BuzzNews > Tecnologia > Web & Social Media > Facebook: uno strumento per creare GIF nell’app

Facebook: uno strumento per creare GIF nell’app

Facebook: GIF direttamente in-app

Ti sei mai chiesto come creare GIF? Le modalità di creazione delle immagini animate sono diverse, ma molto presto l’operazione potrebbe diventare estremamente facile. Facebook starebbe infatti attualmente testando uno strumento per la creazione di GIF direttamente all’interno della camera dell’applicazione per dispositivi mobili. La novità, che come già detto sarebbe attualmente in fase di test, è stata riportata tra gli altri dal sito statunitense TechCrunch, dal quale apprendiamo che la funzionalità stessa sarebbe integrata proprio all’interno della camera dell’app principale Facebook, quindi semplicemente scorrendo verso sinistra dalla schermata iniziale dell’app.

Nella schermata della fotocamera, all’interno dell’app Facebook sarebbe introdotto un apposito pulsante GIF, come si può vedere nell’immagine di seguito, per la creazione di immagini animate che poi sarebbe possibile salvare come GIF nella galleria fotografica del proprio smartphone, impostare come immagine del profilo sul social network, oppure postare direttamente nelle proprie Storie FB (qualcuno le usa davvero?).

facebook gif

Fonte immagine: The Next Web https://thenextweb.com/facebook/2017/07/14/whoa-facebook-camera-now-built-gif-creator/

Dominio delle GIF

Con il nuovo strumento Facebook di creazione delle GIF, i milioni di utenti della piattaforma avranno accesso ad un modo molto semplice per la creazione delle immagini animate che, da tempo, sono sempre più utilizzate sui social media. Questo nonostante Facebook abbia introdotto lo stesso supporto alle GIF in ritardo rispetto alla concorrenza, con i vertici del social network più utilizzato al mondo scettici e convinti che le GIF avrebbero reso la stessa piattaforma troppo caotica – le GIF sono supportate nel News Feed solo dalla primavera 2015, nei commenti solo da poche settimane.

Facebook ha piuttosto preferito spingere sui video, che sono più facilmente monetizzabili. Di recente però anche lo scetticismo si è dovuto piegare all’enorme diffusione delle GIF. Secondo i dati ufficiali del social network, qualcosa come 13 miliardi di GIF sono state inviate su Messenger durante il 2016, e solo in occasione di capodanno 2017 ne sarebbero state inviate 400 milioni. Numeri che è impossibile ignorare. Attualmente la funzionalità, stando ad un rappresentante di Facebook, sarebbe in fase di test solo su un ristretto numero di utenti su sistema operativo iOS, ma non è affatto da escludere che prossimamente possa essere ufficialmente distribuita a tutti anche su Android.

Tra la nuova sezione esplora e la ricerca di Wi-Fi gratuite

È un periodo di importanti novità su Facebook – come sempre. Nei mesi scorsi abbiamo visto comparire una nuova sezione nell’applicazione, con un’icona a forma di razzo. Questa è stata ed è (io la ho ancora nella mia app) parte di un test del social network, per portare gli utenti ad esplorare i contenuti esterni a quelli di pagine e utenti già seguiti. Infatti, la sezione stessa si chiama Esplora. Ora però, come riportato da TechCrunch, la funzionalità sarebbe uscita dalla fase di test, in arrivo dunque per tutti gli utenti ed in via definitiva, posizionata all’interno al menù a tendina sulla destra dell’app, con il nome Explore Feed.

Anche questa sarebbe parte di un più grande ideale dietro la piattaforma, che sempre più vuole essere completa e mantenere per più tempo possibile l’attenzione degli utenti. Basti pensare ad un’altra novità di recente introdotta, la ricerca delle reti Wi-Fi gratuite, funzionalità anche questa disponibile nel menù Altro in basso a destra nell’app. Questa feature consiste in una mappa delle reti pubbliche e gratuite che gli utenti (soprattutto in viaggio e per lavoro) hanno spesso necessità di trovare – non sono incluse tutte le reti esistenti ma quelle che i business hanno registrato con l’apposito strumento Facebook all’interno delle impostazioni della propria pagina nella voce “Modifica info pagina”.

Un social network in costante evoluzione, alla ricerca di nuovi strumenti e funzionalità per mantenere gli utenti al suo interno e, ovviamente, monetizzare la loro permanenza. D’altronde non potrebbe essere diversamente, per una piattaforma con più di 1 miliardo e 200 milioni di utenti.

Pubblicato il
1 mese ago
Categorie
Web & Social Media
Andrea Careddu

Andrea CaredduSono nato nel 1994 in una piccola città del centro Sardegna. Dopo il Diploma sono fuggito dall’Isola e ora, dopo la laurea in Informazione, Media e Pubblicità all’Università di Urbino, studio sempre ad Urbino Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni. Appassionato originariamente solo di videogames e console, mi occupo da ormai diversi anni di tecnologia, con particolare attenzione a smartphone e computer. Mi piace esprimermi però anche su tematiche più impegnate e vicine a cultura e società, con la speranza un giorno di scrivere per professione. Mi puoi leggere su ACareddu.it e News and Coffee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *