BuzzNews > Tecnologia > Hi-Tech > Honor 9 ufficiale: caratteristiche tecniche e prezzo

Honor 9 ufficiale: caratteristiche tecniche e prezzo

Honor 9 ufficiale in Cina, aspettando l’Europa

È passato ormai un anno da quando Huawei ha lanciato Honor 8, smartphone di fascia alta del sotto-marchio del colosso cinese stesso. Lo scopo di Honor, più volte ribadito, è quello di esprimere la tecnologia in un modo che sia più vicino ai giovani, e soprattutto ad un prezzo vantaggioso rispetto alla concorrenza (e nel caso dei top gamma anche rispetto a quelli Huawei). Ed ecco che poche ore fa è stato ufficializzato in Cina il nuovo Honor 9, il nuovo flagship che, con un prezzo vantaggioso, porterà sul mercato (presto anche in Europa) funzionalità e design di prima classe.

honor 9

Fonte immagine: Honor Cina http://www.honor.cn/products/mobile-phones/honor9/

Partiamo proprio dal design del dispositivo, fortemente migliorato rispetto a quello di Honor 8. Vediamo riproposta l’unione di metallo e vetro del precedente device, ma su Honor 9 vediamo forme più dolci, che si traducono in un’estetica generalmente con più curve. Nella parte posteriore vediamo nuovamente l’utilizzo di vetro a specchio, un design molto apprezzato e che è stato utilizzato (oltre che su iPhone 7 e iPhone 7 Plus) anche su altri top gamma come HTC U 11 – e dovrebbe essere riproposto anche sullo speciale e prossimo iPhone 8.

Le caratteristiche tecniche

Passiamo invece alle caratteristiche tecniche del dispositivo. Partiamo con uno schermo da 5.15 pollici Full HD, mentre ancora più in profondità abbiamo un processore Kirin 960 affiancato da ben 6 GB di RAM e due configurazioni per la memoria interna: 64 o 128 GB. C’è anche una versione inferiore configurabile con 4 GB di RAM e 64 GB di spazio interno al dispositivo.

Il lettore di impronte digitali è stato spostato nella parte frontale, e ora è integrato nel tasto home dello smartphone. Honor 9 presenta poi un chip audio Hi-Fi firmato Rainer Maillard. Troviamo poi il jack audio standard da 3.5 mm, una batteria da 3200 mAh e il chip per la connettività NFC. Il sistema operativo dello smartphone è Android 7 con interfaccia personalizzata Huawei EMUI 5.1.

Altra caratteristica chiave del dispositivo è nella doppia fotocamera esterna. La configurazione è la stessa che troviamo su Huawei P10, ma senza il marchio Leica, che resta esclusiva dell’azienda principale cinese. Si tratta quindi della combinazione di due sensori: uno in bianco e nero da 20 MP ed uno RGB da 12 MP. È presente anche una funzionalità chiamatazoom ibrido che, come riportato da Gizmochina, consentirebbe di zoomare sui dettagli senza perdere il dettaglio dell’immagine. Accanto alla doppia camera esterna abbiamo un doppio flash LED e messa a fuoco laser. Grazie al sensore dedicato agli scatti in bianco e nero il sensore è in grado di garantire qualità anche agli scatti in notturna, con la maggiore quantità di luce che può essere immagazzinata. Ci sarà anche una modalità ritratto, ma arriverà come aggiornamento in un secondo momento. Nella parte frontale invece la fotocamera è da 8 MP con apertura f/2.0.

Prezzo

Honor 9 si presenta come uno smartphone di tutto rispetto, che può dare filo da torcere ai top gamma concorrenti soprattutto grazie al suo prezzo estremamente aggressivo. Il dispositivo costa infatti qualcosa come 340 dollari nella versione 4 GB di RAM/64 GB di memoria interna, 400 dollari in quella 6 GB di RAM/64 GB di memoria interna e, infine, 450 dollari nella più potente e capiente versione da 6 GB di RAM e 128 GB di spazio d’archiviazione interno al dispositivo.

Questi sono però i prezzi convertiti da quelli cinesi, perciò sarà necessario attendere l’ufficializzazione degli stessi prezzi per gli altri paesi (compresa l’Italia), che dovrebbero arrivare nelle prossime settimane, indicativamente a fine giugno.

Pubblicato il
4 mesi ago
Categorie
Hi-Tech
Andrea Careddu

Andrea CaredduSono nato nel 1994 in una piccola città del centro Sardegna. Dopo il Diploma sono fuggito dall’Isola e ora, dopo la laurea in Informazione, Media e Pubblicità all’Università di Urbino, studio sempre ad Urbino Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Appassionato originariamente solo di videogames e console, mi occupo da ormai diversi anni di tecnologia, con particolare attenzione a smartphone e computer. Mi piace esprimermi però anche su tematiche più impegnate e vicine a cultura e società, con la speranza un giorno di scrivere per professione. Mi puoi leggere su ACareddu.it e News and Coffee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *