BuzzNews > Viaggi > Viaggi in Italia > San Marcello Pistoiese: il ponte sospeso da record

San Marcello Pistoiese: il ponte sospeso da record

Un weekend adrenalinico in Toscana col ponte sospeso di San Marcello Pistoiese

Ponte sospeso di San Marcello Pistoiese. L’adrenalina vi scorre nel sangue e siete sempre pronti a nuove sfide? Oppure preferite la calma alle grandi emozioni? Se non vi siete mai posti il problema è giunto il momento di pensarci.

San Marcello Pistoiese

Credit: Fluctuat

Non dovete per forza buttarvi con un paracadute o fare bungee jumping. Se la vostra indole ricorda il Leone fifone del Mago di Oz non preoccupatevi. A mettere in agitazione i vostri nervi basterà anche un “semplice” ponte.

Dove andare a scovarlo? Non dovete attraversare oceani; vi basterà recarvi in Toscana a San Marcello Pistoiese. Cosa troverete? Il mitico ponte sospeso delle Ferriere. È il luogo giusto per esorcizzare tutte le vostre paure e dire finalmente addio alle vertigini.

Il ponte dei Guinness dei primati

Ebbene sì, sopra Lima, non la capitale del Perù ma il torrente che scorre nei pressi del comune di San Marcello Pistoiese, si trova un ponte da Guinness dei primati. La passerella pedonale delle Ferriere dal 1990 al 2006 ha detenuto infatti il titolo di “ponte sospeso pedonale più lungo del mondo”. A scippare il record di lunghezza alla passerella toscana è stato il Kokonoe Yume Bridge, che si trova in Giappone.

Come ha fatto il ponte sospeso di San Marcello Pistoiese ad entrare nel libro dei Guinness? E’ presto detto. Di sicuro è un ponte sospeso. Mentre lo attraverserete, se ne avrete il coraggio, guardate giù, oltre le grate metalliche della struttura: in alcuni punti sarete a circa 40 metri di altezza. Sotto i vostri piedi vedrete l’acqua del torrente che scorre tranquilla, incurante della vostra presenza o del vostro terrore. Quindi sì, il ponte delle Ferriere possiede il requisito di essere “sospeso”.

E per quanto riguarda la lunghezza? Duecentoventisette metri, quasi due campi da calcio. È questa la distanza che separa le due sponde collegate dalla passerella di San Marcello Pistoiese. Anche per questa caratteristica non ci si può quindi lamentare.

Voi, forse, avreste preferito percorrere a piedi i 6 km che collegano Popiglio a Mammiano Basso. Gli operai del laminatoio di Mammiano, invece, hanno apprezzato molto la “scorciatoia” costruitagli agli inizi del ‘900, per raggiungere il proprio posto di lavoro in maniera più rapida.

Il ponte sospeso di San Marcello Pistoiese vi ha già spaventato così? Non pensate allora al materiale col quale è costruito: cavi, tiranti, passerelle e protezioni in acciaio. Non dovrete temere per la vostra sicurezza, ma sappiate che se tira vento, o se molte persone attraversano il ponte in contemporanea, avvertirete un po’ di mal di mare. Sì, la passerella oscilla. Ma non badateci troppo o perderete di vista lo straordinario paesaggio che vi circonderà.

Natura e divertimento nei dintorni di San Marcello Pistoiese

San Marcello Pistoiese

Credit: LigaDue

Se l’idea di mettervi alla prova col ponte sospeso proprio non riuscite a digerirla, non preoccupatevi. Recatevi comunque a San Marcello Pistoiese: avrete modo di passare ore in relax ed in mezzo alla natura.

Il bosco ed il laghetto che si trovano sotto la passeggiata vi permetteranno di concedervi un piacevole picnic immersi nel verde.

Potrete poi fare una piccola escursione all’interno della vallata per smaltire la colazione al sacco o il lauto pranzo che vi sarete concessi in uno dei ristoranti della zona.

Potete concedetevi un weekend a San Marcello Pistoiese? Dopo l’ebrezza del ponte sospeso visitate i dintorni.

Cosa vedere nelle vicinanze di San Marcello Pistoiese con i bambini? Il Giardino Zoologico di Pistoia. Un’area protetta di 7 ettari al cui interno si trovano oltre 400 animali.

Altra location da non farsi sfuggire è il Parco di Pinocchio, a Collodi, vicino Pescia. Questo parco a tema è molto particolare. Sarete immersi nell’atmosfera del libro di Pinocchio, ma anche in una sorta di percorso multisensoriale tra arte, architettura, natura e giochi. Nel Parco di Pinocchio potrete visitare anche lo storico Giardino Garzoni e la Collodi Butterfly House, dove ammirerete farfalle equatoriali e tropicali.

Anche i vostri amici a 4 zampe potranno accompagnarvi da Pinocchio. L’importante è che siano condotti al guinzaglio e muniti di museruola (se necessario).

Un weekend romantico nella provincia pistoiese

Un altro buon motivo per recarvi a San Marcello Pistoiese? Oltre a fare escursioni in mezzo alla natura, a mettere alla prova il vostro coraggio con il ponte sospeso, a gustare prelibatezze nei ristoranti e agriturismi della zona, c’è molto altro da fare.

Passate un weekend romantico con la vostra metà nelle località vicine a San Marcello Pistoiese. Ad una mezz’ora d’auto troverete Pistoia. Tra visite ai musei, alle chiese e ai palazzi storici avrete di che distrarvi. Ed ovviamente non dimenticate di fare una pausa all’insegna delle degustazioni di piatti locali come l’arista sottolio, la zuppa di pane alla pistoiese ed il berlingozzo.

San Marcello Pistoiese

Credit: Lucarelli

Volete concedervi invece un momento di puro relax? Andate allora a Montecatini Terme. Dopo la scarica di emozioni sul ponte sospeso una gita alle stazioni termali è quello che vi servirà per ritemprarvi.

Pubblicato il
6 mesi ago
Categorie
Viaggi in Italia
Melissa Meletto

“Durante lo scorso autunno un branco di anatre, almeno una quarantina, si posarono proprio al centro del lago affianco a casa nostra, e mentre stavano lì successe questa cosa stranissima. La temperatura si abbassò di colpo fino a far gelare il lago, e le anatre volarono via portandosi dietro il lago, e si dice che ora quel lago si trovi da qualche parte in Georgia”.

“Towanda!”

 

Pomodori verdi fritti alla fermata del treno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *