BuzzNews > Automotive > Motor Show Tokyo 2017: beyond the motor

Motor Show Tokyo 2017: beyond the motor

Si è appena concluso il 67° salone dell’auto di Francoforte e ora apre i battenti il Motor Show Tokyo 2017. Kermesse nipponica organizzata dalla Japan Automobile Manufacturers Associations, è tra i più famosi al mondo e generalmente espone più concept car che auto di serie. 

Motor Show Tokyo 2017: Design e Concept in esposizione

I padroni di casa sono le case automobilistiche del Sol Levante. A questo salone, oltre a vedere le auto in esposizione, verranno presentate le tecnologie più innovative che migliorano l’esperienza uomo-macchina. Iniziamo a vedere proprio cosa propongono le case automobilistiche giapponesi.

Moto Show Tokyo

Honda

Le principali novità saranno le Sport EV Concept, l’Urban EV Concept, la NeuV, il nuovo CR-V e il prototipo della Civic Type R. Le prime due auto, entrambe con alimentazione elettrica, sono la presentazioni delle auto del futuro. La versione Sport EV, è un’auto molto bella dal design aggressivo con linee mozzafiato.

Motor Show Tokyo-Honda Sport EV Concept

Invece la versione Urban, già vista a Francoforte 2017, è un’auto completamente diversa. Essa rappresenta l’idea di Honda di come saranno le auto nel futuro per le città trafficate. Infatti è stata progettata con la tecnologia Automated Network Assistant. Tale sistema è stato realizzato per migliorare l’esperienza di guida. Infatti è come se si avesse accanto un assistente che percepisce i nostri bisogni e desideri.

Un’altra auto moto futurista è la Honda NeuV. Anch’essa realizzata con la stessa tecnologia della Urban EV, è stata pensata per la mobilità elettrica dei pendolari.

Motor Show Tokyo 2017 - Honda NeuV

L’intelligenza artificiale è il segno distintivo di quest’auto. Infatti offre una capacità di guida autonoma in grado di riconoscere il livello di stanchezza del conducente. Tecnologia futurista, che ci proietta in un futuro autonomo.

Di stile un po’ più “odierno” è la V° generazione del SUV CR-V. Questo nuovo modello viene proposto con doppio motore ibrido i-MMD (Intelligent Multi-Mode Drive). Completamente ridisegnato nel design e aggiornato nei contenuti, è un’auto molto tecnologica. Infatti sul CR-V, sono presenti molti sistemi di infotainment di ultima generazione.

Invece per gli appassionati di auto sportive molto appariscenti, sarà presentato un prototipo della Civic Type R. Con linee molto marcate ed aggressive, presenta alcuni dettagli come i paraurti e lo spoiler posteriore molto pronunciati.

Motor Show Tokyo Honda Civic Type R

Lexus

Lexus presenterà al Motor Show di Tokyo ben 11 modelli e una concept car che per il momento è un mistero. Infatti non sono circolate informazioni o teaser. Di sicuro il marchio premium giapponese esporrà la sua nuova amiraglia, la LS. Già vista in qualche occasione, questa berlina lussuosa è ora pronta a scendere in strada per affrontare avversari del calibro di Audi A8 e Bmw serie 7.

Motor Show Tokyo Lexus LS

Con un design slanciato e con linee sinuose, è equipaggiata con il Multi Stage Hybrid System. Tale sistema è in grado di regalare ai clienti il massimo in termini di performance.  Oltre a queste due auto Lexus presenterà tutta la sua gamma. Infatti saranno esposte la nuova coupé LC, la berlina compatta CT e il Suv NX.

Toyota

Giocando in casa, Toyota ha deciso di esporre nel suo stand, oltre all’attuale gamma di auto, anche tre concept molto particolari. Una sportiva, un crossover e una berlina da rappresentanza. La prima, denominata GR HV Sport, riprende il design della sportiva ibrida TS050 con cui ha partecipato al WEC (World Endurance Championship). Il nero opaco della carrozzeria, enfatizza notevolmente lo stile aggressivo dell’auto.

Molto racing è l’abitacolo di questa vettura. Infatti tutti i dettagli che lo compongono, sono realizzati con materiali tecnologicamente avanzati. Da segnalare il pulsante di accensione della vettura, che è stato posizionato sulla leva del cambio, nascosto da una leva rossa. A prima impressione, mi ricorda il comando dei caccia militari per azionare le mitragliatrici.

Motor Show Tokyo GR HV SPORTS

Se le linee di questa sportiva possono piacere a molte persone, potrebbe essere invece che quelle del crossover e della berlina, possano non piacere a tutti. Questo ovviamente è un mio gusto che magari non tutti condividono.

Il design del Tj Cruiser è molto squadrato e le dimensioni sono più che abbondanti e guardandolo ricorda per certi versi i furgoni delle consegne, ma questo potrebbe diventare il suo punto di forza. Infatti i tecnici giapponesi hanno voluto realizzare una concept car robusta e resistente agli urti. Alcuni particolari della carrozzeria, come il cofano motore, il tetto ed i paraurti sono stati prodotti con uno speciale rivestimento per proteggerli.

Motor Show Tokyo Tj CRUISER

L’ultima proposta che si potrà ammirare allo stand Toyota, è la New Century. Berlina alimentata da un sistema ibrido con un motore V8 da 5.0 litri, è una limousine di lusso. Per realizzare questo prototipo, i tecnici si sono ispirati alla tradizionale maestria artigianale e qualitativa monozukuri.

New Motor Show Tokyo Century (prototype model)

Mazda

Mazda al 45° salone dell’auto di Tokio, esporrà due concept car e il nuovo motore benzina SkyActive-X che verrà impiegato su varie autoI due prototipi sono stati pensati per esprimere due concetti fondamentali, comunque sempre legati alla filosofia costruttiva KODO. Il primo riguarda il design che vedremo sulle future auto e il secondo sui prodotti di nuova generazione. Nello stand Mazda, verranno anche esposte la CX-8, suv da 7 posti e la nuova MX-5 Red Top.

Motor Show Tokyo Mazda-MX-5-Miata-red

Mitsubishi

La casa automobilistica di Minato (Tokyo), porterà al salone la e-EVOLUTION CONCEPT. Questo prototipo non è solo uno studio di stile, ma rappresenta la futura produzione del marchio Mitsubishi. Unendo le proprie conoscenze in ambito automobilistico a quelle dell’alimentazione elettrica, i tecnici giapponesi hanno realizzato un SUV coupè con tanta intelligenza artificiale.  Per ora in rete ci sono solo dei teaser e niente più.

Motor Show Tokyo e-Evolution_Concept

Suzuki

La casa di Hamamatsu presenterà diverse vetture, tutte legate al filo conduttore “EXECITEMENT for Everyone in Everywhere”. Nello stand si potrà ammirare il prototipo della e-SURVIVOR che rappresenta il design futuro dei Suv della Suzuki. Agile e leggero, quest’auto avrà trazione integrale e su ogni ruota verrà applicato un motore elettrico.

Motor Show Tokyo Suzuki-e-survivor

Un’altra novità che verrà esposta nello stand sarà il cross-bee XBEE, una compatta wagon crossover, proposta in diversi allestimenti.

Motor Show Tokyo suzuki-xbee-street-adventure

Inoltre saranno esposte la versatile Vitara, la grintosa Swift Sport, l’originale Ignis, la funzionale Baleno e l’iconico Jimmy. Al fianco di queste vetture, ci saranno pure dei concept minivan e alcune Key Car.  L’ultima novità che potremo trovare nello stand, è il Carry open-air market concept, veicolo commerciale ultracompatto.

Motor Show Tokyo suzuki-carry-open-air-market-concept

 

Subaru

Anche Subaru presenterà 3 concept car. Tra queste, quella che dovrebbe attrarre maggiormente l’attenzione delle persone è la Subaru VIZIV, una performante sportiva con un bel design. Accanto a questo prototipo si potrà vedere il crossover XV Fan Adventure Concept e la Future Sport Concept che deriva dalla Impreza presentata al salone dell’auto di Francoforte.

Ma nello stand Subaru non ci saranno solo prototipi, ma anche due STI, in EDIZIONE LIMITATA. Infatti saranno presentate al pubblico la WRX STI 208 prodotta in 450 esemplari e la BRZ STI in color Cool Grey Khaki prodotta in soli 100 esemplari. Peccato solo che queste due auto sono destinate esclusivamente al mercato giapponese.

Motor Show Tokyo Subaru WRX STI 208

Insomma, di novità proposte in questo salone dell’auto ce ne sono e non rimane altro che monitorare la rete per vedere gli sviluppi. Sarebbe interessante andare a visitare direttamente il 45° Motor Show di Tokyo, ma direi che la distanza e i costi per sostenere una trasferta simile potrebbero influire sulla scelta di andarci o no. Nel caso ci sia qualcuno che voglia andarci, il Motor Show aprirà i battenti il 28 Ottobre e chiuderà il 5 Novembre 2017.

 

 

 

 

Pubblicato il
2 settimane ago
Categorie
Automotive
Roberto Valdemburg

Appassionato di auto e di tutto ciò che le riguarda, dopo diverse esperienze lavorative in questo settore in aziende che progettano e producono componentistica specifica, ho deciso di intraprendere la carriera di Automotive Web Author e Automotive Digital Manager. Sono convinto che il digitale sia l’arma migliore per dare innovazione al settore automobilistico. Passione e competenza mi accompagnano in ogni mio articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *