BuzzNews > Automotive > Fiat Panda: prodotta a Pomigliano il milionesimo esemplare

Fiat Panda: prodotta a Pomigliano il milionesimo esemplare

Fiat Panda, un’auto che fin da quando è nata nel 1980 ha fatto innamorare di se milioni di persone. Infatti qualche giorno fa nello stabilimento Fiat di Pomigliano d’Arco è stata prodotta la milionesima Panda. Il modello fortunato che verrà immesso sul mercato italiano è una City Cross 1.2 litri da 69 cv. Ma il record non è solo questo. Infatti dalla prima Panda che è uscita dagli stabilimenti della Fiat alla City Cross bianca, i pezzi prodotti sono più di 7,5 milioni.

Fiat Panda City Cross

Fiat Panda: molti veicoli e molti primati

Dire Panda non è solo parlare dei veicoli prodotti e venduto a milioni di italiani, ma è anche dire i primati raggiunti.  Infatti nel 1983 è stata la prima city-car ad avere la trazione integrale.

Fiat Panda 4x4 1983

Ma questo non è il solo primato che può vantare. Infatti nel 1986 fu la prima utilitaria ad essere equipaggiata con un motore diesel. Passano gli anni e viene presentata la nuova versione che nel 2004 ottiene il premio come “Car of the Year”. Fiat credendo fermamente nel rispetto dell’ambiente, sviluppò l’alimentazione a metano e così nel 2006 lanciò sul mercato la prima vettura con un’alimentazione green.

La gamma Panda è tra le più complete che una casa automobilistica possa proporre ai propri clienti. Infatti viene proposta in 4 motorizzazioni differenti, 3 allestimenti, 2 trazioni e 2 tipologie di cambio.

Fiat Panda: lo stabilimento G. Vico di Pomigliano d’Arco

Lo stabilimento dove viene prodotta la Panda è un fiore all’occhiello per FCA e per l’Italia. Tecnologicamente molto avanzato è stato costruito per ridurre l’impatto ambientale dei i processi produttivi.

Fiat Panda 1.000.000

La qualità degli impianti ristrutturati proprio in occasione dell’inizio della nuova Panda nel 2011 e valsa la certificazione Silver. Inoltre ha ricevuto anche il premio “Automotive Lean Production Award” come migliore stabilimento d’Europa. I riconoscimenti negli anni continuano ad arrivare. Infatti nel 2013 viene riconosciuto agli impianti industriali il livello Gold e l’anno successivo ottiene il riconoscimento internazionale ” Lean and green Management Award”.

Tutti questi riconoscimenti e l’elevato standard qualitativo, si riflettono sui manufatti. Infatti la Panda è un’auto di qualità che ha ottenuto un buon punteggio PP. Tale valutazione considera diversi parametri, tra cui le volte che una determinata auto va in officina per qualsiasi tipo di problema. Dai report risulta che generalmente le visite in officina, sono dovute alla manutenzione programmata dei tagliandi.

Insomma, un motivo per la quale siano state vendute così tante Panda c’è ed è molto chiaro.

 

 

Pubblicato il
3 settimane ago
Categorie
Automotive
Roberto Valdemburg

Appassionato di auto e di tutto ciò che le riguarda, dopo diverse esperienze lavorative in questo settore in aziende che progettano e producono componentistica specifica, ho deciso di intraprendere la carriera di Automotive Web Author e Automotive Digital Manager. Sono convinto che il digitale sia l’arma migliore per dare innovazione al settore automobilistico. Passione e competenza mi accompagnano in ogni mio articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *