Il cuore grande delle ragazze stasera su Iris

Il cuore grande delle ragazze stasera su Iris un film delicato sull’amore durante i difficili anni 30′ nella campagna emiliana. Un giovane, Carlino Veggetti, (Cesare Cremonini) spaesato deve sposarsi, i suoi geniori hanno scelto per lui una ragazza del Paese, ma lui ha piani diversi e dovrà confrontarsi con la realtà dei tempi. Scopriamo insieme meglio il film Il cuore grande delle ragazze stasera su Iris:

Il cuore grande delle ragazze stasera su Iris: trama

il-cuore-grande-delle-ragazze-stasera-su-Iris

il cuore grande delle ragazze stasera su Iris

Siamo in epoca fascista, anni 30′ in un paesino di campagna in centro Italia, tempi ancora in cui i matrimoni erano spesso combinati tra i genitori dei futuri sposi. Due famiglie al centro. La famiglia dei Vigetti, capitanata dal padre  Adolfo (Andrea Roncato), ha tre figli: il piccolo Edo (Marcello Caroli), Sultana (Sara Pastore) e Carlino (Cesare Cremonini), giovanotto molto ambìto dalle ragazze. Poi ci sono gli Osti, non semplici contadini, ma bensì proprietari della terra, con una certa fortuna economica, che vivono in una bella casa padronale e hanno tre figlie tutte da far sposare al più presto. Le più grandi sono Maria e Amabile, mentre la terza e minore è Francesca (Micaela Ramazzotti), è andata a studiare in città. I coniugi Osti Sisto (Gianni Cavina) e Rosalia (Manuela Morabito), decidono che le figlie devono sposarsi e accettano quindi, con un pò di ritrosia, di far entrare nella loro casa Carlino per far corteggiare le loro figlie maggiori, con l’obiettivo di far maritare una delle due. Inizia così un periodo di incontri tra Carlino e le due ragazze nel salotto di casa Osti, con gli imbarazzi e le difficoltà dei primi approcci, negli Anni 30′, questo però periodo è turbato per sempre un giorno dall’arrivo improvviso della bellissima Francesca dalla città dove era stata mandata a studiare. Tra Carlino e Francesca, quasi coetanei scatta subito qualcosa: l’amore, dovranno combattere duramente per il loro desiderio d’amore contro sistemi e abitudini secolari, contro parenti, genitori e amici.

Il cuore grande delle ragazze stasera su Iris: trailer

Il film di stasera Il cuore grande delle ragazze come diversi altri film di Pupi Avati è stato presentato in un festival cinematografico, in questo caso alla Festa internazionale del cinema di Roma, nell’edizione del 2011, dove corse in concorso senza essere premiato, invece fu apprezzato nell’estate dell’anno successivo ai Nastri d’Argento dove è stata premiata Micaela Ramazzotti nella categoria miglior attrice protagonista, mentre fu solo nominato per i migliori costumi con Katia Dottori.

Il film segna anche il secondo ruolo in un film da parte di Cesare Cremonini, dopo Un amore perfetto di Valerio Andrei con Martina Stella del 2002.

Appunto del cast è la collaborazione storica tra Pupi Avati e Gianni Cavina, per l’attore è la diciannovesima collaborazione con il regista presente in quasi tutti i suoi film degli ultimi venticinque anni.

Il cuore grande delle ragazze stasera su Iris: Cesare Cremonini

Cesare Cremoni, classe 1980, è uno delle voci ormai affermate della musica italiana degli Anni 2000′, dopo l’esperienza importante con i Lunapop si è dato alla carriera solista e ormai sta avendo sempre un successo maggiore. Stasera lo vediamo in tv nel suo primo ruolo importante al cinema, in precedenza aveva fatto un’altra commedia nel 2002 Un amore perfetto per la regia di Valerio Andrei con anche Martina Stella. Esordisce qal cinema quindi con Pupi Avati, un regista attento anche ad altri mondi, ha fatto esodire anche altri si veda Christian De Sica, Ezio Greggio e Neri Marcore tra gli altri. Cremonini bolognese doc finora ha pubblicato cinque album in studio, un live e una raccolta. Lo scorso anno, il 27 marzo, giorno prima del suo 34 esimo compleano , è uscito il suo ultimo album Logico, uno degli album più venduti dell’anno, di cui esce subito il primo singolo Logico # 1; oltre a essere una successo in temrini di vendute riceve anche l’importane selezione da parte del Premio Tenco. Il logico tour durato tutto l’autunno ha segnato il tutto sold out, con doppia data a Milano al forum di Assago.  Il singolo Logico #1 rimane in testa nella classifica dei brani più suonati dalle radio italiane per oltre 12 settimane. E’ stato confuso come autore di Adagio canzone presentata da Lara Fabian al Festival di Sanremo, per colpa di un caso di omonimia.

Giorgio Barison

Giorgio-BarisonDi origini brianzole e venete, anche se si dichiara milanese, amante della parole e dei racconti dalla tenera età di otto anni quando si dilettava già in brevi composizioni crescendo continua a scrivere per il giornalino della scuola e poi del suo Paese. Laureatosi nel 2013 in Scienze della comunicazione, intraprende un viaggio dall’altra parte del mondo in Australia un po’ alla ricerca di sé stesso e di qualcosa di nuovo. Amante di ogni forma di comunicazione e intrattenimento, grande lettore e appassionato di cinema. Capisce che è il momento di buttarsi nei social media e nella tecnologia che sono il presente e il futuro della comunicazione. Decide che nonostante tutto è il momento di tornare sui banchi di scuola all’Università.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *