BuzzNews > Lifestyle > Come si fanno i figli: 6 modi misteriosi

Come si fanno i figli: 6 modi misteriosi

Come si fanno i figli, nel modo tradizionale, è argomento noto alla maggior parte degli adulti. C’è chi lo ha imparato a scuola, chi dai propri genitori, attraverso complesse ed imbarazzate metafore, oppure attraverso i racconti degli amici più grandi (che probabilmente avevano intuito qualcosa studiando vario materiale pornografico).

1. Come si fanno i figli: nell’orto

A quanti di voi è stato detto che i bambini nascono sotto i cavoli? Ma vi hanno anche spiegato come? Bisogna seminare piselli e patate in prossimità dei cavoli e aspettare che gli ortaggi facciano quello che devono fare. Magari non state lì sempre a guardarli che s’imbarazzano! Il vantaggio di questo metodo è che se non nascono bambini, potete sempre consolarvi con l’insalata russa.

2. Come si fanno i figli: con la stampante 3D

Un modo nuovo e altamente high-tech per fare i figli è l’uso della stampante 3D. Questo metodo è adatto alle coppie di ingegneri o nerd in generale o per chi non vuole sorprese. Infatti grazie a questo strumento è possibile gestire non solo il sesso ma anche le caratteristiche fisiche e cromatiche. La stampante sarà utile anche negli anni successivi per la gestione dei giocattoli e della cameretta del piccolo.

3. Come si fanno i figli: su internet

Grazie a Postalmarket le donne hanno iniziato ad amare la possibilità di scegliere ciò che volevano e farselo recapitare comodamente a casa. Poi è arrivato internet ad amplificare il fenomeno e ad estenderlo a tutti i campi. Come si fanno i figli se non si ha tempo per la gravidanza (e per il figlio stesso che crescerà con la tata)? Un metodo adatto soprattutto alle donne in carriera è quello di scegliere da catalogo virtuale e poi ordinare la prole via mail. Attenzione alle spedizioni ordinarie via posta perché il piccolo potrebbe rimanere in qualche ufficio postale!

4. Come si fanno i figli: con lo sguardo di Antonio Banderas

Non ci sono dati certi su quanti bambini (e pulcini) abbia prodotto questo modo misterioso, però è un dato di fatto: guardare negli occhi per qualche minuto Antonio Banderas quando fa lo sguardo maschio che trasuda testosterone è una gravidanza quasi assicurata! Avviso alle lettrici: questo metodo vale solo dal vivo, non basta rimanere ore a guardare la tv con la pubblicità dei biscotti in stand-by!

5. Come si fanno i figli: con la raccolta punti

Questo metodo una volta era più adatto alla casalinga paziente, che con cura ritagliava in punti e li attaccava sull’apposito coupon. Adesso grazie all’uso delle carte fedeltà non bisogna avere tutta quella pazienza! Basta recarsi nei negozi convenzionate e ad ogni centone di spesa vi danno un punto per avere un figlio in omaggio. Ricordatevi che la raccolta punti dura nove mesi e che allo scadere, i punti non valgono più!

6. Come si fanno i figli: con l’idraulico

Questo ultimo modo “misterioso” su come si fanno i figli, che serva di lezione ai lettori maschi. Se dopo svariati tentativi magari di anni e tutti andati a vuoto, vostra moglie si trova costretta a chiamare l’idraulico per cambiare un rubinetto, non sorprendetevi se dopo 9 mesi nasce un bambino che col passare de tempo non vi somiglierà!

Pubblicato il
2 anni ago
Categorie
Lifestyle
Elisa Calligaro

Elisa CalligaroNata nell’estrema periferia est dello stivale, cresciuta grazie agli insegnamenti dei cartoni animati, sviluppa una fervida fantasia ed uno spiccato senso critico. A tredici anni si scaraventa nel modo adulto quando passa dai Take That ai Nirvana e legge “Noi i ragazzi dello zoo di Berlino”. Si appassiona alla lettura, alla recitazione e al mondo asiatico rafforzando così la convinzione che la vita “normale” non fa per lei. Mentre le persone che la circondano, pensano che sia strana, lei alza il sopracciglio e va avanti per la sua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *