BuzzNews > Intrattenimento > Musica > I Royal Blood tornano in Italia per presentare il nuovo album

I Royal Blood tornano in Italia per presentare il nuovo album

I Royal Blood torneranno in Italia nel mese di novembre per presentare il loro nuovo album How Did We Get So Dark?

I Royal Blood, band inglese originaria di Brighton, ha da poco annunciato il loro tour europeo in supporto del loro nuovo album How Did We Get So Dark?, che verrà pubblicato il prossimo 16 giugno tramite Warner Bros Records . Il tour inizierà il 28 ottobre a Lisbona, e si concluderà il 29 novembre nella loro città di origine. C’è anche una data italiana: l’appuntamento è fissato per il 2 novembre al Fabrique di Milano. I biglietti saranno disponibili all’acquisto a partire dal 26 maggio dalle ore 10 su TicketOne. Sotto puoi vedere un elenco completo delle date:

Il duo formato dal bassista Mike Kerr e dal batterista Ben Thatcher, dopo essere diventati il più grande gruppo rock britannico con il loro album di debutto omonimo del 2014, è in attesa di rilasciare il secondo lavoro How Did We Get So Dark?, anticipato qualche settimana fa dal nuovo singolo Lights Out

L’ascesa al successo dei Royal Blood è stata enorme. Il loro primo album è stato il l’album che ha raggiunto più vendite in poco tempo del rock britannico degli ultimi tre anni, raggiungendo il primo posto nel Regno Unito, debuttando nella Top 5 di Billboard negli Stati Uniti e andando in Top 20 in altri 12 paesi.

Prima del botto sono stati i supporter dei concerti degli Arctic Monkeys e dei Foo Fighters e si sono aggiudicati i complimenti di Jimmy Page, che dopo averli sentiti ad un concerto a New York li ha consacrati come portatori sani di un rock ad altissimo livello.

La loro ascesa è stata poi ulteriormente sottolineata con importanti riconoscimenti per alcune riviste di settore come Kerrang !, NME e Q.

Personalmente non vediamo l’ora di poterli ascoltare, perché dal vivo spaccano parecchio. Vedere per credere!

Autore
Pubblicato il
2 mesi ago
Categorie
Musica
Donata Bellan

Donata- l’età non si dice. Peter Pan al femminile. Laureata in scienze dei beni culturali prima e in visual cultures e pratiche curatoriali poi. Scrivo cose, faccio dolci, vado a concerti (troppi) e penso che i sabato sera più belli siano quelli passati con un buon vinile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *