BuzzNews > Tecnologia > Hi-Tech > iPhone SE 2 potrebbe avere Face ID e schermo stile iPhone X

iPhone SE 2 potrebbe avere Face ID e schermo stile iPhone X

iPhone SE 2: schermo stile iPhone X e notch

iPhone SE 2 è stato da alcuni smentito e da altri dato come in arrivo, nel corso dei mesi passati. Recentemente però sono state prevalenti le voci che vogliono lo smartphone come concretamente in arrivo nel corso dell’anno. L’ultima voce, come riporta il sito statunitense specializzato in informazione Apple, MacRumors, vuole la seconda generazione di iPhone SE dotata di uno schermo con cornici estremamente ridotte, uno schermo in stile iPhone X. L’indiscrezione è stata ottenuta dal produttore di cover Olixar (via Mobile Fun) insieme ad alcuni render del dispositivo – riportati di seguito.

Sembra che il notch del dispositivo sia grande circa la metà di quello di iPhone X, e abbastanza ovviamente sarà grande a sufficienza per contenere i sensori necessari per la tecnologia Face ID. C’è da dire che la scelta di introdurre Face ID e schermo bezel-less avrà delle conseguenze, anzitutto sul prezzo. Includere infatti tali caratteristiche su uno smartphone che nella sua attuale prima versione parte da un prezzo di 349 dollari potrebbe andare a “rubare” vendite dal prodotto di punta, iPhone X, il cui prezzo è stabile sui 1000 dollari.

iPhone-SE-2

Fonte immagine: Olixar

Come si può vedere dal modello arrivato da una fonte “affidabile” in Cina, il dispositivo avrebbe uno schermo quasi edge-to-edge, con una cornice di alluminio piatta (non rotonda come invece è quella di iPhone X) praticamente invariata rispetto a quella dell’attuale iPhone SE. La stessa cornice in alluminio sarebbe, su iPhone SE 2, all’ennesima conferma dai tempi della sua introduzione su iPhone 4. Le dimensioni del dispositivo dovrebbero essere di 4.7 x 2.1 pollici, risultando leggermente più piccolo del modello attuale. Sarebbe così un dispositivo sempre compatto, e comodo da utilizzare con una mano sola, senza però rinunciare ad uno schermo più grande, grazie alla presenza del display edge-to-edge.

Le altre caratteristiche

Il materiale non mostra, purtroppo, le altre parti del dispositivo. Non è perciò possibile sapere se sia prevista (secondo Olixar) la presenza del jack audio da 3.5 mm nella parte inferiore del dispositivo. Così come non si può sapere come sarà la parte esterna di iPhone SE 2. Proprio a tale proposito qualche settimana fa abbiamo visto come Apple potrebbe abbandonare la scocca metallica, scegliendo invece di utilizzare un retro in vetro, presumibilmente per consentire il supporto della ricarica wireless. La stessa tecnologia, lo ricordiamo, è già stata introdotta dalla Mela a partire da iPhone 8, quindi anche su iPhone 8 Plus e iPhone X.

Sarebbe quindi molto interessante vederla (insieme a Face ID) sul modello compatto e dal prezzo inferiore dell’intera gamma, che sarebbe iPhone SE 2. Non ci resta che attendere per sapere di più in merito al dispositivo: nuove informazioni potrebbero arrivare già nelle prossime settimane con l’avvicinamento della WWDC 2018, conferenza dedicata agli sviluppatori della Mela che si terrà dal 4 all’8 giugno, dove già in passato si è parlato di hardware, oltre che di software.

Pubblicato il
2 settimane ago
Categorie
Hi-Tech
Andrea Careddu

Andrea CaredduSono nato nel 1994 in una piccola città del centro Sardegna. Dopo il Diploma sono fuggito dall’Isola e ora, dopo la laurea in Informazione, Media e Pubblicità all’Università di Urbino, studio sempre ad Urbino Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Appassionato originariamente solo di videogames e console, mi occupo da ormai diversi anni di tecnologia, con particolare attenzione a smartphone e computer. Mi piace esprimermi però anche su tematiche più impegnate e vicine a cultura e società, con la speranza un giorno di scrivere per professione. Mi puoi leggere su ACareddu.it e News and Coffee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *