BuzzNews > Tecnologia > Web & Social Media > Instagram Stories, arriva l’integrazione della musica direttamente in-app

Instagram Stories, arriva l’integrazione della musica direttamente in-app

Instagram Stories: la musica con degli speciali adesivi

Instagram permetterà presto agli utenti di aggiungere musica alle Instagram Stories. Questo quanto emerge dall’analisi del codice dell’applicazione per Android. Gli “adesivi musicali” consentirebbero agli utenti di cercare e aggiungere una canzone al proprio contenuto, grazie agli accordi raggiunti recentemente da Facebook con le più grandi major discografiche. Sarebbe in fase di test anche una funzionalità dedicata al riconoscimento della canzone in riproduzione per poi riproporre la stessa come adesivo nelle Instagram Stories.

Sarebbe una funzionalità (e probabilmente lo sarà a tutti gli effetti nei prossimi mesi) molto importante per la piattaforma, che andrebbe ad attirare utenti di piattaforme concorrenti come Musically, che si basa sulla sincronizzazione di tracce audio e labiale degli utenti, e (ancora una volta) Snapchat.

instagram stories

Fonte immagine: TechCrunch https://techcrunch.com/2018/05/07/instagram-music/

Come riportato da TechCrunch, la funzionalità è stata scovata all’interno del codice dell’app da Ishan Agarwal, ma Instagram non ha commentato in merito. In seguito però, Jane Manchun Wong avrebbe fornito a TechCrunch maggiori informazioni in merito, essendo stata in grado per breve tempo di testare la funzionalità sul proprio profilo Instagram, come testimoniato dagli screenshot precedenti. Sulla destra si può vedere come sarebbe presente una schermata dedicata alla ricerca di brani musicali da aggiungere alle proprie Instagram Stories.

Secondo quanto detto da Wong al sito statunitense, però, Instagram avrebbe anche riconosciuto automaticamente la canzone in riproduzione sullo smartphone, creando un adesivo per la stessa. Non è chiaro come sia stato effettuato il riconoscimento della canzone, perché TechCrunch riporta che non è avvenuto tramite riconoscimento audio (come fa ad esempio Shazam).

Dall’analisi del codice emerge come la funzionalità consenta di cercare brani in base a categorie per “Genere”, “Stato d’animo”, “Di tendenza”. Ovviamente queste stesse categorie potrebbero essere modificate prima del lancio definitivo della funzionalità, ad esempio le stesse potrebbero essere inserite in una stessa schermata. Non è chiaro, ma sembra inoltre che una volta scelta la canzone ed aggiunto l’adesivo nelle Instagram Stories, una clip della canzone venga riprodotta durante la visualizzazione del post da parte degli utenti.

È probabile però che, almeno in un primo momento, gli adesivi mostrino solo titolo ed autore della canzone, senza riproduzione della stessa. Sarebbe molto interessante, quindi, se fosse possibile premere direttamente sull’adesivo per cercare la canzone ed ascoltarla integralmente sul proprio servizio di streaming musicale preferito.

Un periodo ricco di novità

La curiosità nei confronti della nuova funzionalità, che vedrebbe le Instagram Stories caratterizzate da una forte presenza musicale, è tanta, nonostante in merito alla tempistica non ci siano informazioni ufficiali. È possibile che la feature venga introdotta già nel corso dei prossimi mesi, magari anticipata da una fase di test preliminare. L’integrazione di un servizio come quello che abbiamo descritto è quanto mai probabile oggi, vista la recente apertura di Instagram all’integrazione delle Instagram Stories con servizi di terze parti come Spotify.

 

Pubblicato il
3 settimane ago
Categorie
Web & Social Media
Andrea Careddu

Andrea CaredduSono nato nel 1994 in una piccola città del centro Sardegna. Dopo il Diploma sono fuggito dall’Isola e ora, dopo la laurea in Informazione, Media e Pubblicità all’Università di Urbino, studio sempre ad Urbino Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Appassionato originariamente solo di videogames e console, mi occupo da ormai diversi anni di tecnologia, con particolare attenzione a smartphone e computer. Mi piace esprimermi però anche su tematiche più impegnate e vicine a cultura e società, con la speranza un giorno di scrivere per professione. Mi puoi leggere su ACareddu.it e News and Coffee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *