BuzzNews > Tecnologia > Web & Social Media > L’app Instagram può essere aperta direttamente da Facebook

L’app Instagram può essere aperta direttamente da Facebook

Instagram: accesso direttamente dell’app Facebook

Facebook rende più semplice per gli utenti accedere al proprio profilo Instagram. Sulla versione mobile del social network, nelle ultime ore, è stata aggiunta una nuova funzionalità che, seppur minore, risulta molto comoda: da una parte per gli utenti stessi, che non hanno bisogno di tornare alla home del proprio dispositivo per aprire l’app, e dall’altra parte per Facebook, che in questo modo cerca di limitare la perdita di utenti che, magari tornando alla home con l’idea di aprire Instagram, si fanno poi distrarre ed accedono a servizi concorrenti come Snapchat o Twitter.

La nuova funzionalità, come si può vedere nello screenshot in seguito, riportato dal sito statunitense TechCrunch, viene aggiunta nel menù principale dell’app Facebook mobile, e consiste semplicemente in un link al proprio account Instagram. Situata appena sotto il collegamento al proprio profilo, e appena sopra quelli per le pagine che l’utente gestisce. Premendo sul link al profilo Instagram si aprirà sul feed principale l’app Instagram, esattamente come se fosse stata aperta direttamente dalla schermata home. Come sottolinea TechCrunch, l’intero meccanismo sarebbe più completo se a sua volta, nell’app Instagram, fosse presente un link al proprio profilo Facebook – non è da escludere che in futuro venga introdotto.

instagram-link

Fonte immagine: TechCrunch https://techcrunch.com/2017/09/20/you-can-now-launch-the-instagram-app-directly-from-facebook/

Non è la prima volta che vediamo Facebook tentare di mettere insieme i servizi di proprietà. Qualche mese fa abbiamo visto in test la visualizzazione nella stessa schermata delle notifiche Instagram, Facebook e Messenger. La nuova feature, comunque, potrebbe essere molto apprezzata dagli utenti sia di Instagram che di Facebook che, come già accennato in precedenza, potrebbero beneficiare della stessa reciprocamente.

Nel frattempo su Instagram…

Ci sono però anche altre novità per Instagram in queste ore. L’applicazione di condivisione foto e video ha introdotto recentemente, come riportato ancora da TechCrunch, i filtri per il volto ai video in diretta effettuati tramite la piattaforma e, in particolare, tramite Instagram Stories. Gli stessi effetti, introdotti con un aggiornamento nello scorso mese di maggio, sono stati sino a questo momento disponibili solo per foto e video catturate e, solo in un secondo momento, aggiunte alla propria Storia sulla piattaforma. Tutti i filtri e le maschere esistenti sono ora disponibili sulle dirette Instagram Stories. C’è anche un filtro esclusivo per i video in diretta, consistente in occhiali da sole con riflesso sulle lenti, in cui è visibile uno panorama modificabile con un semplice tocco. Si tratta di un’esclusiva che durerà per una settimana, perciò per provare subito questo filtro sarà necessario trasmettere in diretta su Instagram.

Utilizzare i filtri facciali durante una trasmissione è molto semplice, ed è impostare l’utilizzo di questi elementi prima di iniziare la diretta o nel corso della stessa, utilizzando l’icona a forma di emoji nella parte bassa a destra della schermata del live. La distribuzione della nuova funzionalità è partita oggi, ma a detta di Instagram (sempre come riporta TechCrunch) potrebbero essere necessarie alcune settimane prima che la stessa venga resa disponibile per tutte gli utenti della piattaforma. Non ci resta che attendere per avere la certezza che i filtri facciali siano disponibili sulla nostra app Instagram, e ci permettano di creare video in diretta ancora più divertenti e personalizzati.

Pubblicato il
1 mese ago
Categorie
Web & Social Media
Andrea Careddu

Andrea CaredduSono nato nel 1994 in una piccola città del centro Sardegna. Dopo il Diploma sono fuggito dall’Isola e ora, dopo la laurea in Informazione, Media e Pubblicità all’Università di Urbino, studio sempre ad Urbino Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Appassionato originariamente solo di videogames e console, mi occupo da ormai diversi anni di tecnologia, con particolare attenzione a smartphone e computer. Mi piace esprimermi però anche su tematiche più impegnate e vicine a cultura e società, con la speranza un giorno di scrivere per professione. Mi puoi leggere su ACareddu.it e News and Coffee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *