Finalmente MWC 2017

Il Mobile World Congress (MWC 2017) di Barcellona entra finalmente nel vivo. Dopo mesi di indiscrezioni e rumors, abbiamo finalmente modo di conoscere ufficialmente alcuni dei nuovi smartphone top gamma che ci accompagneranno per il resto del 2017, ma anche numerosi dispositivi tanto attesi anche se non appartenenti fascia alta del mercato (per esempio il nuovo Nokia 3310). La fiera della tecnologia, con particolare attenzione per la telefonia mobile, sarà aperta al pubblico dal 27 febbraio al 2 marzo, ma già dal 26 febbraio abbiamo avuto modo di conoscere diverse novità da grosse aziende, tra tutte Huawei e LG, che hanno presentato rispettivamente Huawei P10 e Huawei P10 Plus, e LG G6.

Si tratta di due dispositivi tra i più attesi da Barcellona, soprattutto considerando che non dovrebbe essere presentato il nuovo top gamma Samsung Galaxy S8 – il cui annuncio ufficiale dovrebbe essere in programma per marzo. Non perdiamo perciò tempo ed andiamo a conoscere nel dettaglio le caratteristiche dei due nuovi top gamma annunciati a MWC 2017.

Huawei P10 e Huawei P10 Plus

Partiamo quindi con il nuovo top gamma Huawei, azienda cinese che in pochi anni ha scalato il mercato della telefonia mobile arrivando a conquistare il terzo posto tra i più grandi produttori di smartphone, dopo due aziende del calibro di Apple e Samsung. Come già accennato e come riportato anche da Phone Arena, sono due le versioni di Huawei P10 presentate, anche se le differenze tra l’una e l’altra sono veramente minime (se escludiamo ovviamente le dimensioni). Il modello standard è da 5.1 pollici con schermo Full HD, mentre Huawei P10 Plus è da 5.5 pollici con schermo QHD, quindi risoluzione superiore rispetto al fratello minore. Ancora, mentre il modello Plus è acquistabile in versione 64 o 128 GB di memoria interna, quello standard è disponibile solo da 64 GB. Differenza scontata, la batteria: il Plus ce l’ha da 3750 mAh, il P10 standard da 3200 mAh.

Sono decisamente di più le caratteristiche in comune, a partire dall’estetica. Huawei ha introdotto due nuove colorazioni: blu e verde elettrico, insieme alle più diffuse nera, argento, oro, oro rosa, bianca. Scocca ancora in metallo come già lo scorso anno su Huawei P9, ma classe garantita. Retro dei dispositivi più pulito grazie allo spostamento del lettore di impronte digitali, ora situato nella parte frontale, in corrispondenza del tasto home. Il sistema operativo è il più moderno Android 7.0 Nougat, con personalizzazione EMUI 5.1, mentre per quanto riguarda la parte tecnica abbiamo un processore Huawei Kirin 960 su entrambe le versioni. Rinnovata come previsto la collaborazione con Leica per la fotocamera. Abbiamo con Huawei P10 una doppia camera, composta da sensori da 12 e 20 MP (uno dedicato alle immagini monocromatiche) e con apertura f/2.0, mentre internamente il sensore per i selfie è da 8 MP.

Come riportato dai colleghi di Android World, lo smartphone presentato al MWC 2017 dovrebbe arrivare in Italia da inizio marzo con prezzi differenti a seconda della versione. Huawei P10 64 GB/4 GB RAM a 649 euro, Huawei P10 Plus 64 GB/4 GB RAM a 699 euro, Huawei P10 Plus 128 GB/6 GB RAM a 799 euro.

MWC 2017 LG G6

Fonte immagine: LG

Passo indietro con LG G6

Anche LG ha presentato il suo nuovo smartphone top di gamma, LG G6. La cosa più evidente è il passo indietro rispetto allo scorso anno, quando sempre al MWC venne presentato LG G5, smartphone modulare LG. Quest’anno invece, come riportato da Phone Arena, l’azienda è tornata a introdurre un dispositivo più classico, con scocca unibody in metallo. Da sottolineare il rapporto tra corpo e schermo, uno schermo da 5.7 pollici con risoluzione QHD 1440 x 2880 che sfrutta il 78 percento dello spazio disponibile, limitando fortemente le cornici, praticamente al solo inserimento del logo e di speaker interno e sensori. Lo schermo di LG G6 è più grande rispetto a LG G5, su uno smartphone che complessivamente è più piccolo del predecessore (148.9 x 71.9 mm contro 149.4 x 73.9 mm).

Il processore di LG G6 è un Qualcomm Snapdragon 821 con 4 GB di memoria RAM (e 32 GB di memoria interna espandibile tramite microSD). Esternamente troviamo una doppia fotocamera composta da due sensori da 13 MP, uno grandangolare da 125° e uno da 71°, mentre internamente la camera è da 5 MP con visuale a 100°. La batteria non è rimovibile e da 3300 mAh, con ricarica rapida Quick Charge 3.0. Il dispositivo presentato a MWC 2017 è infine resistente ad acqua e polvere con certificazione IP68.

Disponibile in Italia a partire da metà aprile (fonte Hardware Upgrade) il prezzo di LG G6 sarà di 749,99 euro.

Published
1 mese ago
Categories
Device
Andrea Careddu

Andrea CaredduSono nato nel 1994 in una piccola città del centro Sardegna. Dopo il Diploma sono fuggito dall’Isola e ora, dopo la laurea in Informazione, Media e Pubblicità all’Università di Urbino, studio sempre ad Urbino Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Appassionato originariamente solo di videogames e console, mi occupo da ormai diversi anni di tecnologia, con particolare attenzione a smartphone e computer. Mi piace esprimermi però anche su tematiche più impegnate e vicine a cultura e società, con la speranza un giorno di scrivere per professione. Mi puoi leggere su ACareddu.it, Leonardo.it e ByTecno.it News.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *