BuzzNews > Intrattenimento > Cinema e Serie TV > Film vincitori di premi Oscar: la lista di tutti i film

Film vincitori di premi Oscar: la lista di tutti i film

Quali sono stati i film vincitori di premi Oscar? Abbiamo stilato la lista di tutti i film premiati durante le edizioni della cerimonia più famosa del cinema

Gli Oscar (Academy Award of Merit), vengono assegnati ogni anno dall’ Academy of Motion Picture Arts and Sciences di Hollywood (gruppo onorario che associa cineasti, attori e tecnici), ai migliori prodotti cinematografici della stagione precedente. Gli oltre 5.000 membri del AMPAS selezionano i candidati e poi votano per il vincitore in uno scrutinio segreto. La prima cerimonia di premiazione avvenne il 16 maggio del 1929, in riferimento alla stagione del 1928/29.

Il simbolo universale degli Oscar è sicuramente la statuetta in bronzo dorato e alta 34 cm che fu ideata da Cedric Gibborn raffigugurante un cavaliere appoggiato sull’elsa della sua spada. Il nome “Oscar” venne invece simpaticamente dato dopo che una segretaria dell’accademia, notò una somiglianza della scultura con un suo zio che si chiamava appunto Oscar.

Nel corso della storia la cerimonia non venne mai sospesa, ma soltanto rinviata in tre occasioni particolari: nel 1938, a causa dell’inondazione di Los Angeles, nel 1968 dopo l’omicidio di Martin Luther King e infine nel 1981, in seguito all’attentato contro il presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan.

Da poco sono state rese note le nomination dell’ edizione numero 89, la cui premiazione Oscar andrà in scena al Dolby Theatre di Los Angeles il 26 febbraio 2017.  Quest’anno per la categoria di Miglior Film, si batteranno Arrival (uno dei migliori film di fantascienza degli ultimi anni a mio parere), il favorito La La LandHell or High WaterHidden FiguresLionManchester by the Sea e Moonlight.

Ma quali sono stati tutti i film vincitori di premi Oscar ? Qui sotto puoi trovare la lista dei migliori film vincitori di premi Oscar, dalla primissima edizione del 1929 a oggi.

La Lista completa

Dalla prima edizione al 1939

“Mutiny on the Bounty” di Frank Lloyd, premio Oscar nel 1936

1029 – “Wings” (Ali) di William A. Wellman
1930 (aprile) – “The Broadway Melody” (La Canzone di Brodway) di Harry Beaumont
1930 (novembre) – “All Quiet on the Western Front” (All’Ovest Niente di Nuovo) di Lewis Milestone
1931 – “Cimarron” (I Pionieri del West) di Wesley Ruggles
1932 – “Grand Hotel” di Edmund Goulding
1934 – “Cavalcade” (Cavalcata) di Frank Lloyd
1935 – “It Happened One Night” (Accadde Una Notte) di Frank Capra
1936 – “Mutiny on the Bounty” (La Tragedia Del Bounty) di Frank Lloyd
1937 – “The Great Ziegfeld” (Il Paradiso Delle Fanciulle) di Robert Zigler Leonard
1938 – “The Life of Emile Zola” (Emilio Zola) di Wilhelm Dieterle
1939 – “You Can’t Take It with You” (L’Eterna Illusione) di Frank Capra

Dal 1940 al 1949

film che hanno vinto l'oscar 1940

“Gone With The Wind” di Victor Fleming, premio Oscar nel 1940

1940 – “Gone with the Wind” (Via Col vento) di Victor Fleming
1941 – “Rebecca” (Rebecca- La Prima Moglie) di Alfred Hitchcock
1942 – “How Green Was My Valley” (Com’era Verde La Mia Valle) di John Ford
1943 – “Mrs. Miniver” (La Signora Miniver) di William Wyler
1944 – “Casablanca” di Michael Curtiz
1945 – “Going My Way” (La Mia Via) di Leo McCarey
1946 – “The Lost Weekend” (Giorni Perduti) di Billy Wilder
1947 – “The Best Years of Our Lives” (I Migiori Anni Della Nostra Vita) di William Wyler
1948 – “Gentleman’s Agreement” (Barriera Invisibile) di Elia Kazan
1949 – “Hamlet” (Amleto) di Laurence Olivier

Nel 1940, è l’anno di Gone With The Wind (Via Col Vento) di Victor Fleming che fa incetta di statuette. Hattie McDaniel fu la prima afro-americana a vincere un premio Oscar per la sua straordinaria interpretazione di Mami. Lei e la sua scorta furono messi a sedere in fondo alla stanza.

Dal 1950 al 1959

film che hanno vinto l'oscar 1951

“All About Eve” di Joseph L. Mankiewicz, premio Oscar nel 1951

1950 – “All the Kings Men” (Tutti Gli Uomini Del Re) di Robert Rossen
1951 – “All About Eve” (Eva Contro Eva) di Joseph L. Mankiewicz
1952 – “An American in Paris” (Un Americano A Parigi) di Vincent Minnelli
1953 – “The Greatest Show on Earth” (Il Più Grande Spettacolo Del Mondo) di Cecil B. DeMille
1954 – “From Here to Eternity” (Da Qui All’Eternità) di Fred Zinnemann
1955 – “On the Waterfront” (Fronte Del Porto) di Elia Kazan
1956 – “Marty” (Marty, Vita Di Un Timido) di Delbert Mann
1957- “Around the World in 80 Days” (Il Giro Del Mondo in 80 Giorni) di Michael Anderson
1958 – “The Bridge on the River Kwai” (Il Ponte Sul Fiume Kwai) di David Lean
1959 – “Gigi” di Vincent Minnelli

Nel 1951 All About Eve (Eva Contro Eva), entrò nei record ricevendo ben 14 nomination, ma ne vinse poi solo 6.

Dal 1960 al 1969

film che hanno vinto l'oscar 1966

“The Sound Of Music” di Robert Wise, premio Oscar nel 1966

1960 – “Ben-Hur” di William Wyler
1961 – “The Apartment” (L’Appartamento) di Billy Wilder
1962 – “West Side Story” di Robert Wise e Jerome Robbins
1963 – “Lawrence of Arabia” (Lawrence D’Arabia) di David Lean
1964 – “Tom Jones” di Tony Richardson
1965 – “My Fair Lady” di George Cukor
1966 – “The Sound of Music” (Tutti Insieme Appassionatamente) di Robert Wise
1967 – “A Man for All Seasons” (Un Uomo Per Tutte Le Stagioni) di Fred Zinnemann
1968 – “In the Heat of the Night” (La Calda Notte Dell’Ispettore Tibbs) di Norman Jewison
1969 – “Oliver!” di  Carol Reed

Nel 1966 gli Oscar vennero trasmessi a colori per la prima volta. I due film più nominati, Il dottor Zivago e The Sound of Music, furono anche due dei più grandi successi al botteghino di tutti i tempi.

Dal 1970 al 1979

film che hanno vinto l'oscar 1973

“The Godfather” di Francis Ford Coppola, premio Oscar nel 1973

1970 – “Midnight Cowboy” (Un Uomo Da Marciapiede) di John Schlesinger
1971 – “Patton” (Patton, Generale D’Acciaio) di Franklin Schaffner
1972 – “The French Connection” (Il Braccio Violento Della Legge) di William Friedkin
1973 – “The Godfather” (Il Padrino) di Francis Ford Coppola
1974 – “The Sting” (La Stangata) di George Roy Hill
1975 – “The Godfather Part II” (Il Padrino, Parte II) di Francis Ford Coppola
1976 – “One Flew over the Cuckoo’s Nest” (Qualcuno Volò Sul Nido Del Cuculo) di Miloš Forman
1977 – “Rocky” di John Avildsen
1978 – “Annie Hall” (Io e Annie) di Woody Allen
1979 – “The Deer Hunter” (Il Cacciatore) di Michael Cimino

Nel 1973 Il Padrino di Francis Ford Coppola si portò a casa Miglior Film, Miglior Sceneggiatura Non Originale e Miglior Attore Protagonista (Marlon Brando). Brando però, in un atto di protesta contro i maltrattamenti ricevuti dagli indiani d’America da parte di Hollywood e degli Stati Uniti, non partecipò alla cerimonia e a ritirare il premio al suo posto mandò una squaw. Nel 1975 il suo seguito, Il Padrino, Parte II , se ne portò a casa addirittura sei: Miglior Film, Miglior Regia, Migliore Sceneggiatura Non Originale, Migliore Scenografia, Migliore Colonna Sonora e Miglior Attore Non Protagonista a Robert De Niro. Fu solo nominato senza essere premiato nella categoria di Miglior Attore Protagonista Al Pacino, qui interprete del figlio di Vito Corleone e successore della dinastia. La saga del Padrino (che si concluderà con Il Padrino- Parte III nel 1990) è considerato uno dei migliori film gangster di tutta la storia del cinema.

Dal 1980 al 1989

film che hanno vinto l'oscar 1985

“Amadeus” di Miloš Forman, premio Oscar nel 1985

1980 – “Kramer vs. Kramer” (Kramer Contro Kramer) di Robert Benton
1981 – “Ordinary People” (Gente Comune) di Robert Redford
1982 – “Chariots of Fire” (Momenti Di Gloria) di Hugh Hudson
1983 – “Gandhi” di Richard Attenborough
1984 – “Terms of Endearment” (Voglia Di Tenerezza) di James L. Brooks
1985 – “Amadeus” di Miloš Forman
1986 – “Out of Africa” (La Mia Africa) di Sydney Pollack
1987 – “Platoon”di Oliver Stone
1988 – “The Last Emperor” (L’Ultimo Imperatore) di Bernardo Bertolucci
1989 – “Rain Man” (Rain Man- L’uomo Della Pioggia) di Barry Levinson

Nel 1985 fu Amadeus di Miloš Forman il grande film premio Oscar dell’anno vincendo nelle quattro categorie più importanti: Miglior Film, Miglior Regia, Miglior Attore Protagonista (F. Murray Abraham) e Miglior Sceneggiatura Non Originale.

Dal 1990 al 1999

film che hanno vinto l'oscar 1992

“The Silence Of The Lambs” di Jonathan Demme, premio Oscar nel 1992

1990 – “Driving Miss Daisy” (A Spasso Con Daisy) di Bruce Beresford
1991 – “Dances With Wolves” (Balla Coi Lupi) di Kevin Costner
1992 – “The Silence of the Lambs” (Il Silenzio Degli Innocenti) di Jonathan Demme
1993 – “Unforgiven” (Gli Spietati) di Clinton Eastwood
1994 – “Schindler’s List” di Steven Spielberg
1995 – “Forrest Gump” di Robert Zemeckis
1996 – “Braveheart” (Braveheart – Cuore Impavido) di Mel Gibson
1997 – “The English Patient” (Il Paziente Inglese) di Anthony Minghella
1998 – “Titanic” di James Cameron
1999 – “Shakespeare in Love” di John Madden

Il Silenzio Degli Innocenti di Jonathan Demme nel 1992 si “mangiò” letteralmente tutti i suoi avversari, portandosi  a casa i cinque premi più importanti: Miglior Film, Miglior Attore Protagonista (Anthony Hopkins), Miglior Attrice Protagonista (Jodie Foster), Miglior Regia e Miglior Sceneggiatura Non Originale. Ancora oggi è una delle performance più acclamate, se non la più memorabile della filmografia di Anthony Hopkins.

Dal 2000 al 2009

film che hanno vinto l'oscar 2000

“American Beauty” di Sam Mendes, premio Oscar nel 2000

2000 – “American Beauty” di Sam Mendes
2001 – “Gladiator” (Il Gladiatore) di Ridley Scott
2002 – “A Beautiful Mind” di Ronald Howard
2003 – “Chicago” di Rob Marshall
2004 – “The Lord of the Rings: The Return of the King” (Il Signore Degli Anelli: Il Ritorno Del Re) di Peter Jackson
2005 – “Million Dollar Baby” di Clinton Eastwood
2006 – “Crash” (Crash- Contatto Fisico) di Paul Haggis
2007 – “The Departed” (The Departed- Il Bene E Il Male) di Martin Scorsese
2008 – “No Country for Old Men” (Non è Un Paese Per Vecchi) di Joel Coen e Ethan Coen
2009 – “Slumdog Millionaire” (The Millionaire) di Daniel Boyle

American Beauty di Sam Mendes, vinse cinque Oscar: Miglior film, Miglior Attore (Kevin Spacey), Miglior Regista e Migliore Sceneggiatura originale e Migliore Fotografia. Fu il primo grande successo per la DreamWorks, lo studio fondato nel 1994 da Steven Spielberg, Jeffrey Katzenberg e David Geffen.

Dal 2010 al 2016

film che hanno vinto l'oscar 2015

“Birdman” di Alejandro González Iñárritu, premio Oscar nel 2015

2010 – “The Hurt Locker” di Kathryn Bigelow
2011 – “The King’s Speech” (Il Discorso Del Re) di Thomas Hooper
2012 – “The Artist” di Michel Hazanavicius
2013 – “Argo” di Ben Affleck
2014 – “12 Years a Slave” (12 Anni Schiavo) di Steven McQueen
2015 – “Birdman” di Alejandro González Iñárritu
2016 -“Spotlight” (Il Caso Spotlight) di Tom McCarthy

Birdman o (L’imprevedibile virtù dell’Ignoranza) del regista messicano Alejandro González Iñárritu vinse l’Oscar per il miglior film nel 2015 ed è sicuramente annoverabile tra i migliori film degli ultimi 5 anni. Birdman è stato anche uno dei film più premiati della serata, aggiudicandosi anche Miglior Regia, Miglior Sceneggiatura Originale e Migliore Fotografia.

Autore
Pubblicato il
8 mesi ago
Categorie
Cinema e Serie TV
Donata Bellan

Donata- l’età non si dice. Peter Pan al femminile. Laureata in scienze dei beni culturali prima e in visual cultures e pratiche curatoriali poi. Scrivo cose, faccio dolci, vado a concerti (troppi) e penso che i sabato sera più belli siano quelli passati con un buon vinile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *