Febbraio 28, 2021

Buzznews portale di notizie

Informazioni sull'Italia.

L’ex ristorante italiano nel sud è stato aperto come pub con cibo per una ristrutturazione da $ 250.000

I proprietari di pub, Mick Forfer e Steve Kingsley prima delle storiche opere d'arte in piastrelle scoperte durante la ristrutturazione del luogo.  Immagine: Habibur Rahman
I proprietari di pub, Mick Forfor e Steve Kingsley davanti a una storica opera d’arte in piastrelle scoperta durante la ristrutturazione del locale. Immagine: Habibur Rahman

Il proprietario del pub Mick Forfor a Waterloo e il proprietario del nightclub Southsee Steve Kingsley stanno lavorando per trasformare il bar e grill italiano in Great Southsea Street a Tenzia nell’ultimo locale per cibo e bevande.

L’edificio di interesse storico culturale di Grado II è stato vacante l’anno scorso, essendo stato precedentemente l’India Arms Pub all’inizio del secolo scorso.

Il posto è ora tornato alle sue radici da pub, ma Mick spera di stupire i clienti con un’offerta moderna che combini buon cibo con buon cibo.

Iscriviti Alla nostra newsletter quotidiana

I Newsletter Taglia il rumore

Si ritiene che una delle scene di piastrelle a bolle risalga al 1902. Immagine: Habibur Rahman

leggi di più

leggi di più

Una coppia di anziani di Portsmouth, insieme a Govit-19, morì al Queen Alexandra Hospice …

Ha detto: ‘L’attenzione è rivolta al buon cibo e ai buoni vini. L’area sarà divisa in tre. Questa volta vediamo nomi diversi, ma possiamo pensare a uno per chiamare l’atrio e l’altro per chiamare la biblioteca.

“Abbiamo un meraviglioso giardino, che si chiama Prakaram.”

L’opera ha già individuato due tratti storici che hanno ispirato il nuovo nome del luogo.

I proprietari del pub Mick Forfor e Steve Kingsley credono che il locale sarà pronto quando la chiusura sarà completata. Immagine: Habibur Rahman

Mick, proprietario del bar e hotel n. 73 a Waterlooville, ha dichiarato: “ Dopo aver prodotto le due etichette per piastrelle elencate di grado II che abbiamo trovato, cambieremo il nome in Carter & Co.

“Crediamo che provenissero dal 1902.”

Lo spazio da 140 posti avrà anche sette camere da letto N-suite al piano superiore, che secondo Mick diventeranno un “boutique hotel”.

Il pub si chiamerà Carter & Co. in memoria degli artigiani dietro le due scene storiche di piastrelle scoperte durante i lavori di ricostruzione. Immagine: Habibur Rahman

Ha detto: ‘Se non ci fossero stanze, non l’avrei toccato con un bilanciere.

‘Le stanze sono mandate da Dio. Questo è un investimento a lungo termine. ‘

Dopo aver trascorso del tempo nel n. 73 con 10 stanze, il pub ha imparato il valore di avere un altro reddito.

Ha detto: “Sono pieni tutto l’anno di lavoratori chiave che devono viaggiare attraverso il paese”.

Il locale, di proprietà di Pub Chain Eke, riaprirà per sfruttare al massimo l’attività natalizia prima della chiusura dei tre mesi di ristrutturazione.

Mick ha detto: “Una volta bloccato, non c’è fretta, il che significa che possiamo prenderci il nostro tempo per ottenere il design giusto.

“Speriamo di aprire a maggio una volta completata la chiusura.”

Un messaggio dell’autore Mark Waltron

Puoi iscriverti qui Per un accesso illimitato alle notizie di Portsmouth online, oltre che per annunci limitati, accedi alla nostra versione digitale e all’app mobile.

La nostra offerta di prova inizia a 2 al mese per i primi due mesi.

READ  Cristiano Ronaldo segna un gol contro ogni top team italiano dopo Brace vs Croton