BuzzNews > Tecnologia > Hi-Tech > iPhone 8 o iPhone X? iPhone 6s è meglio per 11 motivi

iPhone 8 o iPhone X? iPhone 6s è meglio per 11 motivi

iPhone 8 o iPhone X? No grazie: scegli iPhone 6s

Ad inizio settembre Apple ha introdotto due nuovi smartphone (in realtà 3): iPhone 8 e iPhone X. In precedenza abbiamo analizzato perché potrebbe avere senso acquistare il primo piuttosto che il secondo, e viceversa. In sostanza, iPhone X è il più futuristico iPhone mai commercializzato – su tutto emerge la nuova tecnologia di riconoscimento del volto Face ID – mentre iPhone 8 è il raggiungimento della maturità per il design introdotto con iPhone 6 diversi anni fa. Oggi scopriamo un nuovo punto di vista sottolineato da Business Insider: perché scegliere iPhone 6s anziché uno dei due appena citati.

1 – Prezzo

Partiamo con un elemento abbastanza ovvio ma fondamentale quando si fa un acquisto di questo genere: il prezzo. Essendo ormai uscito da qualche anno, iPhone 6s si può trovare ad un prezzo abbastanza accessibile rispetto agli oltre 1000 euro necessari per portare a casa la versione con minore spazio interno di iPhone X.

2 – Ci sono più colorazioni

Il nuovo iPhone 8 è disponibile in argento, oro, grigio siderale. iPhone X invece arriverà in argento e grigio siderale. Il buon vecchio iPhone 6s (e ovviamente anche la variante Plus) sono disponibili in oro rosa e oro rispetto a iPhone X, e oro rosa rispetto ad iPhone 8. Anche l’occhio vuole la sua parte.

3 – Design molto simile ad iPhone 8

Se aveste intenzione di acquistare iPhone 8 per un fattore estetico, fermatevi un attimo. Le dimensioni di iPhone 6s e iPhone 8 sono identiche, il display è della stessa grandezza e la risoluzione è invariata.

4 – La scocca potrebbe essere più resistente

La scocca posteriore di iPhone 8 e iPhone X è e sarà costruita in vetro. Quella di iPhone 6s è in alluminio 7000. Teoricamente, il vetro dei nuovi modelli dovrebbe essere più semplice da danneggiare rispetto al metallo (nonostante lo stesso vetro consenta la presenza della ricarica wireless, quindi meriti sicuramente menzione).

iphone X

Fonte immagine: Apple

5 – Di fabbrica, ha la stessa velocità di ricarica

È vero, iPhone 8 e iPhone X sono dotati di supporto per la ricarica rapida, ma per usufruire di questo è necessario acquistare separatamente accessori appositi. I cavi nella confezione di iPhone 6s e degli ultimi iPhone sono gli stessi: stessa velocità di ricarica.

6 – È ancora molto rapido

Anche io ho un iPhone 6s e posso confermare che – nonostante qualche app un po’ rallentata con l’aggiornamento ad iOS 11 – lo smartphone sia ancora molto, molto rapido nel processare le varie attività. Il processore Apple A9 al suo interno fa ancora il proprio dovere con successo.

7 – La fotocamera è ancora una bomba

Con iPhone 6s si è passati da una fotocamera esterna da 8 MP ad una da 12 MP. E si vede. Le fotografie scattate con lo smartphone non avranno la modalità ritratto, ma sono ancora di ottima qualità.

8 – Ha ancora il jack per le cuffie

Per i più affezionati alle cuffie con cavo, questo potrebbe essere un elemento fondamentale. Sul 6s a differenza di iPhone X e iPhone 8 (ma anche di iPhone 7) potete ancora utilizzare auricolari senza bisogno di fastidiosi adattatori.

9 – Il display performa ottimamente

Stessa luminosità e risoluzione di iPhone 8, lo schermo di iPhone 6s si difende benissimo dal nuovo modello. Certo, non ha il display TrueTone di iPhone X, ma non costa nemmeno oltre 1000 euro.

10 – Stesso software di iPhone X e iPhone 8

Il sistema operativo di iPhone 6s è lo stesso dei due nuovi modelli di iPhone. Magari leggermente più lento, ma generalmente l’esperienza d’uso è la medesima.

11 – C’è anche la realtà aumentata

Uno dei focus dei nuovi iPhone è la realtà aumentata. Ebbene, questa è anche su iPhone 6s, sebbene sia ovviamente meno precisa. Per trovare app di questo tipo basta curiosare sull’App Store.

Pubblicato il
1 mese ago
Categorie
Hi-Tech
Andrea Careddu

Andrea CaredduSono nato nel 1994 in una piccola città del centro Sardegna. Dopo il Diploma sono fuggito dall’Isola e ora, dopo la laurea in Informazione, Media e Pubblicità all’Università di Urbino, studio sempre ad Urbino Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Appassionato originariamente solo di videogames e console, mi occupo da ormai diversi anni di tecnologia, con particolare attenzione a smartphone e computer. Mi piace esprimermi però anche su tematiche più impegnate e vicine a cultura e società, con la speranza un giorno di scrivere per professione. Mi puoi leggere su ACareddu.it e News and Coffee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *