corniglia e Vernazza - Cinque Terre in Liguria

viaggio sostenibile – borghi d’Italia – Corniglia e Vernazza – Cinque Terre in Liguria

viaggio sostenibile - borghi d'Italia - Civita di Bagnoregio nel Lazio

viaggio sostenibile – borghi d’Italia – Civita di Bagnoregio nel Lazio

I borghi delle nostre città italiane – i borghi lungo città marinare o quelli incastonati tra le montagne – le classifiche tra quelli più belli e caratteristici ce ne forniscono tanti dal sud al nord del nostro Paese. Scegliamo una meta e cerchiamo i borghi della località. I borghi rappresentano una delle massime espressioni di viaggio sostenibile, dove riscopriamo tutta l’autenticità di quel posto: la cultura, le tradizioni, il fascino e la bellezza del patrimonio storico e naturalistico italiano, oltre alla conservazione di quei lavori artigianali la cui perizia e manualità si conserva nel tempo. Insomma l’universo magico dei borghi rientra a pieno diritto tra le mete di una vera e propria vacanza green all’insegna del benessere di chi la vive, di chi la scopre e, non ultimo, dell’ambiente.

2 – Viaggio sostenibile in costiera

viaggio sostenibile - percorsi trekking in costiera amalfitana

viaggio sostenibile – percorsi trekking in costiera amalfitana

viaggio sostenibile - Vallone delle Ferriere e delle Cartiere Amalfi - trekking

viaggio sostenibile – Vallone delle Ferriere e delle Cartiere Amalfi – trekking

Luglio, agosto in fondo si prestano ad una vacanza che includa un tuffo nel blu che siano le acque del mare ma anche dei laghi. E allora perché non puntare il nostro viaggio green verso una meravigliosa località di mare. Tra il mare del Tirreno e le località dell’Adriatico, abbiamo solo l’imbarazzo della scelta. Tra le mete più belle del nostro Belpaese c’è la costiera tra Amalfi e Sorrento, mare e montagna con tanti percorsi trekking – come nella Valle delle Ferriere e nella Valle dei Mulini ad Amalfi.

3 – Le terme naturali per una vacanza green

viaggio sostenibile - terme naturali - Bagni di San Filippo in Toscana

viaggio sostenibile – terme naturali – Bagni di San Filippo in Toscana

Il nostro viaggio sostenibile e all’insegna del puro relax, corpo e mente: terme naturali. Cominciamo col chiudere gli occhi e liberare la nostra mente dai mille pensieri quotidiani, ci siamo appena immersi in una piscina termale naturale dalle acque dalla perfetta temperatura che ci coccola e accarezza dalla testa ai piedi. Non stiamo sognando, le vasche naturali di cui l’Italia è piena – dalla Sicilia alla Valtellina passando nel centro del Lazio – offrono una vacanza ideale per ricaricare le nostre batterie, oltre, che costituire una magnifica vacanza green: cascate e vasche scavate in pozze naturali, insenature calcaree con fiotti termali le cui acque sono una full immersion di benefici da scoprire. Non solo, spesso questi luoghi paradiso sono anche completamente gratuiti.

4 – Parchi naturali e riserve

viaggio sostenibile - Parco nazionale della Sila - Lago Ampollino

viaggio sostenibile – Parco nazionale della Sila – Lago Ampollino

Circa quindicimila chilometri quadrati – più o meno il 6% del territorio italiano – distribuiti in 24 Parchi naturali, l’Italia è oggi uno dei paesi con il maggior numero di Parchi nazionali d’Europa. Riserve protette, habitat naturale di diverse specie di animali  – come ad esempio il lupo, l’aquila reale, il camoscio d’Abruzzo, l’orso o il biancone – e del patrimonio faunistico tutto da scoprire. I Parchi naturali nel nostro Paese, se non vogliamo spostarci all’estero, costituiscono un’importante fonte di cultura da scoprire, oltre che di turismo sostenibile da promuovere per una perfetta vacanza green.

5 – Agriturismo e fattorie, vacanza a chilometro zero

viaggio sostenibile - agriturismo - vacanza green

viaggio sostenibile – agriturismo – vacanza green

viaggio sostenibile in agriturismo - vacanza green

viaggio sostenibile in agriturismo – vacanza green

Benvenuti! Turismo sostenibile in agriturismo, il binomio sembra conciliarsi alla perfezione. Le strutture ricettive come gli agriturismo sono tra le prime in classifica quando si parla di turismo sostenibile e, dunque, vacanza, viaggio sostenibile, dove tutto ciò che possiamo trovare – il cibo in primis – è a chilometro zero. Tutti i prodotti della campagna sono stati trattati il meno possibile con sostanze chimiche: bio è la parola d’ordine. Non solo. Spesso queste strutture ricettive, che accolgono turisti per una vacanza immersa nella natura, offrono non solo la qualità dei cibo nel piatto ma danno l’opportunità di vivere in prima persona l’esperienza di ‘fare’ con le proprie mani. Come a dire mettere letteralmente le mani nella terra: ‘sporcarsi’ di terreno le mani per piantare dei semi, svegliarsi poco dopo l’alba con gli animali della fattoria per mungere le mucche, sellare i cavalli per una escursione lungo sentieri montani o passeggiare in mezzo a sconfinate distese di campi di grano. No, non è un sogno, né un sacrificio alzarsi presto se si è immersi nell’atmosfera della vita rurale: un’esperienza unica e formidabile quella del contatto con la natura. Una vacanza in agriturismo – al mare, tra le colline o in cima ai monti – con un occhio di riguardo all’ambiente, proprio nell’anno internazionale del turismo sostenibile.

6 – Viaggio sostenibile mentre i paesaggi scorrono, in treno

viaggio sostenibile - teno - transiberiana d'Italia - Abruzzo e Molise

viaggio sostenibile – teno – transiberiana d’Italia – Abruzzo e Molise

Per rispettare la regola principale di un viaggio sostenibile non si può prescindere dal mezzo di locomozione che abbiamo scelto e, dunque, un mezzo di trasporto che abbia il minor impatto possibile sul nostro ambiente e sulla natura. Del resto abbiamo anche voglia di fare un’esperienza ‘unica’, conoscere, vivere, respirare un’avventura che ci arricchisca. Un tour in treno attraversando boschi e montagne, vulcani o borghi arroccati con viottoli e stradine delineate da lunghi filari cipressi, tutto che scorre davanti ai nostri occhi dal finestrino del treno, mentre a noi non resta che ammirare il paesaggio dalla poltroncina di un vagone sorseggiando la nostra bevanda preferita. Un’idea di viaggio? Dalla Sicilia o Sardegna, alla Toscana e non solo:

viaggio sostenibile - treno - Bernina Express

viaggio sostenibile – treno – Bernina Express

  • Salire a bordo trenino rosso del Bernina, che collega la stazione di Tirano, in provincia di Sondrio, a quella di St. Moriz, in Svizzera, è considerata tra le linee ferroviarie più suggestive al mondo.
  • viaggio sostenibile - treno - paesaggio - Liguria

    viaggio sostenibile – treno – paesaggio – Liguria

  • L’antica linea ferroviaria che parte da Genova verso la montagna, per 25 chilometri snodandosi tra le valli dei torrenti Bisagno, Polcevera e Scrivia: dai finestrini i paesaggi del mare, i costoni rocciosi, il monte di Portofino fino alla Corsica.
  • Il treno che attraversa le Dolomiti parte da Bolzano: a bordo del trenino del Renon tra i paesini caratteristici del Sudtirolo, i pascoli e i masi.

7 – Tour delle isole in barca a vela

viaggio sostenibile - barca avela - turismo eco sostenibile

viaggio sostenibile – barca avela – turismo eco sostenibile

Un’idea di mare, sole, tuffi e, allo stesso tempo, un viaggio sostenibile nel pieno rispetto dell’ambiente? Anche se non siete dei provetti marinai, siete pronti per una vacanza eco sostenibile e avventurosa in barca a vela. Avete scelto il porto marinai? Pronti con lo skipper per viaggiare a vista su una magnifica barca a vela tra le isole del Belpaese al largo del Mediterraneo? Una settimana di navigazione in barca a vela ci darà modo di vivere un’esperienza fantastica: lo skipper vi insegnerà a guardare con occhio diverso il mare e le sue sfumature, a regolare le vele a seconda della direzione del vento, ad osservare l’orizzonte – provate ad immaginare la vista del sole che sorge o del tramonto dalla prua di una barca – e, nel punto più adatto, a fare un sospirato tuffo nel blu.

viaggio sostenibile - mare - tramonto

viaggio sostenibile – mare – tramonto

Il nostro ‘percorso‘ sostenibile termina qui al momento ma teniamo pronta la voglia e l’entusiasmo e, soprattutto, la consapevolezza di viaggiare sempre in modo sostenibile, ovvero toccando luoghi e lasciarli senza il peso delle nostre tracce, perché il modo migliore di viaggiare rispettando il concetto di turismo sostenibile è quello di lasciare impronte leggere sull’ambiente: ci siamo noi e ci sono tutti gli altri, il tutto fuso in un meraviglioso ecosistema che ci consente di vivere, il Pianeta Terra. Buon viaggio .. green

 

 

Pubblicato il
3 mesi ago
Categorie
Viaggi
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *