Il Fashion Month è terminato e si sono delineati i tendenze moda 2017 per la Fall Winter

New York, Londra, Milano e Parigi, le 4 capitali della moda che decretano, ogni anni, le tendenze moda 2017. Anche nell’ultima tornata di sfilate delle collezioni Autunno Inverno 2017-18, si sono delineati 6 macro trend moda, 6 tendenze che la faranno da padrone nella stagione fredda.

tendenze moda 2017

dettagli dal backstage della sfilata Valentino FW17-18

Tendenze moda 2017 quali sono i trend dalle sfilate?

Non ci sono grandi colpi di scena nel panorama per quanto riguarda i trend moda 2017. Le tendenze spaziano dal mood campagnolo, con frange e abiti d’ispirazione “coperta della nonna”, all’ormai onnipresente trend dell’athlesure, lo sportswear che diventa p-à-p.

Tutti gli stilisti si sono sbizzarriti a dar vita alle loro personali interpretazioni dei trend moda 2017, 6 macro temi che ci accompagneranno nelle giornate fresche di settembre, ottobre e in quelle più freddine di novembre e dicembre, festeggeranno il nuovo anno e ci accompagneranno fino ai saldi invernali 2018.

Tendenze moda 2017: Anni ’20 and back

Immortali, icona del divertimento, della passione sfrenata, del lusso senza regole, e anche di gangster e omicidi, gli anni ’20 tornano sulle passerelle della moda Fall Winter 2017.

Mood charleston, con le frange di Rochas e le piume di Prada, viene tradotto, modernizzato e preso in giro da Jeremy Scott per Moschino, che unisce ai cristalli a pioggia, una busta di plastica come top, mixando il lusso con l’estremo consumismo della società 3.0.

tendenze moda 2017

da sinistra: Rochas, Prada, Moschino

Trend moda 2017: Modamuseo

La moda è arte, non si può non dire. Se prima era solo questione di coprirsi, esaltare il proprio essere, mostrare il proprio status, ora la moda è entrata a far parte delle arti e mixa in sé pittura, scultura, fotografia…

Per le collezioni FW 17, abbiamo visto sfilare poster su top da Ports 1961, colori accesi molto candy negli abiti di Valentino e ritratti spettacolari su pullover di Antonio Marras.

tendenze moda 2017

da sinistra: Antonio Marras, Valentino, Ports 1961

Tendenze moda 2017: il countryside

Beyoncé ha cantato Daddy Lessons, Lady Gaga ci ha fatto un intero album dedicato alla zia scomparsa, la moda si sbizzarrisce a portare le atmosfere country in passerella.

Coach sceglie un’esplicita ispirazione, con giacche pezzate e fantasia provenzale, mentre Sarah Burton per Alexander McQueen decide per la via di una campagna scozzese, dove seoffia l’aria del mare e lana e patchwork regnano incontrastate. Anche Gucci ci porta oltremanica, ma nella campagna più british, altoborghese se non totalmente nobile. Abiti floreali e ricami preziosi, con accessori stravaganti come il maxi ombrello con frange, stile abat jour liberty.

tendenze moda 2017

da sinistra: Coach 1941, Alexander McQueen, Gucci

Tendenze moda 2017: sport, sport e ancora sport

Lo sportswear è ormai entrato nel DNA del pret-à-porter. La tuta diventa indispensabile per il guardaroba athlesure.

Lacoste la fa diventare minidress in velluto, mentre Chloé la impreziosisce di inserti in pelle. La novità delle collaborazioni moda, Fenty x Puma (la linea disegnata da Rihanna) riporta lo sportswear agli anni ’90, hip hop sexy.

tendenze moda 2017

da sinistra: Lacoste, Fenty x Puma, Chloé

Trend mda 2017: Huggy Bear

Vi ricordate l’informatore del telefilm Starsky and Hutch? Huggy Bear con quel mood tra l’hippie e il gangsta 70s?

Ritorna il mood anni ’70 fatto di pellicce e maxi accessori. Marc Jacobs ha incentrato tutta la sua collezione sulla cultura black di quegli anni, portati di recente in tv da Buz Lhurmann con la serie per Netflix.

Non sono immuni dal flow neppure John Galliano per Margiela e il nostrano Diesel Black Gold.

tendenze moda 2017

da sinistra: Diesel Black Gold, Maison Margiela, Marc Jacobs

Tendenze moda 2017: prèt-à-peluche

La pelliccia d’inverno, si sa, è un must.

Giorgio Armani ha da tempo scelto di utilizzare solo pellicce sintetiche, mentre per questa collezione, Miu Miu ha ricoperto di peluche persino l’intera location.

E se di peluches si parla, Dolce&Gabbana si inventano una moderna Ercole che indossa, al posto della pelle del leone di Lernia, la pellicciotta di un maxi pupazzo di peluche. Very funny.

tendenze moda 2017

da sinistra: Miu Miu, Giorgio Armani, Dolce&Gabbana

 


Pubblicato il
3 mesi ago
Categorie
BuzzStyle
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *