BuzzNews > Lifestyle > Elezioni USA: le dive della musica dalla parte di Hillary Clinton

Elezioni USA: le dive della musica dalla parte di Hillary Clinton

#ImWithHer, l’hashtag di chi vota Hillary alle elezioni USA che ormai sono agli sgoccioli.

Presto si saprà se l’America avrà un Presidente donna o un Presidente…Trump. Queste elezioni USA sono state forse le più mediatiche, per il peso dei due candidati: da una parte Hillary Clinton, che potrebbe diventare la prima donna presidente d’America, come si è finora fantasticato solo in telefilm e film.

Democratica, famosa ex First Lady, ha combattuto contro i pregiudizi e contro l’avversario che fino all’ultimo le darà filo da torcere: Donald Trump.elezioni usa

E chi non conosce Donald? Personalità mediatica, imprenditore e plurisposato, ricco, anzi, ricchissimo e adesso in corsa per la presidenza degli Stati Uniti. Come se il nostro Flavio Briatore si mettesse in lizza per la Presidenza del Consiglio.

Da una parte, dunque, Hillary che non ha ceduto una minima volta alle tante pressioni e ai tentativi di boicottaggio, dall’altra il repubblicano che ha ammaliato non pochi con le sue espressioni buffe, i suoi discorsi concitati e i suoi attacchi diretti a tutto e tutti.

Chi vincerà? I seggi sono aperti, sarà una corsa al cardiopalma. Gli americani avranno una donna presidente o un uomo che in molti paragonano ad un nuovo Hitler, per i contenuti razzisti dei suoi discorsi?

La battaglia è aperta, ma sappiamo già che molte sono le star che appoggiano Hillary Clinton.

Queste elezioni USA hanno già i loro vincitori: sono le star che appoggiano la campagna di Hillary Clinton.

Campioni assoluti, i protagonisti di Will&Grace, che si sono riuniti per un mini episodio sulle elezioni.

Però tante sono le celebrità che hanno aderito alla campagna democratica che ha come hashtag ufficiale #ImWithHer.

Katy Perry

Katy Perry è stata così una fervente sostenitrice di Hillary, che per la festa di Halloween si è mascherata proprio da candidata alle presidenziali. Per lei, 6 lunghissime ore di trucco per assomigliare ad Hillary e partecipare ad una festa dove è rimasta appena 1 ora e mezza. Vezzi da star.elezioni usa katy perry

Oltre a Katy, altre dive del pop hanno dato il loro appoggio alla Clinton in queste elezioni USA.

Madonna

Madonna, ad esempio, non ha fatto mistero delle sue preferenze, sia politiche che in…altro campo. Un enorme scivolone mediatico che ha fatto il giro del mondo, la dichiarazione della cantante, che si è riscattata con una performance a New York sempre a supporto della Clinton.

Lady Gaga

In pieno mood Joanne, anche Lady Gaga si schiera con Hillary Clinton alle elezioni USA e lo fa con il suo solito fare poco appariscente.elezioni usa lady gaga

Per sostenere la candidata repubblicana, anche Stefani Germanotta è scesa in campo per incitare l’America al voto, con un discorso e con un duetto assieme alla star del rock Jon Bon Jovi.

Beyoncé

Hillary ha dalla sua anche la famiglia reale americana: Beyoncè e Jay Z, assieme alla piccola Blue Ivy. I Carter sono scesi in campo al fianco della Clinton cantando e facendo un discorso sul cambiamento.elezioni usa beyoncé

Ora abbiamo l’opportunità di creare un altro cambiamento. Voglio che mia figlia cresca vedendo una donna leader del nostro Paese” ha detto Beyoncé, che ha cantato assieme al marito con un outfit che aveva un po’ di Italia essendo un completo Givenchy by Riccardo Tisci. E se questo è il volere della regina americana, allora non ci sono più giochi.

J.Lo

Anche per la Lopez stilista italiano: il suo outfit è stato disegnato da Fausto Puglisi. Jennifer Lopez ha cantato a Miami per aprire il comizio della Clinton. La Lopez più volte si è rivolta ai “latinos“, che in questa sfrenata corsa alla presidenza sono stati più volte attaccati da Trump in momenti di puro delirio.

 

Non si sa chi vincerà, manca davvero poco, ma quel che è certo è che una possibile vittoria di Hillary significherebbe molto più di una semplice vittoria elettorale. Sarebbe un passo nella storia mondiale, e questa foto postata sul profilo Instagram della Clinton, racconta che grande passo sarebbe vedere una donna alla Casa Bianca che non si occupa solo delle “faccende secondarie”.

 

elezioni usa

“Quando nacque Rouline, le donne non potevano votare. Ieri, all’età di 103 anni, ha votato per Hillary”

Pubblicato il
12 mesi ago
Categorie
Lifestyle
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *