BuzzNews > Tecnologia > Web & Social Media > Instagram: arriva in Italia lo Shopping all’interno dell’app

Instagram: arriva in Italia lo Shopping all’interno dell’app

Instagram Shopping: è il momento dell’Italia

Come per molte delle funzionalità lanciate periodicamente dai vari social media, la distribuzione è stata effettuata a scaglioni anche per la nuova sezione Shopping di Instagram. Come riportato dal sito USA TechCrunch, i primi test sono stati effettuati a partire da novembre 2016, concretizzandosi poi con il lancio ufficiale della funzionalità proprio negli Stati Uniti, a marzo 2017. Ad un anno di distanza dall’arrivo negli States, la possibilità di utilizzare i post per effettuare acquisti diretti arriva in otto nuovi mercati: Canada, Brasile, Regno Unito, Germania, Francia, Italia, Spagna, Australia.

instagram shopping 1

Fonte immagine: Instagram

Anche nel nostro paese, dunque, è ora possibile (la funzionalità è in distribuzione, quindi verosimilmente tutti l’avremo a disposizione nelle prossime settimane) creare shoppable post, contenuti interattivi contenenti prodotti che è possibile acquistare direttamente da Instagram. Considerando che Instagram non consente l’inserimento di link nelle descrizioni dei post, lo scopo della nuova sezione Shopping è chiaramente quello di aiutare i business ad avvicinare clienti ai loro e-commerce, assicurandosi che passino più tempo possibile all’interno dell’applicazione prima di abbandonarla. L’acquisto può essere poi finalizzato direttamente dall’app, con l’apertura della pagina web del negozio online.

Come funzionano gli acquisti in-app

Scopriamo dunque come funzionano nel dettaglio gli shoppable post su Instagram. L’esempio utilizzato proprio da Instagram nella distribuzione della funzionalità è Eloquii, quindi potete andare sull’account Instagram @eloquii per effettuare direttamente una prova. Aprendo l’account vedrete, nella panoramica delle immagini, che tutte presentano in alto a destra l’icona di una borsa: questa indica ogni post in cui sono presenti uno o più articoli che è possibile acquistare direttamente. Dalla parte opposta, nella creazione di questo tipo di post, praticamente si taggano i prodotti con relativo prezzo, un po’ come fossero account da taggare nella foto. È sufficiente avere un account Instagram collegato ad una pagina Facebook, e creare nella pagina Facebook una vetrina di prodotti. Sarà poi possibile taggare gli stessi prodotti sui post Instagram.

instagram shopping 4

Fonte immagine: Instagram

Aprendo una di queste foto vedrete ancora, stavolta nell’angolo in basso a sinistra, l’icon a forma di borsa, per segnalare la presenza di prodotti acquistabili. Facendo tap sulla foto (banalmente, premendoci sopra) compariranno come nello screenshot precedente i prodotti taggati al suo interno, con relativo nome e prezzo. A questo punto, se uno dei prodotti ci interessa, o vogliamo semplicemente avere più dettagli sullo stesso, non dobbiamo fare altro che premere sull’etichetta apposita. Vedremo quindi l’apertura di una nuova schermata, relativa al singolo prodotto, con una nuova immagine che ce lo mostra come protagonista, visto che in quella precedente potrebbe non essere chiaramente visibile, (come potrebbe essere per le scarpe nella foto precedente).

Insieme all’immagine abbiamo a questo punto a disposizione anche una descrizione dettagliata del prodotto, dove troveremo per esempio informazioni sui materiali di fabbricazione. Se, dopo tutto ciò, siamo interessati a portare a termine l’acquisto, non dobbiamo fare altro che premere sull’apposito pulsante sottostante, e vedremo aprirsi direttamente dentro Instagram la pagina web del negozio.

In pochi e rapidissimi passi abbiamo visto un prodotto che può interessarci, ne abbiamo scoperto il prezzo e i dettagli, e siamo arrivati sino alla possibilità  di acquistarlo. Il tutto senza lasciare nemmeno per un secondo l’applicazione Instagram. Interessante, no?

Pubblicato il
1 mese ago
Categorie
Web & Social Media
Andrea Careddu

Andrea CaredduSono nato nel 1994 in una piccola città del centro Sardegna. Dopo il Diploma sono fuggito dall’Isola e ora, dopo la laurea in Informazione, Media e Pubblicità all’Università di Urbino, studio sempre ad Urbino Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Appassionato originariamente solo di videogames e console, mi occupo da ormai diversi anni di tecnologia, con particolare attenzione a smartphone e computer. Mi piace esprimermi però anche su tematiche più impegnate e vicine a cultura e società, con la speranza un giorno di scrivere per professione. Mi puoi leggere su ACareddu.it e News and Coffee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *