BuzzNews > Tecnologia > Hi-Tech > Samsung Galaxy S9 e S9+ sono ufficiali, scopriamo i nuovi top gamma!

Samsung Galaxy S9 e S9+ sono ufficiali, scopriamo i nuovi top gamma!

Samsung Galaxy S9 e S9+ ufficializzati al MWC 2018

Sono passati pochi minuti dalla fine dell’evento Samsung Galaxy  Unpacked 2018, tenutosi a partire dalle ore 18:00 di oggi, 25 febbraio, a Barcellona. La presentazione ha avuto come protagonista, come si sapeva già da tempo, il nuovo Samsung Galaxy S9 e la sua variante S9+, ed il tutto si è svolto in occasione del Mobile World Congress 2018 (MWC 2018). Scopriamo dunque quali sono le caratteristiche dei due nuovi dispositivi di punta di Samsung.

Design

Esteticamente il Samsung Galaxy S9 e la sua variante Plus non sono particolarmente differenti dalla precedente generazione precedente di top gamma. Rimane ancora centrale l’Infinity Display introdotto lo scorso anno, con uno spazio per le cornici limitate nella parte superiore ed in quella superiore del pannello. Rimane il display curvo su entrambi i lati, ormai standard per Samsung. Nessuna novità significativa. Sono quattro le colorazioni: nero, argento, blu e la nuova viola.

Fotocamera

Questa è la parte con più novità. La fotocamera frontale, in particolare lo scanner dell’iride, che ora è dotato di intelligenza artificiale per consentire il riconoscimento in differenti situazioni.

Le più grandi novità sono però nella fotocamera esterna. Confermata l’introduzione della fotocamera ad apertura variabile (da F/1.5 a F/2.4) in grado di adattarsi alla luce ambientale facendo entrare meno luce in condizioni di forte luminosità esterna, e più luce, al contrario, in condizioni di scarsa luce ambientale. Introdotta anche la modalità di registrazione video Super Slow-mo, sino a 960 fps. Questo si traduce in video al rallentatore di grandissima qualità, con dettagli fantastici. Frontalmente, la fotocamera è da 8 MP su entrambi i modelli.

samsung galaxy s9

Fonte immagine: Samsung

Samsung Galaxy S9+ si distingue dal modello standard per la presenza di una doppia fotocamera, con un obiettivo telescopico da ed uno grandangolare, ognuno da 12 MP, ideali per ottenere ritratti e fotografie caratterizzate dalla sfocatura tra primo piano e sfondo. Solo il telescopico, da 12 MP anche sulla versione Galaxy S9 standard, è dotato di apertura variabile.

Ci sono novità anche in fatto di intelligenza artificiale per la fotocamera. Samsung introduce la propria versione delle Animoji di iPhone X. È possibile inquadrare il proprio volto e il dispositivo sarà in grado di analizzarla e creare il proprio avatar, quella che è chiamata AR Emoji. Una volta fatto ciò il proprio avatar potrà essere utilizzato per creare ed inviare messaggi personalizzati che seguono perfettamente la mimica del volto, e ovviamente sono presenti anche le maschere di animali e emoji: in partnership con Disney ci sono AR Emoji per personaggi di Topolino e de Gli Incredibili.

Miglioramenti anche per l’assistente virtuale Bixby, che ora è in grado di tradurre in tempo reale testo inquadrato con la fotocamera del dispositivo. Inoltre può anche riconoscere il cibo inquadrato e fornire informazioni nutrizionali in merito.

Caratteristiche tecniche e disponibilità

Samsung Galaxy S9 arriva con uno schermo da 5.8 pollici Quad HD+ Super AMOLED, mentre la versione S9+ avrà un display da 6.2 pollici Quad HD+ Super AMOLED. Per quanto riguarda l’audio, Galaxy S9 ora è dotato di audio stereo, con speaker sia nella parte superiore che in quella inferiore del dispositivo, e sviluppo in collaborazione con AKG e Dolby. A proposito di audio, è ancora presente il jack universale da 3,5 mm per le cuffie. Nella parte esterna, il lettore di impronte è stato allontanato dalla fotocamera rendendo il suo utilizzo più comodo.

samsung galaxy s9

Fonte immagine: Samsung

Interessante la nuova possibilità di utilizzare il multitasking per sovrapporre un’attività ad un’altra già in corso. Inoltre la schermata home ora supporta l’orientamento orizzontale. Ancora presente ovviamente il supporto per la ricarica wireless.

Il processore è un Octa-Core 64-bit, variabile a seconda del paese (Qualcomm Snapdragon 845 negli USA, Exynos 9810 nel resto dei mercati). Presente ancora lo slot per espansione di memoria sino a 400 GB aggiuntivi tramite microSD. In quanto a memoria interna, Galaxy S9 arriva con 4 GB di RAM e 64/128/256 GB di spazio, mentre Galaxy S9+ propone 6 GB di RAM e le stesse opzioni per l’archiviazione.

Entrambi i dispositivi sono ancora dotati (ormai ovviamente, direi) di certificazione IP68, resistenza a polvere e acqua. La batteria è da 3000 mAh su Galaxy S9, e da 3500 mAh sul più grande Galaxy S9+. Ultima informazione, ma non in ordine di importanza, Galaxy S9 e Galaxy S9+ saranno disponibili dal 16 marzo.

Pubblicato il
3 mesi ago
Categorie
Hi-Tech
Andrea Careddu

Andrea CaredduSono nato nel 1994 in una piccola città del centro Sardegna. Dopo il Diploma sono fuggito dall’Isola e ora, dopo la laurea in Informazione, Media e Pubblicità all’Università di Urbino, studio sempre ad Urbino Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Appassionato originariamente solo di videogames e console, mi occupo da ormai diversi anni di tecnologia, con particolare attenzione a smartphone e computer. Mi piace esprimermi però anche su tematiche più impegnate e vicine a cultura e società, con la speranza un giorno di scrivere per professione. Mi puoi leggere su ACareddu.it e News and Coffee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *