BuzzNews > Lifestyle > Unghie 8 Marzo: 3 semplici nail art per la Festa delle Donne

Unghie 8 Marzo: 3 semplici nail art per la Festa delle Donne

Unghie 8 Marzo, per vestirle con significato

Unghie 8 Marzo. Ogni anno, l’8 Marzo, si celebra la Festa delle donne di tutto il mondo. Ci si accorda tra amiche e si esce per una serata pazza. Si condividono pizza, birra, cinema e pettegolezzi, mentre i nostri fidanzati e mariti si svenano per quel rametto di mimosa che solo Dio sa quanto gli fanno pagare se vogliono fare bella figura. Per noi anche le unghie vogliono la loro parte con una nail art festa della donna, per essere sempre al top, anche in questa particolare giornata in cui vogliamo far valere in tutto e per tutto la nostra appartenenza ad una categoria ancora troppo sottovalutata, frenata, discriminata, umiliata e che invece vuole e deve far sentire la sua voce.

Ma da dove arriva questa festa? Perché festeggiarla, magari con unghie 8 Marzo a tema, e perché il simbolo scelto è proprio la mimosa? Scopritelo insieme a noi di BuzzNews negli assaggi che precedono le 3 semplici nail art festa della donna.

Le origini della ricorrenza

Non tutte sanno che questo avvenimento trae le sue origini l’8 Marzo del lontano 1909, data in cui si celebrò per la prima volta negli Stati Uniti d’America, tra storie vere e leggende metropolitane ormai smentite dalla storia. Da allora ed anche in quasi tutti i paesi europei si celebra ogni anno quella che viene battezzata la Giornata internazionale della donna, per ricordare sia le conquiste politico-sociali del gentil sesso, sia per non dimenticare le discriminazioni che avvengono tutt’oggi, sotto svariate forme, ancora in troppe realtà del mondo.

Solo grazie ad un gruppo temerario di donne italiane, appartenenti a precise schiere politiche e fondatrici dell’ UDI (Unione donne in Italia) questa ricorrenza arrivò nel 1945 anche nel nostro paese, non senza lotte, tentativi di repressione e violenza. Per questo è importante, se non volete considerarla un comune pretesto di svago con le amiche, ricordarla come una grande conquista in un mondo ancora troppo subdolamente e sfacciatamente maschilista. Noi di BuzzNews vi forniremo semplici consigli su come realizzare 3 semplici decorazioni unghie per la festa delle donne.

La mimosa e il suo ruolo in Italia

La scelta della mimosa come simbolo della Giornata della donna avvenne per mano di tre deputate dell’epoca, nella celebrazione dell’8 Marzo 1946, successivamente al  conflitto mondiale, proprio perché questo particolare fiore ci allieta della sua delicata presenza e del suo inconfondibile profumo nei  primi giorni del mese di Marzo. Ecco perché abbiamo scelto questo fiore, semplicissimo da realizzare, per le prime 2 nail art festa della donna.

Unghie 8 Marzo: 3 semplici nail art per la Festa delle Donne

Per fare onore a questa scelta, per ricordare le numerose battaglie  avvenute per garantirci i diritti di cui ad oggi godiamo, abbiamo scelto per voi la mimosa come protagonista delle prime 2 semplici nail art festa della donna;
per non dimenticare i soprusi, le violenze, le censure e le discriminazioni ancora in atto in tutto il mondo nei confronti delle donne, abbiamo invece scelto come protagonista della terza semplice nail art per una decorazione unghie festa delle donne il fiocco rosso, simbolo della lotta alla violenza sulle donne.

Prima di qualsiasi nail art ricordo che è importante, ma non necessario, dedicare qualche minuto alla manicure, che servirà come preparazione dell’unghia alle decorazioni e di cui trovate i semplici passaggi nell’articolo su Come mettere lo smalto perfetto.

Mimosa 1

L’occorrente per realizzare questa semplice nail art è:

  • Base smalto leggermente perlato
  • Colori acrilici bianco, verde e giallo
  • Uno stuzzicadenti tagliato di netto nella sua metà, o un pennello a punta sottile
  • Un top coat effetto lucido

Ho scelto i colori acrilici perché sono semplici da utilizzare e, se durante la decorazione commetterete degli errori, basterà lavare facilmente l’unghia con acqua e sapone senza andare a rovinare la base di smalto sottostante.

Applicate una base di smalto leggermente perlato e aspettate almeno 10 minuti per l’asciugatura. Applicate una mano di top coat trasparente effetto gel, per isolare lo smalto dalla decorazione, creando un piacevole effetto “trasparenza”. Lasciate asciugare.

Con la parte sottile dello stuzzicadenti disegnate sulle vostre unghie, o su una sola a vostro piacere, dei rametti di mimosa, come delle sottili e strette lische di pesce verdi. Intingete successivamente la parte troncata dello stuzzicadenti nel colore giallo, mescolato appena con il colore bianco e, appoggiandolo sull’unghia, realizzate dei piccoli pallini.

Passate una mano di top coat effetto lucido, lasciate asciugare e la vostra nail art per delle unghie 8 Marzo è pronta.

Mimosa 2

L’occorrente per questa nail art è:

  • Base smalto leggermente perlato
  • Colore acrilico verde
  • Uno stuzzicadenti, o un pennellino a punta sottile
  • Paillettes tonde gialle (non oro)
  • Un top coat effetto lucido

Per la prima parte procedete come nella nail art precedente. Una volta realizzati i rametti verdi passate una mano di top coat e, finché è bagnato, applicate le paillettes tonde gialle per creare i fiori della mimosa. Una mano di top coat effetto lucido e la vostra seconda nail art per delle unghie 8 Marzo è pronta.

Il simbolo della lotta alla violenza sulle donne

Per questa semplice nail art vi occorreranno:

  • Base smalto leggermente perlato
  • Colore acrilico rosso
  • Uno stuzzicadenti, o un pennellino a punta sottile
  • Un top coat effetto lucido

Per la prima parte procedete come nel primo tutorial. Una volta stesa la prima mano di top coat, con l’aiuto di uno stuzzicadenti, o di un pennello a punta sottile, disegnate il fiocco rosso al centro della vostra unghia. Una volta che la decorazione si sarà asciutta applicate una mano di top coat effetto lucido ed anche la terza nail art per delle unghie 8 Marzo è pronta.

Se non avete la mano ferma per le decorazioni da realizzare direttamente sull’unghia, soprattutto durante l’utilizzo della mano sinistra, vi consiglio di dare un’occhiata all’articolo su Come realizzare adesivi unghie fai da te in 7 semplici mosse.
Spero che questi consigli vi siano stati d’aiuto per poter aderire a modo vostro a questa importante manifestazione per i diritti di tutte le donne del pianeta.
Per nuovi consigli e nuovi tutorial in fatto di nail art, stay tuned!

Pubblicato il
7 mesi ago
Categorie
Lifestyle
Eleonora Cardellini

Nata ad Alessandria, nella fredda e nebbiosa notte di Halloween del lontano 1985, vive e studia da quelle parti, fino alla maturità, conseguendo il diploma socio-psico-pedagogico.
Tutta quella Filosofia l’aveva stufata e giurò a se stessa che non ne avrebbe mai più voluto sentir parlare. Fu così che si laureò in Scienze Filosofiche all’Università degli studi di Pavia.

Appassionata di gatti, con cui ha un feeling speciale, nail art, disegno, manipolazione di fimo e altri materiali creativi, cinema e narrativa sui vampiri (escluso Twilight, vi prego!) e di musica, si fa accompagnare da sempre dalla meravigliosa voce di Freddie Mercury, considerato alla stregua di un padre.
Dalla personalità tutta sua, mette il cuore in tutto ciò che riesce a raggiungerlo.

Il suo motto sarà sempre “Don’t stop me now!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *