BuzzNews > Intrattenimento > Ristoranti più belli del Mondo: 7 ristoranti museo da vedere

Ristoranti più belli del Mondo: 7 ristoranti museo da vedere

Ristoranti più belli del Mondo, 7 ristoranti museo da vedere;

Si sa, il cibo non si gusta solo assaporandolo ma anche guardandolo, e in questo caso anche osservando quello che ci circonda mentre lo stiamo gustando. Quelli che vi proponiamo oggi sono 7 dei ristoranti più belli del Mondo visto che si tratta di ristoranti museo. Cos’è un ristorante museo?! Leggete questo articolo e lo capirete! Un’esplosione di bellezza e sapori!

 1. Ristoranti più belli del Mondo: The Modern, MoMA (New York)

Ristoranti più belli del Mondo

Ristoranti più belli del Mondo MoMa

Il MoMa di New York è conosciuto in tutto il Mondo, il The Modern, oltre che trovarsi all’interno del museo d’arte moderna e contemporanea più importante della Terra, può vantare una delle viste più suggestive, il giardino del MoMa. Vi sedete, ordinate e vi gustate il vostro pasto ammirando le opere che emergono da questo stupendo parco.

Per quanto riguarda il menù, si può scegliere una cosa semplice come la scaloppina o si può andare sul sofisticato con il foie gras, i prezzi invece non sono proprio alla portata di tutti, si va dai 98 Dollari in su.

2. Ristoranti più belli del Mondo: Combal.Zero, Museo d’Arte Contemporanea del Castello di Rivoli (Torino)

Ristoranti più belli del Mondo

Ristoranti più belli del Mondo Combal.Zero

Qua siamo a casa nostra, d’altronde l’Italia è il museo d’arte più grande del Mondo! Ci troviamo al Combal.Zero di Rivoli (TO), ristorante che risiede all’interno del museo d’arte contemporanea e, come se non bastasse, accanto si può ammirare anche l’ex residenza sabauda dichiarata dall’Unesco patrimonio dell’umanità. Qui dentro è tutto regale, dalle tavole ai camerieri, dagli spazi grandi al menù, in quest’ultimo possiamo trovare cibi innovativi come la Zuppizza e il Cyber Egg. Per farvi un’idea potete guardare la puntata de “Il Testimone” con Pif che fa una cena suntuosa proprio in questo Paradiso. Il prezzo? Si può arrivare anche a 250 Euro….

3. Ristoranti più belli del Mondo:  Giacomo Arengario, Museo del Novecento (Milano)

Ristoranti più belli del Mondo

Ristoranti più belli del Mondo Da Giacomo Arengario

Restiamo nel paese che sembra una scarpa spostandoci però a Milano da Giacomo Arengario il museo del ‘900. La vetrata del ristorante posto all’interno di questo museo da sulla facciata del Duomo di Milano, sembra quasi di toccarla, sembra quasi di dominare una delle piazze più suggestive d’Italia. Il menù è composto da piatti tradizionali milanesi e tutti si raccomandano di lasciare un posticino per la “Bomba“, un dolce esplosivo! Prezzi abbastanza abbordabili che fanno da 50 ai 70 Euro.

4. Ristoranti più belli del Mondo: Tate Modern Restaurant, Tate Modern (Londra)

Ristoranti più belli del Mondo

Ristoranti più belli del Mondo Tate-Modern Restaurant

Non poteva mancare Londra, una delle perle d’ Europa! Al sesto piano del Tate Modern si trova questo ristorante che sovrasta la città e il suo Tamigi, insomma, vista mozzafiato, come mozzafiato è la super premiata lista dei vini. Il cibo invece prevede eccezionali portate di carne, un’infinità di dolci e, facendo un po’ di attenzione, mangiando solo uno spuntino possiamo cavarcela con 35 Euro… Prezzo equo per una visuale del genere!

5. Ristoranti più belli del Mondo: Pharmacia, Museu da Farmácia (Lisbona)

Ristoranti più belli del Mondo

Ristoranti più belli del Mondo Pharmacia

Adesso ci spostiamo verso il Portogallo, più precisamente a Lisbona. Diciamo la verità, se non fosse per il rinomato ristorante, il museo della farmacia lo conoscerebbero solo i residenti. Molto particolare l’ambientazione che si rifà agli oggetti presenti in galleria, infatti possiamo trovare qualsiasi arnese di qualsiasi epoca inerente alla farmacia appunto, dal menù/ricettario ai condimenti presentati all’interno di una cassetta del Pronto Soccorso. La cucina si distingue per specialità portoghesi, piatti semplici e tapas… Tante tapas! Il prezzo dei piatti è molto economico, si aggirano infatti sui 5/9 Euro a porzione. Ambiente allegro e surreale, da provare!

6. Ristoranti più belli del Mondo: Le Georges, Centre Pompidou (Parigi)

Ristoranti più belli del Mondo

Ristoranti più belli del Mondo Le Georges Pompidou

Voliamo alla volta della città più romantica d’Europa, Paris, esattamente al sesto e ultimo piano del Centro nazionale d’arte e di cultura Pompidou dove si trova il De Centre George Pompidou. Vista da togliere il fiato, come i prezzi tra l’altro… Ci si aggira su 100 Euro a testa (tenendosi bassi…). Grazie alla vetrata che circonda tutto il ristorante abbiamo la sensazione di volare sopra Parigi e sopra le Champs-Elysees mentre gustiamo un’ottimo Chateaubriand o delle uova alla Benedict. Se siete nei dintorni ma non avete così tanti soldi da spendere, fate un salto giusto per bere un cocktail e godere del panorama. Ne vale la pena.

7. Ristoranti più belli del Mondo:  The Hermitage Restaurant, Hermitage (San Pietroburgo)

Ristoranti più belli del Mondo

Ristoranti più belli del Mondo The Hermitage

A San Pietroburgo in Russia, non ci si può non imbattere contro l’Hermitage, enorme museo proprietario di un’infinità di opere. Dentro ad esso troviamo anche un lussuoso ristorante di circa 1.500 metri quadri dove potrete fare un pasto all’altezza di uno Zar con infinite zuppe e specialità come il borscht guardando anche in modo nostalgico verso la Piazza del Palazzo. Purtroppo non siamo riusciti a risalire ai prezzi, ma visto lo sfarzo da imperatore russo… Prepariamoci a non spendere poco!

Ora non ci resta solo che augurarvi buon viaggio… Con la fantasia almeno!

Pubblicato il
3 anni ago
Categorie
Intrattenimento
Alice Pituello

alice-pituelloNel 1984 una ridente cittadina friulana è passata alla storia per la nascita di una splendida bimba di nome Alice, poi peggiorata con l’età.
Ossessiva compulsiva da parte di padre, apprensiva da parte di madre, complottista nell’anima e proprietaria di un carattere particolarmente pignolo ed esasperante. Lunatica il venerdì, il sabato e ogni primo del mese, il resto del tempo oscilla tra il felice ed il nevrotico.
Scrive per il proprio piacere personale e per equilibrare il suo IO bipolare. Si farà conoscere meglio tramite le sue elucubrazioni, Peggio per voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *