BuzzNews > Lifestyle > Sarah Jessica Parker: Carrie diventa stilista di abiti da sposa

Sarah Jessica Parker: Carrie diventa stilista di abiti da sposa

Sarah Jessica Parker smette i panni di Carrie e indossa quelli firmati da lei

Back to the 90s. Ritorno agli anni 90 e a una delle sue icone: Sarah Jessica Parker, ehm…Carrie Bradshaw.

Diciamo la verità: ognuno di noi si è detta, anche solo una mezza volta “Sono una Miranda” o “Vorrei il guardaro ba di Carrie” oppure ha sognato una vita perfetta in un bell’appartamento con cane-marito-figli come Charlotte e notti bollenti come quelle di Samantha.

sex and the city 2018

Sex and the City ha fatto scuola, ha liberato il genere femminile, è l’ultimo baluardo del femminismo prima che questo diventasse solo una pretesa per mostrare tette finte e girare scosciate (nessun riferimento diretto a una certa cantante sessantenne, tranquilla Madonna Ciccone!).

La serie è finita ormai da anni, abbiamo anche dovuto pentirci di aver visto il secondo film…però #satc resta nei nostri cuori.

Se abbiamo perso le tracce di Charlotte, e se di Samantha si parla solo per i retroscena dei telefilm, le uniche che balzano ancora alle cronache sono Miranda/Cynthia Nixon, che si è candidata come governatore di New York, e Sarah Jessica Parker, che qualche altro progetto l’ha fatto e ora si reinventa come stilista di abiti da sposa.

Sarah Jessica Parker per Gilt

SJP by Sarah Jessica Parker è il nome della mini collezione che la beniamina dell’amore moderno ha firmato con Gilt.

Noi, Carrie l’abbiamo vista con l’abito bianco un po’ di volte, non le era proprio andata benissimo: se ben ricordate, il primo le fece venire un attacco d’ansia, mentre quello stupendo del primo film firmato Vivienne Westwood si portò dietro il caos e l’abbandono all’altare.

Eppure è proprio dal grande giorno che Sarah Jessica vuole partire, con una collezione di abiti da sposa molto easy, senza gli eccessi della scena dello shooting fotografico dove Carrie provava Dior, Oscar de la Renta, Lanvin etc.

Sarah Jessica Parker e il mood Carrie per le spose di oggi

La collezione SJP urla Carrie Bradshaw da ogni fibra di tessuto. Insomma, basta guardare i look per rivivere l’aria delle uscite a cena nei ristoranti alla moda di Manhattan, le disavventure diurne, i cosmopolitan al bar e le corse sui tacchi in cerca di un taxi.

Abbinamenti inediti, eccentricità, sexyness. Con una piccola spesa, ci si può incamminare verso l’altare (o il tavolo del comune o dove vi pare) sentendosi un po’ ragazza di New York.

sarah jessica parker bride collezione

la collezione completa di Sarah Jessica Parker (con lei compresa)

Una jumpsuit con scollatura vertiginosa? Must have il giorno del sì, e non solo. Già, perché questa collezione è adatta per le nozze, ma anche per altre occasioni, perché no? Insomma, Alessia Marcuzzi ha indossato il suo abito da sposa alla finale dell’Isola dei Famosi, perché non indossare il vostro abito da sposa durante un aperitivo in terrazza il prossimo giugno?

sarah jessica parker bride collezione

gonna+tuta tot. 2.516€

Tessuti semplici accostati al pizzo, abiti con frange, fiocchi, gonne di piume. C’è tutto il sapore della New York SATC e di Carrie.

E Sarah Jessica Parke poteva non firmare anche le scarpe? Eh, appunto. Colori sgargianti, tacco a spillo, scarpe che devono essere comprate per completare l’esperienza sposaCarrie. Immancabile la scarpa blu elettrico che si rifà a quelle di Manolo Blahnik con cui la Bradshaw convola a giuste nozze con Big alla fine del primo film.

sarah jessica parker bride collezione

E sempre parlando di ricordi, poteva mancare l’accenno al look iconico della sigla del telefilm? Certo…in versione wedding.

sarah jessica parker bride collezione

Pubblicato il
4 settimane ago
Categorie
Lifestyle
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *