BuzzNews > Intrattenimento > Netflix aprile 2016: anticipazioni catalogo, ecco i titoli in arrivo

Netflix aprile 2016: anticipazioni catalogo, ecco i titoli in arrivo

Netflix aprile 2016: anticipazioni catalogo, ecco i titoli in arrivo tra le novità di questo mese la serie tv comedy The Ranch con Ashton Kutcher

Ci sono notevoli differenze tra il catalogo Netflix aprile 2016 in Italia rispetto a quello del territorio americano (che si godrà capolavori come 2001: Odissea nello Spazio  e che forse arriveranno qui presto). Il motivo è che l’Italia è ancora in piena guerra di diritti e per questo soffre un po’. Tuttavia la lista non è certo magra: le serie tv Netflix aprile, film Netflix aprile e documentari vediamo cosa vedremo in questo mese.
netflix-aprile-2016

Netflix aprile 2016: The Ranch

netflix-aprile-2016

A dieci anni dall’ultima puntata di That’s 70s Show, Ashton Kutcher e Danny Masterson hanno unito di nuovo le forze e si ritrovano protagonisti della nuova commedia targata Netflix: The Ranch. Prodotta da Don Reo e Jim Patterson (gli stessi di Due uomini e mezzo), questa comedy multicamera racconta del ritorno a casa di Colt (Kutcher), quarterback fallito che si ritrova catapultato dallo scintillante mondo della NFL (National Football League) al modesto ranch di famiglia in Colorado. Ad interpretare i genitori di Colt e Jameson “Rooster” Bennet (Masterson) sono Sam Elliott e Debra Winger.

Netflix aprile 2016: The Bridge

netflix-aprile-2016

The Bridge è un crime thriller ispirato alla omonima serie danese/svedese creata da Meredith Stiehm e Elwood Reid, trasmesso dal 2013 in America da Fx e in Italia da Fox Crime. Marco Ruiz è un investigatore della omicidi dello stato di Chihuahua, Messico. L’uomo, affascinante padre di famiglia, agente buono e di sani principi in una realtà corrotta e inerme di fronte al potere dei potenti cartelli della droga, è costretto a collaborare con una collega americana, la detective con la sindrome d’Asperger Sonya North, quando un corpo viene scaricato sul ponte che attraversa il confine tra la statunitense El Paso e la sua cittadina, Ciudad Juarez. Con Diane Kruger.

Netflix aprile 2016: Reign

netflix-aprile-2016

Reign è un teen drama in costume, creato da Laurie McCharty e Stephanie Sengupta, che The CW ha ordinato per la stagione 2013/14. Nascosta tra le righe dei libri di storia si narra di Maria Stuarda, una giovane donna che il mondo avrebbe imparato a conoscere come Maria, la Regina di Scozia. Regina di Scozia sin da quando aveva sei giorni, da ragazzina è stata una monarca testarda, bella e appassionata. Ancora quattordicenne Maria arriva in Francia accompagnata da quattro amiche intime, sue dame di compagnia, per garantire, attraverso il suo matrimonio con il principe Francesco, il buon esito dell’alleanza strategica tra la Francia e la Scozia. Francesco è incuriosito da Maria, ma come la maggior parte dei giovani, non ha intenzione di accasarsi per tutta la vita sin da giovane, soprattutto perché ha una storia con una dama di corte. Eppure tra Maria e Francesco nasce l’attrazione. A complicare la situazione tra loro ci pensa Bash: il fratellastro di Francesco cattura le attenzioni di Maria. Mentre alla Corte di Francia nemici feroci e forze oscure cospira per sabotare il matrimonio di Maria e Francesco, arrivando anche a minacciare la vita della principessa, una figura carismatica diventa misteriosamente alleata di Maria. La regina di Scozia decide di assumersi le proprie responsabilità, cercando di bilanciare le esigenze del suo Paese con ciò che le dice il cuore… In Italia arriva la seconda stagione.

Netflix aprile 2016: Unbreakable Kimmy Schmidt

netflix-aprile-2016

A più di dieci anni dall’uscita del cult immediato Mean Girls, Tina Fey torna a raccontare la classica storia di una “little girl in the big city”. Lo fa con l’atteso Unbreakable Kimmy Schmidt, prima comedy originale trasmessa da serie tv Netflix aprile e prima produzione per l’autrice americana con Robert Carlock dopo la conclusione di 30 Rock. Erano molte le aspettative nei confronti del progetto, già rinnovato per una seconda stagione dopo aver trovato una nuova casa rispetto all’originale previsione di trasmissione sulla NBC. Il risultato non può che dirsi soddisfacente: una scrittura costantemente sopra le righe, che naviga a vista arginando caratteri e situazioni più che sfruttate, ma che vince grazie all’immediata simpatia nei confronti dei personaggi principali, all’assurdità controllata delle situazioni e ad alcuni camei tanto inattesi quanto esilara Dopo 15 anni in una setta, l’ingenua e incontenibile Kimmy Schmidt ritrova finalmente la libertà. Tuttavia, invece di tornare a casa nell’Indiana, Kimmy sente di dover reclamare la propria vita e, con appena qualche spicciolo nelle tasche, raggiunge New York, se ne innamora e decide di prendere in affitto una minuscola stanza nell’appartamento di Titus, un eccentrico aspirante attore di Broadway. Motivata ad andare avanti, Kimmy ottiene un lavoro come tata per una famiglia dell’Upper East Side, capendo velocemente come funzionano le cose nel mondo reale. Ogni avventura che mai avrebbe neppure immaginato di vivere Kimmy la affronta con tutto l’ottimismo che la contraddistingue, sperando anche di trovare presto qualcuno che le scaldi il cuore.

Netflix aprile 2016: Divergent (Film)

Netflix aprile 2016: Z Nation

netflix-aprile-2016

Tra le serie tv Netflix aprile c’è quella di Z Nation una serie action-horror creata dallo stesso team del folle Sharknado (Asylum), la quale si distingue per la sua capacità di reinterpretare in maniera originale, e in parte ironica, il ruolo degli zombie nell’immaginario collettivo. Z Nation narra le vicende di un gruppo di sopravvissuti tre anni dopo lo scoppio dell’epidemia zombie che ha annientato gli Stati Uniti. Questa squadra di eroi ordinari è chiamata a trarre in salvo e accompagnare da New York alla California l’unico paziente al quale è stato iniettato un vaccino sperimentale anti-zombie. Il gruppo rappresenta l’unica speranza di trovare un rimedio all’apocalisse annunciata e l’ultimo baluardo per la sopravvivenza del genero umano.

 

Pubblicato il
1 anno ago
Categorie
Intrattenimento
Tag
Giuseppe La Spada

giuseppe-la-spadaGiuseppe La Spada napoletano, ma milanista e residente a Milano. Ho fatto il classico percorso che tutti fanno (costretto in verità dai genitori) laurea in legge a Napoli e per non farci mancare niente, pratica legale (due anni!!) presso uno studio legale a Reggio Emilia (a proposito…la odio!!). Mentre sostenevo, con fatica, i vari esami universitari, mi dilettai in un corso a Milano (appoggiandomi da mia sorella) di sceneggiatura cinematografica, vincendo per un cortometraggio sia il soggetto che la sceneggiatura (“Rumors”). Mi piace scrivere possibili soggetti o libri (che non vedranno mai la luce)! Ho ultimamente, per riempire il curriculum, fatto un corso a Milano di assistente notarile…da vero masochista!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *