Come sarà il nuovo iPhone 8?

Siamo solo a febbraio e già da mesi si parla con una certa insistenza del nuovo iPhone 8. Perché “solo” a febbraio? Perché sono passati solo 5 mesi da quando è stato introdotto l’attuale top gamma Apple, chiamato iPhone 7, successore di iPhone 6s. È perciò naturale aspettarsi che – considerando in linea di massima un anno tra un top gamma e l’altro – che passino almeno altri 6 mesi prima del nuovo iPhone. Nonostante ciò le indiscrezioni sono più che mai vive e supportate, anche da parte di fonti autorevoli nel settore come Ming-Chi Kuo, analista KGI Securities che già in passato ha previsto correttamente le funzionalità del successivo iPhone.

Come sarà dunque quello che potrebbe chiamarsi iPhone 8? Le possibilità sono tante (anche per il numero di modelli, che vedremo tra poco) ma la più plausibile ed allo stesso tempo intrigante è quella che vede un iPhone 8 fortemente rivisitato in chiave estetica, anche per celebrare i 10 anni dall’introduzione del primo, storico iPhone, avvenuta a gennaio 2007. Tali novità nel design sarebbero concretizzate principalmente nell’abbandono dell’alluminio per la scocca esterna, che come su iPhone 4 tornerebbe ad essere in vetro, scelta molto accettata dai clienti Apple di “ieri”. Oltre a questa modifica dovrebbero però essercene delle altre, alcune più ed altre meno visibili a primo impatto.

Nelle ultime ore il già citato Ming-Chi Kuo avrebbe affermato – come riporta Phone Arena – che il nuovo iPhone potrebbe presentare una rivoluzionaria fotocamera interna, che consentirebbe non solo di scattare selfie in 3D, ma anche di eliminare il lettore di impronte digitali Touch ID. In un primo momento si è pensato che con la rimozione del tasto home, lo stesso lettore di impronte sarebbe stato riposizionato, o integrato nel display o nella parte posteriore del device, ma potrebbe non essere reale nessuna di queste due ipotesi. iPhone 8 potrebbe infatti, come afferma Kuo, non presentare affatto un lettore di impronte, affidando la sicurezza del dispositivo (come per lo sblocco) proprio alla fotocamera interna, che sarebbe in grado con nuovi sensori di effettuare la scansione ed il riconoscimento del volto dell’utente

iPhone 8 dovrebbe essere dotato di uno schermo OLED da 5.8 pollici, e per la prima volta su uno smartphone Apple presentare una risoluzione 2K, il tutto con la potenza del nuovo processore Apple A11 e 3 GB di memoria RAM. Anche il prezzo dovrebbe essere molto elevato, andando a superare i 1000 dollari.

Quanti modelli arriveranno?

Un altro interessante interrogativo, legato al nuovo iPhone, è quanti modelli verranno introdotti da Apple. Solo pochi anni fa, con iPhone 6 è stato inaugurato il periodo del doppio top gamma, poi con iPhone 6s e dopo con iPhone 7 l’azienda ha mantenuto questa linea. Per il 2017 però, e quindi per iPhone 8, lo scenario non è affatto così chiaro. Qualche settimana fa abbiamo affrontato la questione del nome del prossimo iPhone, ma ora la cosa è più profonda, anche se il ragionamento è pressapoco il medesimo.

Secondo alcuni arriverà solo il naturale successore di iPhone 7, il cui nome sarebbe iPhone 7s e manterrebbe invariata la modalità con cui Apple cambia il nome al suo smartphone. Secondo altri invece arriverà solo iPhone 8, ignorando il nome iPhone 7s e anzi sfruttando il cambio di numero per evidenziare il distacco da iPhone 7 ad iPhone 8, sia concettuale che concreto nelle caratteristiche tecniche.

C’è anche però una terza posizione – che personalmente condivido – ovvero quella per cui saranno introdotti sia iPhone 7s e iPhone 7s Plus che iPhone 8, anche se palesemente sarà il numero 8 ad essere identificato ed identificabile come lo smartphone di punta dell’azienda.

iphone 8

Fonte immagine: Masterjapko https://pixabay.com/it/users/masterjapko-3543646/

Quando arriverà iPhone 8?

Un altro grande dubbio è quello riguardante la presentazione del nuovo iPhone 8. In merito non ci sono troppe indiscrezioni, ma possiamo effettuare un ragionamento logico e provare a capire quando potrebbe essere in programma l’annuncio. Apple nel corso degli anni ha annunciato il nuovo iPhone a fine estate, il 9 settembre nel 2015 e il 7 settembre nel 2016. Per questa ragione è legittimo aspettarsi l’introduzione di iPhone 8 – se così si chiamerà – più o meno per fine estate.

Published
1 mese ago
Categories
Device
Andrea Careddu

Andrea CaredduSono nato nel 1994 in una piccola città del centro Sardegna. Dopo il Diploma sono fuggito dall’Isola e ora, dopo la laurea in Informazione, Media e Pubblicità all’Università di Urbino, studio sempre ad Urbino Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Appassionato originariamente solo di videogames e console, mi occupo da ormai diversi anni di tecnologia, con particolare attenzione a smartphone e computer. Mi piace esprimermi però anche su tematiche più impegnate e vicine a cultura e società, con la speranza un giorno di scrivere per professione. Mi puoi leggere su ACareddu.it, Leonardo.it e ByTecno.it News.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *