L’Immacolata è il momento giusto per sciare. Le cose da sapere sulle piste da sci aperte.

Natale si sta avvicinando, ma per molti è ancora lontano. Niente paura, c’è un momento di pausa perfetto per prepararsi alla frenesia natalizia. Il ponte dell’Immacolata è il momento ideale per rilassarsi, preparare gli addobbi e gli ultimi regali.
Ma se siete amanti della montagna, è anche il momento perfetto per tirare fuori gli sci e prepararsi a collaudarli sulle piste, prima della folla del periodo natalizio.
Se vi state ponendo il problema di dove andare a fare la prima discesa, Buzznews fa al caso vostro. Abbiamo verificato per voi quali sono le piste da sci aperte e quali le condizioni.

Il meteo della neve sulle piste da sci aperte

 

Innanzitutto, conviene controllare il tempo sulle piste. Quest’anno è stato piuttosto variabile. La prima neve sulle piste è caduta a inizio novembre, e aveva ben sperare. Un repentino aumento delle temperature ha frenato la produzione di nevi artificiali, sciogliendo quella già caduta.
Si sono poi aggiunte forti piogge sino a quasi duemila metri.
Sopra questa quota però si sono verificate nevicate anche abbondanti, e la neve artificiale ha potuto essere prodotta a pieno regime.
Niente paura, però. Per il ponte dell’Immacolata – e di Sant’Ambrogio, per i milanesi – il meteo soccorre gli amanti dello sci.

Sono infatti previste temperature piuttosto basse, senza picchi di caldo che danneggerebbero le piste.
Non sono però previste nevicate ma il tempo dovrebbe essere buono e soleggiato pressochè ovunque, sulle piste da sci aperte

Potrete così godervi le vostre discese o i km di fondo senza venire fermati dal cattivo tempo in rifugi e alberghi.
La situazione metereologica è però in costante aggiornamento ed è opportuno tenerla d’occhio qui. Sono infatti segnalate altezza e condizioni della neve, località per località

Il meteo della neve sulle piste da sci aperte

Quali sono le piste da sci aperte per il ponte?


Verificato che il meteo sia amico a chi ha preparato gli scii e la tuta ed è in partenza per le piste da sci aperte, dove andare?
Le nevicate più abbondanti hanno favorito il fronte occidentale delle Alpi rispetto a quello orientale.
In Trentino e Alto Adige molte porzioni delle piste saranno aperte grazie alla neve artificiale. Piemonte e Valle d’Aosta, invece, potranno garantire una buona quantità di neve naturale.
Gli sciatori troveranno però imbiancate solo le piste, il resto delle montagne sono in gran parte ancora verdi.
Questo rende lo spettacolo meno affascinante, ma le discese saranno ugualmente affascinanti.
La quantità di neve, maggiore in alta quota, consiglia di preferire le piste che si trovano più in alto. Preso nota di questi accorgimenti, vediamo quali sono le piste aperte.
L’apertura della stagione sciistica si è ormai avviata, e la Val D’Aosta ha la situazione migliore, con un paesaggio invernale di neve naturale quasi ovunque. Cervinia ha piste aperte tutti i giorni. Aperti tutti i giorni anche i celebri impianti di Cortina d’Ampezzo. Qui le funivie sono aperte tra le 8.30 e le 16.30,

Aperti e in piena funzione anche gli impianti lombardi, come quelli di Livigno.
Anche Pinzolo, in Piemonte, è stato interessato da abbondanti nevicate naturali, e può essere una ottima scelta per il vostro ponte sulle piste da sci aperte.

Sono invece aperte soltanto nei weekend, per ora, le piste di Ortisei e di Madonna di Campiglio, vista la recente apertura della stagione.

Predazzo, in provincia di Trento, e Pampenago in val di Fiemme, scontano minori quantità di neve naturale, ma gli impianti si sono comunque attrezzati per garantire ottime discese.
Le piste da sci aperte di Pampenago, ad esempio offrono tutti i giorni moltissime attività. Tra queste lo sci notturno e uno snowpark.

Lo Ski Center Latemark offre anche un’avventura per i più piccoli. Anche nel ponte dell’Immacolata si potranno immergere nella affascinante Foresta dei Draghi!

Quali sono le piste da sci aperte per il ponte?
Fatta la vostra scelta, non resta che partire, inforcare gli sci e godervi la magia della montagna.

Author
Published
4 mesi ago
Categories
Viaggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *