BuzzNews > Lifestyle > Natale 2017 in montagna: luoghi e outfit per la vacanza

Natale 2017 in montagna: luoghi e outfit per la vacanza

Natale 2017: la montagna è sempre una scelta tradizionale per le vacanze

Le vacanze di Natale 2017 sono sempre più vicine, ormai si contano le ore, mentre la prima neve già imbianca le strade e il freddo porta mal di gola e naso pieno.

Ma nonostante l’influenza di stagione, il calendario dell’Avvento con i suoi cioccolatini ci rassicura anche quest’anno, una tradizione imperdibile. Come quella di passare le vacanze natalizie possibilmente fuori casa, via dalla città o dalle comari del paesino.

Per Natale 2017, dunque, si può prenotare un viaggio in un luogo da favola con le spiagge dorate, ma per i più attaccati alla tradizione, che non se la sentono di imitare gli stormi di rondini che volteggiano sopra ai palazzi prima di andare al caldo, le vacanze in montagna sono un must.

D’altra parte, lasciamo i vari Natale a Miami, alle Bahamas o sul Nilo ai Christian De Sica e i Massimo Boldi, e godiamoci un più sereno ed impellicciato (faux fur è il must) Natale 2017 in montagna.

natale 2017

Natale 2017 in montagna: 3 mete dove andare a passare le vacanze in Italia

Cortina

La meta italiana più iconica per una vacanza natalizia chic e alla moda, è senza dubbio Cortina. Meta storica della nuova nobiltà italiana, casa invernale dell’alta società dei tempi di Marta Marzotto, Cortina è soprannominata la perla delle Dolomiti.

La più paparazzata, patinata, vipparola delle mete montane per il Natale, si trova in provincia di Belluno (Veneto). Scegliere questo gioiello, incastonato fra le montagna più belle d’Italia come una pietra dei monili delle ricche signore che la frequentano, Cortina d’Ampezzo è famosa non tanto per lo sci, ma per le sue boutique, la gastronomia, la bella vita e la cultura che l’hanno resa famosa (anche grazie ai film degli ani ’80 e ’90).

Fra giri in centro e discese con gli sci, ci si può concedere anche una sauna guardando il paesaggio mozzafiato al rifugio Croda del Lago, a 2000 metri di altezza, a soli 15,00€ a persona.

natale 2017

La Valle d’Aosta

Non solo Cortina. Dall’altro lato del Nord Italia, in quella piccola oasi di pace che è la Valle d’Aosta, ci sono mete montane dove passare il Natale 2017.

Settimana bianca chiama Cervinia, mentre Capodanno è un oltraggio non passarlo a Courmayeur, la nuova Cortina per i vip italiani.

Centinaia di metri di piste innevate dove sfogare le tensioni del lavoro scendendo con gli sci, intrattenimento e vita notturna culturale della Regione.

Per i tipi più sportivi, la Valle d’Aosta propone luoghi magici e perfetti per alpinismo, motocicletta e trekking. Per chi vuole la vita calma, boutique, il Casinò de la Vallée o il rifugio più alto d’Europa a Gressoney St. Jean, sotto il Monte Rosa.

natale 2017

Sud Tirolo

Natale 2017 senza i mercatini di Bolzano? Un crimine! Forse la regione più natalizia, il Sud Tirolo (in particolare) richiama a sé ogni anno l’attenzione degli amanti dell’atmosfera del Natale, quelli che voui o non vuoi una All I want for Christmas la cantano sempre.

Oh Holy night, Santa Claus is coming to…Bolzano. Ma non solo. Anche Merano, Brunico, Bressanone e Vipiteno. La magia del Natale illumina questi paesi e ci permette di fare shopping esclusivo fra addobbi per l’albero, artigianato, gastronomia doc, tradizione che incontra il moderno.

Ogni mercatino è unico, ogni prodotto è locale, ogni esperienza è unica e irripetibile.

natale 2017

Outfit FW17 per il Natale 2017

natale 2017 outfit moda

Boscaiola luxury vittoriana manca solo il pounch alla cannella e agrumi

natale 2017 outfit moda

Ageless al capodanno di Courmayeur in Dolce&Gabbana FW17

natale 2017 outfit moda

Lui in Burberry FW17 fra polenta e spezzatino

natale 2017 outfit moda

Sporty chic in Fenty x Puma FW17

natale 2017 outfit moda

In baita a 1500 come fosse un film di Wes Anderson in Prada FW17

natale 2017 outfit moda

Femme fatale che fa le vasche a Cortina in Ermanno Scervino FW17

 

Pubblicato il
1 settimana ago
Categorie
Lifestyle
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *