BuzzNews > Tecnologia > Hi-Tech > iPhone 8 con Smart Connector per ricarica “wireless”

iPhone 8 con Smart Connector per ricarica “wireless”

iPhone 8 come iPad Pro con lo Smart Connector

iPhone 8 e ricarica wireless? Niente di impossibile, anzi una soluzione abbastanza plausibile. Sono da mesi tantissime le indiscrezioni sul nuovo smartphone Apple, e nonostante manchino ancora diversi mesi al suo arrivo (che dovrebbe essere in programma per fine estate/inizio autunno) alcuni rumors sono molto, molto interessanti. Il più recente arriva dal blog israeliano The Verifier ed è stata poi rilanciata dal sito statunitense specializzato in informazione Apple, 9to5Mac. Secondo la fonte il prossimo iPhone 8 potrebbe essere, come accennato in apertura, dotato dello Smart Connector, funzionalità sino a questo momento esclusiva di iPad Pro, che consentirebbe di poter ricaricare il dispositivo senza dover inserire alcun connettore al suo interno.

iphone 8

Fonte immagine: cicwdn https://pixabay.com/it/users/cicwdn-418010/

Già prima dell’uscita di iPhone 7 si vociferava in merito alla possibilità che l’attuale top gamma della Mela potesse essere dotato, nella parte posteriore, dello Smart Connector, ma poi così non è stato. Così ora questa indiscrezione – che quindi invitiamo a prendere con le pinze – torna a circolare. Questo collegamento consentirebbe di ricaricare il prossimo iPhone 8 “wireless”, con la ricarica induttiva, ma non solo. Secondo quanto apprendiamo dalla fonte con lo Smart Connector potrebbero essere collegati anche altri accessori, in particolare quelli per la realtà aumentata e realtà virtuale (AR/VR), che in questo scenario potrebbero essere quindi introdotti proprio con iPhone 8.

Cosa cambia da iPhone 7 a iPhone 8

Ciò che tutti ci chiediamo quando viene introdotto un nuovo modello di smartphone, tablet, console, qualsiasi prodotto insomma che succede ad uno già esistente, quali siano le novità rispetto al predecessore. Per sviluppare un nostro giudizio sull’attrattività del prodotto abbiamo quindi bisogno di valutarlo in singolarità, ma anche di fare valutazioni congiunte, per esempio proprio con il predecessore, o con la concorrenza. Quando quindi uscirà iPhone 8 ci chiederemo (al di là delle schede tecniche che non per tutti forniscono elementi di grande valore per formulare un giudizio) cosa sarà cambiato rispetto al precedente modello.

Cerchiamo in questo senso di mettere insieme i rumor attualmente in circolazione e ciò che già in passato è stato fatto da Apple con l’introduzione di un nuovo modello di iPhone. Verosimilmente con il nuovo iPhone arriverà il nuovo processore Apple A11, così come potrebbero essere incrementate la RAM e la capacità della batteria. Questi sono elementi che arrivano da ciò che l’azienda ha fatto in passato, ma il 2017 potrebbe essere l’anno di tanti grandi cambiamenti, anche considerando che è il 10° compleanno di iPhone.

Potremmo assistere alla scomparsa del tasto home fisico, così come al passaggio dagli schermi LCD ai display OLED. Esteticamente, iPhone 8 potrebbe essere simile al nuovo Galaxy S8 presentato di recente da Samsung, limitando cioè lo spazio occupato dalle cornici e sfruttando al massimo il pannello del display. Secondo alcuni, Apple potrebbe anche optare per uno schermo curvo sui lati, altra caratteristica che farebbe somigliare il device al top gamma Samsung.

iPhone 8, siamo sicuri del nome?

Oltre che sulle caratteristiche (mancano mesi quindi avere sicurezze è molto difficile) personalmente nutro qualche dubbio anche sul nome. Considerando che ora siamo arrivati ad iPhone 7, il nome logico sarebbe iPhone 7s, giusto? C’è però anche da dire che, se si concretizzassero le novità descritte in precedenza, saltare un numero avrebbe senso per sottolineare il cambiamento, passando così ad iPhone 8.

C’è però anche un terzo scenario possibile, ovvero che non tutte le novità (per esempio lo schermo OLED e/o curvo sui lati) siano per tutti, con diversi modelli che quindi porterebbero ad avere il “logico successore”, iPhone 7s, e una versione speciale per i 10 anni, che potrebbe prendere un nome del tipo iPhone X.

Voi cosa ne pensate? Come si chiamerà il prossimo iPhone? Di quali funzionalità dovrebbe essere dotato? Ditecelo con un commento! 😉

Pubblicato il
4 mesi ago
Categorie
Hi-Tech
Andrea Careddu

Andrea CaredduSono nato nel 1994 in una piccola città del centro Sardegna. Dopo il Diploma sono fuggito dall’Isola e ora, dopo la laurea in Informazione, Media e Pubblicità all’Università di Urbino, studio sempre ad Urbino Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Appassionato originariamente solo di videogames e console, mi occupo da ormai diversi anni di tecnologia, con particolare attenzione a smartphone e computer. Mi piace esprimermi però anche su tematiche più impegnate e vicine a cultura e società, con la speranza un giorno di scrivere per professione. Mi puoi leggere su ACareddu.it e News and Coffee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *