BuzzNews > Tecnologia > Web & Social Media > Instagram web consente ora di pubblicare foto ma solo da mobile

Instagram web consente ora di pubblicare foto ma solo da mobile

Instagram web migliora, ma solo su mobile

Poche ore fa Instagram ha aggiornato il proprio servizio, ma lo ha fatto in maniera differente dal solito. Instagram, come molti di voi già sapranno, è un servizio di condivisione video e foto che funziona da smartphone e tablet, consentendo il caricamento dei propri contenuti quindi dall’applicazione omonima (che potete scaricare su Google Play e iTunes). Sono tanti gli utenti (tra cui io stesso) che apprezzerebbero enormemente la possibilità di effettuare l’upload su Instagram web, ovvero la versione online della piattaforma indipendente dall’applicazione, ed ora in questo senso è stato compiuto un piccolo passo avanti.

Come riportato anche dal sito statunitense TechCrunch, è stata nelle ultime ore introdotta la possibilità di caricare i propri post direttamente da Instagram web in versione mobile. Ciò significa che gli utenti potranno evitare di scaricare sul proprio smartphone la suddetta applicazione, perché saranno in grado di caricare foto e video direttamente utilizzando il browser del proprio dispositivo mobile (Safari o Chrome, per esempio). Questa novità consente ad Instagram di allargare il proprio target, raggiungendo anche tutti quegli utenti che – soprattutto nei mercati emergenti – sono dotati di una connessione lenta e costosa, puntando in questo modo ad una ulteriore crescita nel proprio numero di utilizzatori, attualmente 700 milioni.

instagram web mobile

Fonte immagine: Screenshot personale

La ragione degli upload da web mobile

Come già accennato, la possibilità di caricare foto da Instagram web mobile è molto orientata verso i mercati emergenti, dove gli utenti sono talvolta in possesso di dispositivi che non consentono di avere le più recenti versioni delle applicazioni e quindi accedere alle ultime funzionalità. Sino a questo momento, dalla versione web di Instagram è stato possibile solo navigare nel proprio feed, effettuare ricerche, mettere like, seguire utenti, commentare e controllare le notifiche.

Ora però tutto cambia, perché gli utenti potranno anche – e lo ribadiamo – caricare le proprie foto da browser mobile, senza dover necessariamente passare per l’applicazione. L’azione si semplifica notevolmente per gli utenti stessi, e su Instagram web mobile è anche in fase di distribuzione la scheda esplora per la ricerca e la scoperta di nuovi profili e tipologie di contenuti. Mancano ancora, nella versione web della piattaforma, diverse funzionalità principali sull’applicazione, quali la possibilità di caricare video, applicare filtri ai contenuti, creare e condividere Instagram Stories e utilizzare la messaggistica Direct. Non credo tuttavia da escludere che queste funzionalità possano essere prossimamente introdotte – seppur gradualmente e certamente nel prossimo periodo, non dall’oggi al domani.

In futuro l’upload da web desktop?

Penso che Instagram stia saggiamente giocando le sue carte una alla volta, e che certamente prima o poi verrà introdotto anche l’upload delle immagini da Instagram web per computer, quindi semplicemente da Google Chrome (o qualunque sia il browser che utilizzate sul vostro computer). La piattaforma di media sharing ha mostrato negli ultimi anni una tendenza in forte crescita, una crescita che non sembra essere prossima ad un declino, al punto che negli Stati Uniti il New York Times identifica Instagram come il nuovo Facebook, una fonte non proprio di second’ordine.

In tale ottica ci possiamo aspettare per il futuro, sulla versione web desktop di Instagram, l’introduzione di tutte le funzionalità che attualmente ci sono in nell’applicazione per smartphone. Il mio auspicio è per l’introduzione magari di una apposita applicazione per computer, che consenta di tenere distinte le attività svolte su browser da quelle della piattaforma di condivisione foto e video. Chissà che non arrivi anche la possibilità di creare Instagram Stories utilizzando direttamente la webcam del proprio PC.

Pubblicato il
7 mesi ago
Categorie
Web & Social Media
Andrea Careddu

Andrea CaredduSono nato nel 1994 in una piccola città del centro Sardegna. Dopo il Diploma sono fuggito dall’Isola e ora, dopo la laurea in Informazione, Media e Pubblicità all’Università di Urbino, studio sempre ad Urbino Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Appassionato originariamente solo di videogames e console, mi occupo da ormai diversi anni di tecnologia, con particolare attenzione a smartphone e computer. Mi piace esprimermi però anche su tematiche più impegnate e vicine a cultura e società, con la speranza un giorno di scrivere per professione. Mi puoi leggere su ACareddu.it e News and Coffee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *