Si è conclusa la Milano Fashion Week, la settimana della moda dedicata alle proposte per la donna dell’estate 2017.

Sulle passerelle della Milano Fashion Week, sono saliti colori sgargianti e tessuti preziosi, chiffon, pizzi e raso si sono mixati a denim, jersey e popeline.

milano fashion week look

(da sin.) Jil Sander, Philosophy di Lorenzo Serafini, Fendi, Prada

Alcuni stilisti hanno preferito una linea più pulita, essenziale seppur eccentrica, altri si sono lasciati andare alle stravaganze e altri ancora all’opulenza senza freni.

Gold, sumptuous, excess: le sfilate DSquared e Dolce&Gabbana si confermano le più opulenti.

Dolce&Gabbana ha portato in passerella la sfilata #DGTropicoItaliano, un mix di atmosfere tropicali e tradizione di Sicilia. Tra ruffles un po’ alla Carmen Miranda e stampe con fasci di spaghetti tenuti insieme da un nastro rosso, la coppia ha confermato la sua linea couture-à-porter.

milano fashion week look

Best look Dolce&Gabbana

Per non uscire dal mood dell’opulenza barocca, la sera i due stilisti hanno festeggiato l’apertura della loro nuova boutique in via Montenapoleone 4, con una cena in strada offerta agli ospiti vip.

milano fashion week

la tavolata per la cena di Dolce&Gabbana #DGMontenapoleone

I gemelli Caten, per la loro Spring Summer 2017 prendono un esempio di fashionable excess: la terribile Alexis. Il personaggio di Joan Collins nella serie Dinasty diventa ispirazione da trasferire in un tema street, con le mega spalle abbinate a jeans tutti tempestati di cristalli e stemmi regali sulle giacche.

milano fashion week look

Best look DSquared

Giamba e N°21, due esempi di girly style.

Young, girly, moderna. La proposta di Giamba e di N°21 è perfetta per una ragazza moderna, una it girl che ama le stampe (Giamba) e che non disdegna un mood più gypsy la sera (N°21).

milano fashion week look

Best look Giamba

milano fashion week look

best look N°21

Linee pulite dalla passerella di Versace.

Lo sportswear sarà il futuro della moda” dice Donatella Versace. Per la sua collezione, porta in passerella proprio l’abbigliamento sportivo, con tessuti di nylon e tutine aderenti. Non mancano certo gli  abiti sexy e i tacchi. L’iconica maglia metallica Versace, si trasforma in una “crystal mesh” di coloratissimi cristalli.

milano fashion week look

Best look Versace

Da casa Gucci, un’altra sfilata malinconica e glamour.

Alessandro Michele ha capito che mood deve prendere la maison fiorentina e porta in passerella un altro capolavoro di glamour, malinconia, antiquariato e ricami. Il “nuovo vecchio” del nuovo Gucci piace. Perché cambiare?

milano fashion week look

Best look Gucci

 

Published
8 mesi ago
Categories
BuzzStyle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *