Maestra libro Lisa Hilton: il nuovo thriller erotico della brillante scrittrice inglese ambientato nel mondo dell’arte e delle case d’aste londinesi

L’hanno già definito Maestra libro Lisa Hilton la risposta femminista alle Cinquanta sfumature di grigio e come quest’ultimo diventerà anch’esso un film. Maestra è il primo romanzo di Lisa Hilton conosciuta al pubblico inglese per raffinate biografie storiche di reali britannici e sarà pubblicato questa primavera con un lancio in contemporanea mondiale (36 paesi).

maestra-libro-lisa-hilton

Maestra libro Lisa Hilton: L’autrice

maestra-libro-lisa-hilton

Laureata ad Oxford, Lisa Hilton ha studiato Storia dell’Arte a Firenze (parla anche l’italiano) e a Parigi. Ha all’attivo numerose pubblicazioni accademiche, e ha pubblicato romanzi storici. Maestra si preannuncia come il primo capitolo delle gesta di una nuova “antieroina” comparsa sulla scena della narrativa internazionale. La protagonista del romanzo somiglia tremendamente alla scrittrice dello stesso che in effetti ha fattezze da modella. La Hilton (Lisa Hilton) ha una vita sentimentale senza pudori, ad un’intervista ha dichiarato di essere stata con un direttore d’orchestra Italiano, attualmente sta con un imprenditore del Web.. eppure ammette di aver tradito entrambi “per il piacere del sesso“, non si sa se sia o meno una trovata pubblicitaria, ma sicuramente il contenuto di questo libro non annoierà affatto.

Maestra libro Lisa Hilton: Trama

maestra-libro-lisa-hilton

Londra è la città ideale per chi ha grandi ambizioni. Ma bisogna sapersi trovare nel posto giusto al momento giusto. Ed è lì che è convinta di trovarsi Judith Rashleigh. È assistente in una prestigiosa casa d’aste londinese, è giovane, colta ed efficiente, di ottime maniere e molto bella. Ma tutto questo non basta. Il sogno di farsi strada con la propria competenza e intelligenza si infrange contro una barriera insuperabile di maschilismo, corruzione, snobismo. Perché, a quanto pare, a fregiarsi del titolo di «Maestro» possono essere soltanto gli uomini. Le donne? Mai. Così, per Judith, l’unico modo per mantenere lo stile di vita cui ambisce, e soprattutto per dominare il proprio destino, diventa paradossalmente quello di trovare un secondo impiego: inizia a lavorare in un club per soli uomini.
Ma quando Judith incappa in una truffa a opera del suo datore di lavoro e viene licenziata, le si spalanca davanti un abisso di disperazione. Ogni sogno evapora, ogni ambizione si rivela vana. Judith però non si arrende. Combatte. Con tutte le armi che ha a disposizione. Compreso il sesso e, se necessario, la capacità di uccidere.
Sola, in pericolo e in fuga, Judith può contare soltanto sulla sua capacità di mimetizzarsi perfettamente tra i ricchi e famosi del pianeta e sulla sua competenza. Tra yacht lussuosi, antichi palazzi d’Europa e oscuri traffici d’arte antica e contemporanea, Judith diventa progressivamente sempre più padrona del proprio destino, nel bene e, soprattutto, nel male. Ma è un male necessario per essere indipendente, importante, rispettata. Per essere, in una parola, «Maestra». Un vero e proprio thriller erotico.

Maestra libro Lisa Hilton: il libro diventerà un film

maestra-libro-lisa-hilton

I diritti cinematografici sono già stati acquistati dalla Columbia Pictures e la sceneggiatura affidata a Erin Cressida Wilson ( che sta già lavorando all’adattamento cinematografico del romanzo La ragazza del treno di Paula Hawkins) nota anche per Secretary. Maestra è il primo thriller di una trilogia in via di pubblicazione in tutto il mondo. Uscirà in Italia il 2 maggio per Longanesi, mentre a metà marzo sarà nelle librerie britanniche con una prima tiratura di 100 mila copie.


Pubblicato il
1 anno ago
Categorie
Intrattenimento
Giuseppe La Spada

giuseppe-la-spadaGiuseppe La Spada napoletano, ma milanista e residente a Milano. Ho fatto il classico percorso che tutti fanno (costretto in verità dai genitori) laurea in legge a Napoli e per non farci mancare niente, pratica legale (due anni!!) presso uno studio legale a Reggio Emilia (a proposito…la odio!!). Mentre sostenevo, con fatica, i vari esami universitari, mi dilettai in un corso a Milano (appoggiandomi da mia sorella) di sceneggiatura cinematografica, vincendo per un cortometraggio sia il soggetto che la sceneggiatura (“Rumors”). Mi piace scrivere possibili soggetti o libri (che non vedranno mai la luce)! Ho ultimamente, per riempire il curriculum, fatto un corso a Milano di assistente notarile…da vero masochista!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *