BuzzNews > Lifestyle > Louis Vuitton: l’ultimo show di Kim Jones alla Paris Fashion Week

Louis Vuitton: l’ultimo show di Kim Jones alla Paris Fashion Week

L’ultimo show del direttore creativo della linea uomo di Louis Vuitton

Kim Jones dice addio alla linea uomo di Louis Vuitton. Chiude la storia tra lo stilista e il brand francese. Grazie a Kim Jones, Louis Vuitton ha visto la collaborazione più chiacchierata del 2017: LV x Supreme.

Dal 2011 al timone della linea uomo, Jones ha proposto sempre un’eleganza contemporanea anche se classica. Stampe e collab artistiche per gli accessori, rivolte ai ragazzi (e gli uomini) LV.

Kim Jones lascia con il sorriso, celebrato da applausi entusiasti per il suo ultimo lavoro. A chiudere lo spettacolo, Kate Moss e Naomi Campbell. Due presenze eccellenti per l’ultimo show del deisgner, che già si vocifera diretto verso una nuova direzione, quella della moda donna. I rumors lo vogliono al fianco di Donatella alla guida di Versace. Ma staremo a vedere.

louis vuitton fw18

È stato un enorme privilegio lavorare con Kim. La sua capacità di imporre nuovi trend è impeccabile e il suo talento e la sua determinazione hanno assicurato il saldo posizionamento di Louis Vuitton come marchio di punta nell’abbigliamento maschile di lusso contemporaneo. Tutti noi che abbiamo avuto la fortuna di lavorare con Kim gli auguriamo il successo nella sua prossima avventura” così si congratula Michael Burke, Presidente e CEO del marchio francese.

Louis Vuitton SS18

Surfer, Hawaii, stampe colorate. Il mood da spiaggia è servito per l’estate 2018 dell’uomo Louis Vuitton. Camicie e mute da sub, pantaloni ampi e freschi per le passeggiate sulla sabbia dorata, attillatissimi dal mondo marino dei surfer.

Ma anche impermeabili, trench in tessuto tecnico che salvano dalle piogge tropicali, cappelli alla pescatora e tanto colore.

Questo è l’uomo che Kim Jones presentò lo scorso giugno a Parigi durante la settimana della moda uomo.

Louis Vuitton FW2018

Per il prossimo inverno, il mood della collezione Louis Vuitton uomo FW18 è il viaggio. Un viaggiatore hi-tech, con tessuti tecnici e accenti di colore fluo, pronto per raggiungere le mete più nascoste del fashion.

La collezione nasce da un viaggio in Kenya, le cui foto sono stampate sugli abiti. Un uomo Vuitton esploratore, curioso, wild. Quella continua voglia di viaggio che è alla base del DNA della maison.

La palette colori è variegata, come lo è lo sconfinato paesaggio africano: dai colori terrosi si passa a quelli delle pietre delle montagne, dall’arenaria al granito, fino alla fredda ardesia.

Applauditissima, la collezione con cui il direttore creativo dà il suo addio alla poltrona è pratica e porta con sé un must have per il prossimo inverno: lo scarponcino.

louis vuitton fw18

I più fashion addicted, di certo hanno già messo gli occhi sulla T-shirt con la scritta Louis, ma i social degli influencer e dei fashion lovers hanno decretato l’item che farà scalpore: il maglione LV peace and love.

Sherling e sportswear, sneakers in pitone e intarsi di visone, cashmere e scarpe da arrampicata. Il lusso e il viaggio, in una collezione bella, elegante, non azzardata. Un saluto perfetto del direttore creativo, un saluto che si chiude con due fra le più grandi top model degli ultimi 30 anni: Naomi e Kate, che indossano impermeabili con li logo LV stampato all over.

louis vuitton fw18

Naomi Campbell, Kim Jones, Kate Moss

Pubblicato il
4 settimane ago
Categorie
Lifestyle
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *