Kandinskij in mostra a Milano fino a luglio

Kandinskij in mostra a Milano:

Una delle opere più celebri di Vassily Kandinsky: Giallo, rosso, blu

Kandinskij in mostra a Milano al Museo delle Culture dal 15 marzo promette di regalare emozioni forti. Il Mudec celebra il fondatore dell’astrattismo con una mostra unica. Le opere provenienti dai maggiori musei russi ripercorrono gli anni di formazione dell’artista fino al 1921, anno in cui si trasferì in Germania. Un viaggio attraverso le fonti a cui Kandinskij si è ispirato guida lo spettatore in terre lontane tra arte ed etnografia per un meraviglioso viaggio conoscitivo ed emozionale.

L’astrattismo a Milano: Kandinskij al Mudec

Kandinskij in mostra a Milano: mudec milano

Il Museo delle Culture in Via Tortona a Milano

Il Museo delle culture di Milano inaugura il 15 marzo Kandinskij, il cavaliere errante. In viaggio verso l’astrazione. La mostra raccoglie alcune opere mai viste in Italia e crea un percorso innovativo della produzione dell’artista.

Le curatici Silvia Burcini e Ada Masoero indagano la passione di Kandinskij per l’etnografia che lo spinse a visitare i territori ostili del Nord della Russia. Egli univa approccio scientifico e fantasia costruendo un rapporto nuovo tra arte e scienza perché il sapere e la vita si fondessero in un viaggio avventuroso.

L’esposizione traduce la volontà del pittore di coinvolgere l’osservatore nell’itinerario rappresentato dalle sue tele. Anche grazie a strumenti multimediali il visitatore della mostra si immergerà tra le forme e i colori astratti entrando nel quadro.

L’esposizione coinvolgerà intensamente e farà comprendere in modo semplice la complessa simbologia dell’opera di Kandinskij partendo dalle sue origini. La mostra site specific inoltre abbraccia le tematiche etnografiche a cui il museo è dedicato.

Fino al 9 luglio si potrà quindi scoprire l’inizio della storia artistica di uno dei massimi artisti del Novecento e apprezzarne ancora di più il suo genio.

Mostre a Milano: non solo Kandinskij a Milano 2017

Kandinskij in mostra a Milano: Caravaggio-Giuditta-che-taglia-la-testa-a-Oloferne-Roma

Caravaggio, Giuditta che taglia la testa a Oloferne

Kandinskij, il cavaliere errante. In viaggio verso l’astrazione si inserisce all’interno di un fitto programma di mostre che si terranno nel 2017. L’amministrazione del comune meneghino ha infatti presentato il piano culturale per il biennio 2017 – 2018 che prevede ben 35 mostre in 11 musei.

Tra le esposizioni fissate per l’anno in corso, spicca Dentro Caravaggio dal 28 settembre 2017 fino al 29 gennaio 2018 a Palazzo Reale. Il percorso dell’esposizione analizzerà l’arte di Michelangelo Merisi con un approccio per certi versi simile a quello della mostra con cui il Mudec renderà onore a Kandinskij.

In modo analogo ci si tufferà nelle luci e nelle ombre delle rappresentazioni sacre di Caravaggio. Obiettivo comune a entrambe le esposizioni è gettare uno sguardo sempre più profondo e al tempo stesso inclusivo nell’opera di due artisti che hanno segnato un’epoca.

Author
Published
3 mesi ago
Categories
Arte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *