Avete presente Google Street View, che propone immagini a 360°, dandovi la percezione di trovarvi fisicamente in un luogo con tutte le indicazioni stradali del caso? Ecco, al volte gli operatori si lasciano andare a riprese un tantino imbarazzanti. Gustatevi questa galleria di foto!

1. Beccato!

Strip Club- beccato!

Strip Club- beccato!

Questo ragazzo è stato immortalato da google street view proprio mentre usciva da uno strip club. Speriamo che riesca a confezionare una scusa credibile quando la sua fidanzata lo scoprirà.

 2. Shoot!

Spara!

Spara!

Google street view sei nel mirino! Questo signore che si guarda attorno con aria circospetta ha appena acquistato un giocattolo che spara. Ognuno ha i suoi hobby del resto.

 3. La vendetta del samurai

Google street view battle

Google street view battle

Cosa c’è di così male? Del resto è solo una battaglia a suon di katane. Se non avete mai visto combatterne una è il caso che vi affrettiate. E successo a Pittsburgh, Allegheny, Pennsylvania.

4. Google street view ti segue ovunque

Quando scappa, scappa

Quando scappa, scappa

A chi non è mai capitato quel bisogno impellente che ottunde i sensi e ti costringe a farla ovunque tu sia? Al povero malcapitato è andata male, dietro la macchina che aveva scelto per liberarsi dal peso che lo apprimeva c’erano quei mattacchioni di Google street view.

5. I soliti noti

Storie di vite basse

Storie di vite basse

Se non è Britney Spears non la degnate nemmeno di uno sguardo? Raccontatelo ad un’altra.

6. Dolly street view

Dolly street view

Dolly street view

Questa in effetti è un po’ strana. Questo signore cammina disinvoltamente per le strade di Parigi portandosi dietro una bambola gonfiabile. Verrebbe da pensare che le facce dei passanti fossero un tantino più stupite degli operatori di Google dall’altra parte della strada. In ogni caso, uno scatto assolutamente necessario.

7. Infilzato da Google street view

Google street view- infilzato!

Google street view- infilzato!

Questo ragazzo, suo malgrado si è trovato infilzato dalla freccia di Google mentre usciva ignaro dal negozio in cui era entrato. Avrà sentito qualcosa? Se ci pensate, ogni volta che percorrerete quella strada in view lo attraverserete da parte a parte.

 8.  Testimoni a sorpresa

Un occhio vigile

Un occhio vigile

Ecco, in questo caso Google street view vi evita di cercare testimoni al vostro incidente. Tutto immortalato dall’occhio vigile del grande G.

 9.  Che male!

Scene dolorose

Scene dolorose

Questa sembra piuttosto dolorosa. Che male!

10. Google street view toilette

No, non è quello che pensate!

No, non è quello che pensate!

No, non siate affrettati nel giudizio. Non è quello che pensate. O forse si?

11.  Il fascino della casualità

Improvvisazioni

Improvvisazioni

Sì, è vero. L’immagine potrebbe non essere nemmeno troppo nitida. Ovunque ne troveremmo altre simili o migliori. Ma volete mettere il fascino del contesto? Vedere improvvisamente una signorina succinta disegnata sul telone di un camion mentre state cercando una strada?!


Pubblicato il
3 anni ago
Categorie
Intrattenimento
Nunzia Allocca

Nu GNata a Milano nell’anno di grazia 1980 nei freddi giorni della merla, da una coppia di sarti partenopei. Si laurea in Filosofia presentando una tesi sul materialismo meccanicistico che declina il paradigma dell’uomo-macchina. Costantemente alla ricerca di quel quid che sa di non sapere. Ex insegnante che non ha mai smesso di essere allieva, ex segretaria, ex fidanzata. Da sempre interessata alla comunicazione, alla scrittura creativa e alle tecniche mnemoniche. Appassionata d’arte, collabora con un gruppo di pittori della provincia milanese. Avida lettrice cartacea e multimediale, ingenua fruitrice di musica jazz e negozi di cancelleria. Ama fare scherzi al suo gatto e soffre di risata compulsiva contagiosa. Il suo sport preferito è il salto del pasto. Assidua frequentatrice di cineforum e irriducibile polemica 2.0.
Il destino la porta in rete ed è intenzionata a restarci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *