BuzzNews > Lifestyle > Moda > Parigi: sorpresa per Karl Lagerfeld dopo la sfilata Chanel Haute Couture

Parigi: sorpresa per Karl Lagerfeld dopo la sfilata Chanel Haute Couture

A Parigi Karl Lagerfeld fa sognare ancora con la sua collezione Haute Couture Fall 2017

A Parigi sfilano i grandi nomi della Haute Couture. Alcuni scelgono di presentare le collezioni senza vere e proprie sfilate, o con i soli servizi fotografici come nel caso di Atelier Versace. Altri, invece, ospitano i loro invitati a grandi show mozzafiato.

parigi chanel haute couture pic. ig. 2017

Questo è il caso di Karl Lagerfeld per Chanel, che ci ha sempre abituati a spettacoli con scenografie pazzesche. Dopo la collezione Resort ambientata in Grecia, o la Fall-Winter 2017 con un enorme Space Shuttle dentro al Grand Palais, per la collezione Haute Couture Fall 2017, Kaiser Karl ha portato l’autunno di Parigi nel Grand Palais: i colori, l’atmosfera da film romantico francese, una nebbiolina leggera e, ovviamente, il simbolo della città: la Tour Eiffel. Sì, Karl Lagerfeld ha portato la Tour Eiffel sotto la cupola di vetro del Grand Palais.

parigi chanel haute couture pic. ig. 2017

la Tour Eiffel sotto la cupola del Grand Palais

La collezione dedicata a Parigi di Chanel Haute Couture

Lo scenario è magnifico: sotto la cupola del Grand Palais, un enorme modello della Tour Eiffel, che svanisce in una nuvola di ghiaccio secco come in mezzo alle nuvole autunnali. Sotto di essa, modelle in tweed melangè, piume e ricami, sfilano su una passerella di ghiaia, come al parco.

parigi chanel haute couture pic. ig. 2017

Splendido, uno scenario da sogno per una collezione che è un’ode a Parigi, è la rappresentazione in moda di quell’allure e quella magia che la Ville Lumière ha per tutti, la trasposizione dell’idea comuni che abbiamo di Parigi, della Francia.

Karl reinterpreta i tessuti e il famoso tailleur Chanel e il cappellino squadrato, usando tessuti classici come il tweed e la lana, il tocco rock della pelle, la leggerezza degli chiffon e la luce dei ricami preziosi. Severa ma giusta, come era Mademoiselle Coco Chanel.

parigi chanel haute couture pic. ig. 2017

La sfilata si chiude come sempre con la consueta proposta wedding, l’abito da sposa. Negli anni, Karl ci ha abituati a proposte in lungo, trionfi di tulle, strascichi lunghissimi, tessuti innovativi come il neoprene, colori e ricami. Questa volta, la sposa è rigorosa, in bianco, con fioccone e ricami di tulle. Niente velo, niente di troppo folle, solo l’essenza della couture Chanel.

parigi chanel haute couture pic. ig. 2017

la sposa Chanel Haute Couture Fall 2017

La sorpresa di Karl Lagerfeld alla sfilata di Parigi

La città di Parigi non è solo l’ambiente e l’ispirazione della sfilata Chanel Haute Couture. È vera protagonista sul palco, nella persona del sindaco Anne Hidalgo, e negli applausi di tutto il Gran Palais.

“Caro Karl, merci, perché la vostra immaginazione è senza limiti, oggi avete portato la Tour Eiffel dentro al Grand Palais! Voi siete una gran bella persona, un genio del pianeta che fa di Parigi una città di sogno. Un vero parisien creativo. Grazie dal profondo del cuore, Parigi vi ama, voi (Karl, ndr.) siete Parigi!” così il sindaco della capitale francese, ha ringraziato Kaiser Karl, e con lui tutta la maison Chanel che ha reso Parigi quello che è oggi. Allo stilista va la più alta onorificenza della città: la Medaille Grand Vermeil.

Karl, che ha risposto dicendo “Io sono uno straniero, per questo amo tanto questa città“, di fatto ha portato un grande e storico contributo in tutti questi anni, regalando al mondo quello stile parigino che tutti vogliono almeno una volta nella vita.

parigi chanel haute couture pic. ig. 2017

Karl con la sua medaglia d’oro

E anche noi ci uniamo ai ringraziamenti per questo genio della moda, infaticabile e iconico. Grazie di tutto, Karl.

Pubblicato il
3 settimane ago
Categorie
LifestyleModa
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *