BuzzNews > News > La Nona Porta stasera su Iris: 7 curiosità del film di Polanski

La Nona Porta stasera su Iris: 7 curiosità del film di Polanski

Un esperto di libri antichi viene incaricato da un collezionista di ritrovare due testi rari e inquietanti. Thriller e satanismo con Johnny Deep diretto da Roman Polanski: La Nona Porta stasera su Iris.

La Nona Porta: la trama

Dean Corso (Johnny Deep) è un esperto di libri antichi di New York che si guadagna da vivere rivendendo testi rari e ne La Nona Porta stasera su Iris, viene incaricato dall’editore Boris Balkan (Frank Langella) di recuperare le altre due copie ancora esistenti di un testo esoterico, Le Nove Porte del Regno delle Ombre.

La-Nona-Porta-stasera-su-Iris

credit: it.wikipedia.org

L’originale contiene il rito per convocare il Diavolo e Dean deve rintracciare in Europa gli altri testi per autenticali. La copia di Balkan apparteneva a Andrew Telfer, suicidatosi subito dopo avergliela venduta. In La Nona Porta stasera su Iris, la vedova di Telfer, Liana (Lena Olin), seduce e stordisce Dean prima che parta, cercando invano nel suo appartamento il libro, che invece è custodito da Bernie Rothstein (James Russo), socio in affari di Dean. Bernie viene trovato impiccato nella sua libreria. Dean comincia la sua ricerca da Toledo, poi in Portogallo dove incontra una ragazza misteriosa (Emmanuelle Seigner) che gli offre il suo aiuto.

La Nona Porta stasera su Iris: la critica

La-Nona-Porta-stasera-su-Iris

credit: orizzontidigloria.com

Dopo Rosmary’s Baby, Roman Polanski torna a cimentarsi con l’occulto e per buona parte de La Nona Porta stasera su Iris, costruisce bene l’atmosfera, creando la giusta suspense con l’uso sapiente della fotografia e attingendo alle atmosfere gotiche. Il film stasera su Iris, più che un thriller è un giallo condito con un pizzico di ironia, peccato che tanta attesa venga rovinata da un finale confuso e poco convincente. Polanski resta un maestro, ma questa volta ci delude.

La Nona Porta stasera su Iris: 7 curiosità

1. Il Box Office

Uscito nell’Agosto del 1999, La Nona Porta stasera su Iris, nonostante le critiche negative ottenute sopratutto negli Stati Uniti, ha avuto un buon successo di pubblico incassando in totale 58 milioni di dollari, a fronte di un budget di 38 milioni di dollari.

2. Il romanzo

La Nona Porta stasera su Iris è tratto dal romanzo del 1993, “Il club Dumas di Arturo Pérez-Reverte, giornalista e scrittore spagnolo. Il film ha un titolo diverso perché Polanski nel suo adattamento si è concentrato solo una parte della storia raccontata nel libro.

3. Il Don Chisciotte di Ibarra

L’edizione de Il Don Chisciotte che il protagonista Dean Corso acquista all’inizio del film, è quella di Joaquin Ibarra, pubblicata nel 1780 e considerata unanimemente come la migliore mai stampata per le bellissime incisioni contenute nel testo.

4. Il doppio ruolo

Grazie ad un particolare trucco, Roman Polanski ha utilizzato in alcune scene de La Nona Porta stasera su Iris, lo stesso attore in più ruoli: José Lòpez Rodero, assistente alla regia, interpreta i due librai che Corso incontra a Toledo e i due addetti alle pulizie della libreria.

5. Le incisioni originali

Tutte le incisioni che appaiono in La Nona Porta sono le stesse del romanzo da cui è tratto il film stasera su Iris, disegnate da Francisco Solé. Solo una è stata modificata: quella con la ragazza in sella a un drago, il cui viso è stato ritoccato per renderlo simile a Emmanuelle Seigner.

6. Il divieto per Polanski

Le scene del film stasera su Iris ambientate a New York sono state girate a Parigi perché Roman Polanski non ha potuto entrare negli Stati Uniti in quanto accusato dal 1977 di crimini sessuali. Il regista appare nel film nella parte del taxista che accompagna Corso all’aeroporto.

7. Il compenso di Johnny Deep

Pur di partecipare ad un film di Roman Polanski, per recitare in La Nona Porta, Johnny Deep ha accettato una cifra inferiore al suo usuale onorario di dieci milioni di dollari. In compenso durante le riprese l’attore americano ha conosciuto Vanessa Paradis, sua compagna per 14 anni.

Autore
Pubblicato il
3 anni ago
Categorie
News
Fabio Banzato

fabio-banzatoFabio Banzato: classe 1962, da sempre innamorato di musica e della radio, conduce il suo primo programma a Radio Cooperativa Legnano nel 1983. Nel 1990 passa a Radio Reporter come tecnico di bassa frequenza. Qui conduce notiziari e interviste e nel 2003 diventa giornalista pubblicista. Nel 2006 il passaggio a Radio Number One come tecnico, giornalista e fonico di regia. Dal 2000 al 2013 si occupa di Radio Eurospin, radio in-store della catena di discount alimentari. Dal 2013 collabora con Parlarealmicrofono.it, sito dedicato ai professionisti della comunicazione in pubblico e radiotelevisiva. Negli ultimi anni si è dedicato con passione al mondo web e al social marketing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *