BuzzNews > Benessere > Fitness & Running > La maratona delle maratone, New York!

La maratona delle maratone, New York!

46a Maratona di New York – 6 Novembre 2016

Sogno di milioni di runners, la maratona di New York è una delle manifestazioni sportive più famose e spettacolari al mondo.La maratona delle maratone

1. La maratona delle maratone: Correre nella grande mela

Tutto è pronto per la 46a edizione: la prima domenica di novembre si terrà la celebre maratona di New York e sono attesi oltre 50.000 atleti provenienti da tutto il mondo. E’ una delle più importanti corse degli Stati Uniti e fa parte delle Word Marathon Majors. Alla maratona parteciperanno i migliori atleti mondiali che si contenderanno le prime posizioni, poi ci saranno i runners come noi che, passo dopo passo, proveranno questa sfida emozionante cercando di raggiungere il traguardo. Persone di ogni età e provenienza affronteranno quest’avventura in base alla propria preparazione, con un unico obiettivo: divertirsi e assaggiare l’atmosfera speciale che si respira.

2. La maratona delle maratone: Grandi emozioni

E’ un evento sportivo di enorme importanza, una corsa unica al mondo. La città si prepara per questo evento solo una volta all’anno, è la festa di strada più bella, tutta da vivere ed un’incredibile occasione per godersi le meraviglie della Grande Mela. Il clima che si respira, più che raccontato, merita di essere vissuto, c’è chi gioisce, chi incita, chi soffre e chi non vuole mollare. Anche solo assistere alla maratona è uno spettacolo indimenticabile, si partecipa con solidarietà ed ammirazione per la sofferenza degli atleti. I numeri parlano da soli, si stimano oltre un milione e mezzo di persone accalcate per le strade dei 5 distretti della città.

3. La maratona delle maratone: Il percorsoLa maratona delle maratone

La corsa attraverserà tutti e 5 i quartieri di New York. Il percorso della maratona non è pianeggiante ed è abbastanza tosto: il dislivello ammonta a 253 metri ed il tempo che si perde durante la salita non si recupera nella successiva discesa. Tuttavia, grazie al continuo incitamento del pubblico e all’atmosfera che si vive in città, il tutto risulta molto meno duro. La prima parte è la più scorrevole e, ad eccezione della salita del Ponte di Verrazzano, non presenta altri punti impegnativi. Nella seconda parte invece si devono superare la salita del Queensborough Bridge, quindi i saliscendi della 1st Avenue ed infine le temibili salite del Central Park.

4. La maratona delle maratone: Come Iscriversi

La nota dolente della New York City Marathon è che, come altre maratone importanti (Londra, Berlino, Boston), si tratta di un evento a numero chiuso. La buona notizia è che ogni anno è possibile partecipare ad una lotteria ad estrazione che però serve esclusivamente a “vincere” il diritto a partecipare. Possono iscrivere alla New York City Marathon tutti i runner che detengono tempi veloci, quindi contano anche i meriti sportivi. È vero, si tratta di tempi veloci, ma non impossibili da raggiungere con un buon allenamento. Infine, è possibile acquisire il diritto di partecipare alla Maratona di New York grazie al programma 9+1. In pratica chi svolge almeno una funzione come volontario durante una gara, corre e completa 9 gare durante l’anno solare, ottiene automaticamente  il diritto a partecipare alla maratona per l’anno successivo.

5. La maratona delle maratone: Altri eventi

La maratona è sempre accompagnata da altre manifestazioni ed eventi. Si parte venerdì 4 Novembre con la “Parata delle Nazioni”, la cerimonia di inaugurazione della New York City Marathon. In questa occasione sfileranno tutte le nazioni presenti con i rispettivi portabandiera. A conclusione dello spettacolo non possono mancare i tradizionali ed indimenticabili fuochi d’artificio a Central Park.

Auguro a tutti voi una buona corsa, con la speranza che possiate vivere una grandiosa giornata di sport.

Pubblicato il
1 anno ago
Categorie
Fitness & Running
Massimiliano Faroldi

Nato a San Secondo nella provincia di Parma il 23/03/1983, cresciuto a Fiorenzuola d’Arda. Ho un intrapreso un percorso di studi artistico. A Parma mi sono Diplomato come Maestro e Grafico pubblicitario, a Milano ho frequentato il triennio di Grafica d’Arte presso l’Accademia delle belle arti di Brera. Ho completato gli studi con un biennio in Fotografia presso la scuola Bauer. Attualmente mi occupo di Graphic Design e di Fotografia.

Le mie grandi passioni sono: natura, fotografia e sport. Amo il paesaggio e ogni genere di sport, in particolare ho una venerazione per la corsa. Da parecchi anni sono un Runner amatoriale, mi piace raccontare esperienze personali e dare consigli per arricchire il viaggio di chi vuole avvicinarsi a questa splendida disciplina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *