Patti Smith compie oggi 70 anni, una vita dedicata alla musica e la scrittura

Patti Smith: una vita tra musica e poesia

Patti Smith: una vita tra musica e poesia – fonte immagine pixabay.com Credit: Pexels

Patti Smith è una persona difficile da descrivere con una sola parola. È una cantante, un’icona, una poetessa, una madre e una donna coraggiosa. Scopriamo chi è quest’artista così famosa e importante.

Patti Smith e gli anni 70

Gli anni 70 sono il momento in cui Patti Smith riesce a sviluppare le sue doti artistiche. Il suo percorso inizia nella città di New York, dove incomincia i primi passi per la sua carriera di musicista.

In questa metropoli incontrerà anche il fotografo Robert Mapplethorpe e rimarrà legata a lui da un profondo rapporto di amicizia fino alla morte di quest’ultimo, nel 1989. Questo legame è molto importante per la cantante e Robert, tra l’altro, sarà il fotografo di alcune delle sue copertine.

I successi di Patti Smith

Patti riesce a cantare con un gruppo suo, formato, inizialmente, da un chitarrista e un bassista, a cui si aggiungeranno, in seguito, anche degli alti musicisti, tra cui un batterista.

Le voce di Patti Smith è magnetica e le sue canzoni hanno subito un grande successo. Tra di esse ricordiamo gli album Radio Ethiopia e Easter.

Gli affetti di Patti Smith, gli abbandoni, il dolore e il coraggio

La cantante incontrerà diverse persone importanti per lei durante il suo cammino artistico, tra cui anche il chitarrista Fred “Sonic” Smith, che diverrà suo marito.

La coppia crescerà insieme un figlio, chiamato Jackson, ed una figlia, di nome Jesse. Entrambi saranno uniti anche a livello artistico, fino alla morte di Fred nel 1994. Patti, oltre a questa perdita, deve anche affrontare la morte del fratello Todd. Patti, nonostante sia molto scossa, reagisce con forza a questi lutti e va avanti per poter crescere i suoi figli.

Patti Smith continua il suo percorso artistico

Patti collabora con altri artisti ed incide dei nuove canzoni. Partecipa anche a diversi progetti e scrive molto nel corso degli anni. Nel 2010, pubblica il libro Just Kids, in cui parla del suo rapporto con l’amico e fotografo Robert Mapplethorpe.

La cantante partecipa anche ad alcune campagne umanitarie, come la lotta all’AIDS, le proteste contro la prima guerra in Iraq. La cantante ha scritto e cantato, nel 2003, durante un concerto pacifista, la canzone Peaceable Kingdom per onorare l’attivista Rachel Corrie.

Patti Smith oggi

Patti  è una persona ancora molto attiva artisticamente. Scrive e prende parte a progetti musicali di vario tipo. Ha partecipato, nel mese di Dicembre, alla cerimonia di consegna, a Stoccolma, per il Nobel della letteratura a Bob Dylan e, dopo le presentazioni ufficiali, ha cantato.

Possiamo dire che Patti Smith è una persona che si è data molto da fare, sia artisticamente sia a livello personale. Ha saputo gestire e sviluppare la sua passione e talento nel migliore dei modi, ma è anche una donna coraggiosa, che non si è lasciata abbattere dalle avversità e ha saputo combattere con il dolore. Si può affermare che è Patti Smith è qualcuno da rispettare profondamente, come artista e come persona.

Published
3 settimane ago
Categories
News
Viviana Tintori

Viviana Tintori filosofa digitale

Una filosofa specializzata in comunicazione informatica ( eh si…avete letto bene, anche i pensatori amano i computer ) e un’appassionata di tecnologia sin dall’età di undici anni. Classe 1979 e milanese di estrazione, vive immersa nel mondo di Internet e cerca sempre di unire le possibilità date dalla rete con la sua seconda passione: la cultura. È una lettrice accanita, incuriosita da qualsiasi argomento. Adora anche il teatro e il cinema. Abita in una casa piena di libri e uno dei sui desideri è poter guidare una Volkswagen Maggiolino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *