BuzzNews > Lifestyle > Stile vintage: stampe colorate nella moda Primavera Estate 2017

Stile vintage: stampe colorate nella moda Primavera Estate 2017

Lo stile vintage è rivisitato per la moda primaverile del 2017

Se parliamo di vintage, per definizione si intendono tutti quegli oggetti, capi compresi, che hanno più di 20 anni. Lo stile vintage, però, potremmo definirlo un po’ diverso.

Con “stile vintage” si è soliti intendere quelle cose che hanno mooolto più di 20 anni, diciamo 40 almeno.

Vintage è qualcosa degli anni 40 o 50, ma sconfina in quello stile anni 60-70 che tanto piace agli stilisti per via delle sue stampe colorate e pazze.

stile vintage

backstage della sfilata Prada SS17

Lo stile vintage degli anni 60 ritorna prepotente sulle passerelle

Nelle collezioni Primavera Estate 2017, si ha un boom di stampe vintage dai colori accesi, con quel gusto swinging che tanto è tornato di moda.

Geometrie, linee, fiori stilizzati, giallo, rosa e altri colori accesi, gli abiti hanno stampe optical, coloratissime, stravaganti, in puro stile anni 60.

stile vintage

dettaglio passerella optical Mary Katrantzou

Quindi, questa primavera, geometrie e colore sono le parole più usate dalla moda, che guarda al passato per creare un nuovo futuro.

Stile vintage, il più gettonato sui red carpet

Lo stile vintage spopola sui red carpet di Oscar, Grammy e quanti altri premi possiamo contare. Anche sul red carpet degli ultimi David di Donatello si sono visti look vintage, un po’ vecchi Hollywood, mescolati allo chic retrò. Ad esempio, Nina Zilli in Vivienne Westwood era molto anni ’50 mentre anni ’30 era il look di Valentina Lodovini in Schiaparelli. Perfettamente vintage grazie a Gucci, Stella Egitto, colma di balze con stampa flower e fiocco gioiello.

In America, i red carpet brulicano di abiti in stile vintage, come quello indossato da Blake Lively e firmato Frida Giannini per Gucci: bianco e nero che faceva ricordare quello di Julia Roberts, un vintage Valentino che è passato alla storia.

Stile vintage sulle passerelle della Pirmavera Estate 2017

Largo alle stampe e i richiami di epoche passate che costruiscono il nuovo futuro. Gli stilisti hanno scelto da dove attingere la loro ispirazione e le vetrine brulicano di novità alla moda colorate e design.

Prada

Prada sceglie gli anni ’70 per la sua donna estiva: gonna al ginocchio, plissé e piume, gonna a portafoglio e stampe coloratissime strappate dai muri delle vecchie abitazioni Seventies. Floreale pop o geometrico design.

stile vintage

stile vintage

 

Mary Katrantzou

Sempre di geometrie si parla con Mary Katrantzou, ormai importantissimo nome della moda d’oltremanica. Il suo mix di anni ’60 e antica Grecia fa impazzire, è optical mythology.

stile vintage

stile vintage

Emilio Pucci

Nella casa del signore delle stampe, non possono mancare i colori e il mood vintage, richiami alla pop art e fantasie optical create dal nuovo direttore creativo Massimo Giorgetti.

stile vintage

stile vintage

Marni

Anche qui, ritorno al passato con geometrie di stampe e volumi over. Marni centra in pieno lo stile vintage e lo restituisce alla moda del 2017 fra asimmetrie e ordinate simmetrie di composizione e colore.

stile vintage

stile vintage

Gucci

Il vero Signore del Vintage, però, resta sempre lui, Alessandro Michele. Il suo nuovo Gucci è una ricerca del romanticismo antico, vintage impolverato, malinconico, per la nuova gioventù à la Sofia Coppola, blurred youth.

stile vintage

Pubblicato il
8 mesi ago
Categorie
Lifestyle
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *