BuzzNews > Benessere > Noci: via libera durante le feste di Natale

Noci: via libera durante le feste di Natale

Ricche di benefici, le noci sono un pieno di omega-3, vitamine e sali minerali

Le noci sono un frutto tipico del mese di dicembre e spesso le troviamo in tavola tra i tanti panettoni e leccornie natalizie. Ma, al contrario dei tanti cibi grassi e zuccherini delle feste, le noci sono un concentrato di salute che possono, anzi devono, essere assunte regolarmente. Vediamo perché non dovrebbero mancare nella nostra cucina:

Gherigli di noci

Gherigli di noci

Proprietà nutrizionali e consumo

Le noci sono molto energetiche e molto caloriche: per 100 gr di noci, le calorie equivalenti sono circa 650. Vengono chiamate frutta secca, ma non sono frutta. Le noci, così come le nocciole e le noccioline, i pistacchi e le mandorle sono in realtà il seme della pianta, depositario di sostanze nutritive importanti.

Sono costituite da grassi (insaturi, quelli buoni), fibre, proteine e vitamine. Ma quante noci bisogna mangiare al giorno? Per non eccedere con le calorie e beneficiare al massimo delle loro proprietà, ne bastano massimo 6 al giorno.

Possono essere consumate come spuntino tra i pasti, a colazione con yogurt, nel pane, aggiunte ai dolci fatti in casa, nella macedonia e nelle insalate. Il latte di noci è ottimo se fatto in casa, ma anche quello già preparato è un valido alleato. La pellicina scura che le avvolge non andrebbe tolta, sebbene un po’ amara è la parte più ricca di vitamine e antiossidanti.

Benefici

Le noci sono un alimento ricco di acidi grassi “essenziali” polinsaturi e monoinsaturi, ossia i più noti Omega-3 e Omega-6, importanti antinfiammatori e antitumorali, riducono il colesterolo definito “cattivo” ed i trigliceridi. L’acido folico, importante sia durante la crescita che la gravidanza, aiuta la produzione di emoglobina.

Le vitamine del gruppo B, regolano il sistema nervoso e muscolare, prevengono la depressione, sono utili contro l’insonnia e per regolare il sistema immunitario. Sono inoltre amiche della funzionalità cardiaca. La vitamina E, che protegge dai radicali liberi, ha una potente azione antiossidante. Un’alleata di bellezza, ma anche di benessere.

noci biscotti di Natale cannella

Gustose noci a Natale

 

Numerosi anche i minerali presenti nelle noci, come ferro, indispensabile per prevenire e contrastare anemina, astenia e crampi muscolari, il magnesio, necessario per il benessere del sistema nervoso e muscolare, per l’equilibrio del cuore e della pressione arteriosa; arginina, un amminoacido che aiuta il recupero dopo malattia e sforzi fisici, aumenta la creatina e il buon funzionamento dei vasi sanguigni.

Le fibre regolano le funzioni intestinali e sono utili in caso di stipsi. Il loro utilizzo è ottimo anche in ambito cosmetico e per il benessere dei capelli.

Non solo buone, non solo gustose, ma anche grandi alleate della nostra salute e del nostro buonumore.

Controindicazioni

Nonostante le noci vadano assunte tutti i giorni e inserite nella nostra dieta, il loro consumo deve essere parsimonioso. Ricordiamoci di non eccedere anche se ci fanno gola, potrebbero regalarci qualche kg di troppo. Sono sconsigliate in caso di sovrappeso e obesità. Inoltre non devono essere assunte se si è allergici al nichel, perché ne sono ricche.

Cosa aggiungere? Via libera alle noci, durante il Natale, a capodanno, per la befana, ma anche durante il resto dell’anno!

Autore
Pubblicato il
1 mese ago
Categorie
Benessere
Marta Ricci

Dopo gli studi, lavoro nella finanza e nella mediazione creditizia per molti anni, ma è un mondo che decido di abbandonare perché ai numeri ho sempre preferito le lettere. Scrivo e straparlo delle avventure femminili in un blog con lo pseudonimo di Emme Bouclès e ho all’attivo un libro romance. Speaker radiofonica nel passato, nel presente vivo tra Milano e Roma, sono campionessa di corsa al treno. Il futuro cerco di anticiparlo interrogando le stelle! Divoratrice di libri e film, ho una smodata passione per i dolci. Raramente esco di casa sprovvista del mio sorriso, ma spesso dimentico le chiavi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *