BuzzNews > Automotive > Mercedes AMG: 50 anni di auto sportive

Mercedes AMG: 50 anni di auto sportive

Era il 1967 quando nacque a Großaspach la “società costruzione e sviluppo motori”. Fondata da Hans Werner Aufrecht e Erhard Melcher era inizialmente un’officina per elaborazioni di auto.  L’acronimo AMG, oggi simbolo di sportività, non è nient’altro che le iniziali dei cognomi dei 2 fondatori e quella della città. In 50 anni di storia ha realizzato moltissime auto da sogno. Partendo dalle auto prodotte dalla Mercedes, riuscendo a migliorare ulteriormente delle auto già ottime e ottenendo anche risultati rilevanti nelle competizioni.

AMG: La storia

AMG: Storia di auto sportive

I primi anni furono incentrati sulla preparazione di auto per poter partecipare alle varie gare dell’epoca. E’ nel 1971 che arrivarono i primi risultati. Infatti, partecipando con una Mercedes AMG 300 SEL 6.8, ottennero il II° posto. Con i suoi 6834 cc e 420 cv il “maiale rosso”, così soprannominato al tempo, riuscì ad ottenere diversi premi in diverse competizioni. La sua carriera agonistica, anche se con ottimi risultati, non durò molto. Infatti, alcuni problemi relativi ai pneumatici, limitarono la presenza di quest’auto nelle gare automobilistiche.

Negli anni successivi, gli sviluppi di auto da competizione proseguirono e anche i successi sportivi. Fu poi nel 1988 che nacque la partnership con Mercedes, per partecipare alle gare DTM del campionato tedesco riservato alle vetture da turismo. Il progetto non prevedeva solo di realizzare auto da pista, ma anche quello di vetture destinate alle vendite.

Mercedes AMG

Crescendo i volumi produttivi, fu necessario ampliare il sito produttivo. Infatti nel 1990 viene creato lo stabilimento di Affalterbach e dopo 3 anni, fu realizzata la C36 AMG, prima auto dell’era Mercedes AMG.

AMG C36 1993

Realizzata sulla base della classe C, questa versione AMG, oltre agli affinamenti estetici, presentava diverse soluzioni tecniche e motoristiche. Infatti il motore da 3.6 litri erogava 280 cv ed era in grado di competere con le auto concorrenti

I successi sportivi continuano ad arrivare e nel 1995 vinsero per la volta il campionato DTM. L’anno successivo presentarono al salone dell’auto di Ginevra la Mercedes E50 AMG. Sviluppata sulla base della E420 ed equipaggiata da un 5 litri V8 in grado di erogare ben 347 CV di potenza massima.

AMG E50

La produzione di auto, non si limita solo a quelle puramente sportive, ma si allarga anche ad altri segmenti. Nel 1999 le auto prodotte furono circa 5000 e quella più richiesta era la ML 55 AMG. Questo SUV di lusso prodotto dal 1997 al 2005, era equipaggiato con un V8 da 5.4 litri in grado di erogare 347 cv.

Dagli primi anni 2000 ad oggi, svariati sono i modelli prodotti. Coupé, cabrio e SUV vengono sempre più richieste dal mercato e prodotti dalla Mercedes AMG. Tra le tante, la Slk 55 AMG è tra le cabrio più desiderate dal pubblico.

Mercedes AMG: 50° anniversario

Ad oggi i modelli in produzione, comprendono tutti o quasi i modelli Mercedes. Per festeggiare i 50 anni di attività, è stata presentata la A45 4MATIC Ediction 50.

Mercedes AMG A45 4matic Edition 50 Mercedes AMG A45 4matic Edition 50

Prodotta in soli 100 esemplari, questa particolare versione differisce da quella di serie per diversi aspetti. Esteticamente si nota la verniciatura grigio Magno Designo e i cerchi in lega verniciati di nero lucido. Nell’abitacolo il rivestimento dei sedili ed altri particolari, sono di pelle Red Cut con cuciture a contrasto.

In occasione del 50° compleanno di AMG, Mercedes ha deciso di realizzare un sistema di noleggio all inclusive. Da oggi è possibile possedere un’auto di prestigio e belle, senza dover da fondo al portfoglio. Tanti auguri di buon compleanno ad AMG.

 

Pubblicato il
3 mesi ago
Categorie
Automotive
Roberto Valdemburg

Appassionato di auto e di tutto ciò che le riguarda, dopo diverse esperienze lavorative in questo settore in aziende che progettano e producono componentistica specifica, ho deciso di intraprendere la carriera di Automotive Web Author e Automotive Digital Manager. Sono convinto che il digitale sia l’arma migliore per dare innovazione al settore automobilistico. Passione e competenza mi accompagnano in ogni mio articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *