BuzzNews > Intrattenimento > Vacanze di Pasqua 2016: Tutte le date e il Calendario

Vacanze di Pasqua 2016: Tutte le date e il Calendario

Vacanze di Pasqua 2016: Date e Calendario scolastico

Natale sembra appenna passato, i panettoni ci guardano dall’alto degli armadi ma noi siamo già pronti a comprare miriadi di uova di cioccolata, visto che il 27 marzo è Pasqua. Gli studenti, come sempre, sono i più fortunati e possono approfittare di queste Vacanze di Pasqua 2016 che, pur essendo le festività di domenica e lunedì, loro iniziano a stare a casa da scuola molto prima. Scopriamo quindi le date di pasqua, il calendario pasquale e come passare le Vacanze Pasquali.

Vacanze di Pasqua 2016

Vacanze di Pasqua 2016 foto da hotelmagic.it

Vacanze di Pasqua 2016: Le date di Pasqua e il Calendario Pasquale

Le Vacanze di Pasqua 2016 sono viste sia dagli studenti che dai lavoratori come un pit-stop tra un Natale e l’altro. La maggior parte delle categorie gode solo della giornata stessa libera e, al massimo del Lunedì dell’Angelo, altri però hanno la fortuna di poter attaccare delle ferie residue e farsi qualche giorno in più a casa con i figli. Nel calendario Pasquale 2016, Pasqua cade il 27 marzo, data che coincide anche con il cambio dell’ora, e Pasquetta il 28 marzo 2016. Adesso vi sveliamo regione per regione il calendario pasquale 2016:

  • Vacanze di Pasqua 2016: Dal 24 al 30 marzo Abruzzo e Umbria;
  • Vacanze di Pasqua 2016: Dal 24 al 28 marzo Liguria;
  • Vacanze di Pasqua 2016: Dal 24 al 29 marzo Piemonte, Valle D’Aosta, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Marche, Calabria, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Sicilia e Sardegna.

Vacanze di Pasqua 2016: 3 modi di trascorrere le festività

Vacanze di Pasqua 2016: L’immersione nella natura

Vacanze di Pasqua 2016

Vacanze di Pasqua 2016 gita fuori porta. Foto da trapanioggi.it

La gita fuori porta è la classica scampagnata delle vacanze pasquali, si pensa la facciano sopratutto gli abitanti delle grandi città per allontanarsi da caos, smog e frenesia ma, in realtà, anche nei paesini si usa passare la Pasquetta immersi nella natura. Si può approfittare di questi giorni di festa per fare un semplice pic-nic al parco oppure per trascorrere l’intera giornata nel verde più assoluto facendo lunghe e rilassanti camminate, un pisolino sull’erba o una passeggiata sul lungomare. Sicuramente rientrerete a casa ritemprati!

Vacanze di Pasqua 2016: Un weekend all’estero

Vacanze di Pasqua 2016

Vacanze di Pasqua 2016 weekend all’estero. Foto da alfredo.motta.it

Il weekend all’estero durante le Vacanze di Pasqua è forse una delle cose più desiderate oltre, ovviamente, le visite alle città nostrane. Molte sono le mete che, se prenotate in largo anticipo, risultano convenienti. Berlino, Parigi, Londra, Amsterdam o Madrid, solo per fare qualche nome, se però vi siete organizzati troppo tardi ed i costi sono lievitati, non demordete, anche in Italia le città da visitare sono molte, pure vicino a voi.

Vacanze di Pasqua 2016: Il relax totale

Vacanze di Pasqua 2016

Vacanze di Pasqua 2016 relax in casa. Foto da arzulla.it

Se fate parte della categoria “No grazie, sono troppo sonno” ecco, questa soluzione è quella che fa per voi nati stanchi! Le persone si dividono in 2 categorie: Chi si sveglia alle 5 per andare a correre e chi si sveglia alle 7.50 per essere al lavoro alle 8, se anche voi fate parte della seconda categoria vi consigliamo il relax assoluto. Passare le vacanze Pasquali trascinandosi dal letto al divano guardando le serie tv in arretrato o dei bei film, è altrettanto soddisfacente e riposante, e, sicuramente, rientrerete a scuola o al lavoro completamente rilassati e sereni.

Pubblicato il
1 anno ago
Categorie
Intrattenimento
Alice Pituello

alice-pituelloNel 1984 una ridente cittadina friulana è passata alla storia per la nascita di una splendida bimba di nome Alice, poi peggiorata con l’età.
Ossessiva compulsiva da parte di padre, apprensiva da parte di madre, complottista nell’anima e proprietaria di un carattere particolarmente pignolo ed esasperante. Lunatica il venerdì, il sabato e ogni primo del mese, il resto del tempo oscilla tra il felice ed il nevrotico.
Scrive per il proprio piacere personale e per equilibrare il suo IO bipolare. Si farà conoscere meglio tramite le sue elucubrazioni, Peggio per voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *