BuzzNews > Intrattenimento > Quali sono i carboidrati? L’elenco dei principali che assumiamo ogni giorno

Quali sono i carboidrati? L’elenco dei principali che assumiamo ogni giorno

Quali sono i carboidrati? Fanno ingrassare? Fanno bene o fanno male? Capiamo cosa sono i carboidrati e quali alimenti li contengono

 

Quali sono i carboidrati? Conosciamo l’elenco dei principali che assumiamo ogni giorno? Sono le fatidiche domande che con l’arrivo dell’estate e della prova costume tutti ci facciamo. Dobbiamo fare i conti con la bilancia e se si riceve un responso considerato negativo, di solito si dà la colpa proprio ai troppi carboidrati assunti durante l’inverno.

Per cercare di contenere la situazione si corre al riparo. Con una dieta last minute e tanto sport si spera di eliminare in tempo i chili di troppo accumulati. Addio a pasta, pane, biscotti e a tutti quegli alimenti che contengono i carboidrati. All’improvviso diventano i nemici da sconfiggere: i carboidrati fanno ingrassare, eliminiamoli! Un comportamento drastico, tale e quale a quello della Regina di Cuori ne Alice nel Paese delle Meraviglie.

Per perdere peso ed avere una corretta alimentazione bisogna però seguire i consigli di un medico specializzato. Inviterà i pazienti ad assumere le quantità e i cibi più indicati al proprio organismo. Insegnerà quali sono gli alimenti che contengono i carboidrati semplici e quelli che invece contengono carboidrati complessi. Darà inoltre consigli su come scegliere i carboidrati da consumare.

Infatti, se è vero che i carboidrati fanno ingrassare, se assunti in grandi quantità, è anche vero che quelli presenti negli alimenti sono necessari perché danno energia all’organismo. Cerchiamo allora di capire quali sono i carboidrati, quali sono i cibi che assumiamo ogni giorno che contengono carboidrati e quali sono quelli che fanno bene o male.

Quali sono i carboidrati

Quali sono i carboidrati – Credit: Peggy Greb

 

1.  Quali sono i carboidrati: l’elenco dei principali che assumiamo ogni giorno

Quali sono i carboidrati

Quali sono i carboidrati – Credit: cegoh – pixabay.com

Quali sono i carboidrati: l’elenco dei principali che assumiamo ogni giorno. La verdura, la frutta, il latte, ed i prodotti derivati, contengono carboidrati. Sfortunatamente, quasi tutti gli alimenti di cui il popolo italiano è ghiotto contengono carboidrati. Pane, pasta, cereali e prodotti a base di cereali. Pizza, torte, biscotti, merendine o altri alimenti confezionati. Gelati, bevande zuccherate e quant’altro, sono tutti alimenti che contengono principalmente carboidrati.

Hanno quindi un alto contenuto di fibre, di amidi e di zuccheri. I carboidrati infatti sono molecole di glucosio, sostanze nutritive contenute negli alimenti indicati poc’anzi, che danno energia e permettono all’organismo di funzionare come una macchina perfetta.

 

2.  Quali sono i carboidrati: carboidrati semplici e carboidrati complessi

Quali sono i carboidrati

Quali sono i carboidrati – Credit: romanov – pixabay.com

Quali sono i carboidrati: carboidrati semplici e carboidrati complessi. Non ci sono alimenti che di per sé fanno bene o fanno male. Gli effetti negativi possono essere accentuati da una serie di fattori: la quantità di carboidrati ingeriti quotidianamente, uno stile di vita particolarmente sedentario, la predisposizione genetica.

Come scegliere i carboidrati da assumere? Meglio preferire alimenti che contengono i carboidrati semplici, come la frutta, la verdura ed il latte perché ricchi di sostanze nutritive. Gli alimenti che contengono zuccheri aggiunti, come caramelle, dolci, succhi di frutta zuccherati, sono anch’essi carboidrati semplici, ma hanno uno scarso potere nutrizionale.

Inoltre, esiste un aspetto da non sottovalutare, soprattutto pensando ai bambini: gli alimenti ricchi di zuccheri aggiunti favoriscono la formazione di carie.

I carboidrati complessi includono gli amidi e le fibre alimentari. Gli alimenti ricchi di amido sono i grissini, i cracker, il pane bianco, le patatine fritte, la pizza, i cereali, ma anche alcune verdure, come le patate ed i piselli. Le fibre alimentari invece sono maggiormente presenti negli alimenti a base di cereali integrali (crusca, orzo, avena, quindi anche il pane integrale). Ma si trovano anche nella verdura, nei legumi e nella frutta.

Se gli amidi vengono considerati “carboidrati cattivi”, poiché richiedono un processo più lungo per essere trasformati in energia pronta da consumare, le fibre alimentari vengono viste come “carboidrati buoni” in quanto hanno effetti benefici sul nostro organismo. Ad esempio diminuiscono il livello di colesterolo cattivo e tengono sotto controllo gli eventuali picchi glicemici.

Come per la maggior parte degli ambiti, la strada migliore da seguire è quella che sta nel mezzo. I carboidrati fanno ingrassare se assunti in quantità esagerata. Gli alimenti che contengono i carboidrati non sono da cancellare dall’alimentazione quotidiana, ma anzi, per la dieta i carboidrati sono consigliati in quanto fonte di energia. Basta scegliere quelli semplici, privi di zuccheri aggiunti e quelli ricchi di fibre.

Ma soprattutto per saper mangiare nel modo più corretto bisogna usare la testa; non a caso i latini solevano dire “Mens sana in corpore sano”.

Pubblicato il
12 mesi ago
Categorie
Intrattenimento
Melissa Meletto

“Durante lo scorso autunno un branco di anatre, almeno una quarantina, si posarono proprio al centro del lago affianco a casa nostra, e mentre stavano lì successe questa cosa stranissima. La temperatura si abbassò di colpo fino a far gelare il lago, e le anatre volarono via portandosi dietro il lago, e si dice che ora quel lago si trovi da qualche parte in Georgia”.

“Towanda!”

 

Pomodori verdi fritti alla fermata del treno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *