Dove andare a sciare in Europa: le 8 stazioni sciistiche più belle 

Dove andare a sciare in Europa. L’inverno sta arrivando e con esso la neve, o almeno, è quello che sperano tutti gli appassionati di sci e sport invernali. Se state pensando a dove andare a sciare in Europa nelle prossime settimane, vi segnaliamo le 8 stazioni sciistiche più belle da conoscere, per trascorrere giornate spensierate sugli sci, con amici, famiglia e bambini.

 

1. Dove andare a sciare in Europa: Kitzbühel

Dove-andare-a-sciare-in-Europa

Credit: kitzbuehel.com

Dove andare a sciare in Europa: Kitzbühel. Una delle stazioni sciistiche più belle in Europa è sicuramente quella di Kitzbühel in Austria. Con i suoi 170 km di piste (divise tra piste da sci alpino, sci di fondo, sci alpinismo e snowboard), una cinquantina di impianti di risalita e la bellezza del paesaggio, Kitzbühel richiama moltissimi sciatori ogni anno. Se siete degli sciatori esperti e amanti del brivido potrete affrontare la conosciutissima e temuta pista Streif, dove i campioni mondiali di sci disputano la gara di discesa libera più prestigiosa della Coppa del Mondo.

 

2. Dove andare a sciare in Europa: Zermatt

Dove-andare-a-sciare-in-Europa

Credit. vivamanchester.co.uk

Dove andare a sciare in Europa: Zermatt. Situata in Svizzera ai piedi del Cervino, Zermatt è una delle stazioni sciistiche più belle e moderne d’Europa, attenta anche al rispetto per l’ambiente: le auto sono bandite, si circola solo con veicoli elettrici. Oltre ai 313 km di piste (tra le più alte sulle Alpi) e al Gravity Park per gli amanti dello snowboard, potrete visitare il suggestivo Palazzo del ghiaccio: a 15 metri di profondità, una serie di grotte scavate nel ghiaccio vi trasporteranno in un luogo incantato. Come in tutte le stazioni sciistiche svizzere, ricordatevi che se andate a sciare con i bambini, il casco è obbligatorio fino ai 14 anni.

 

3. Dove andare a sciare in Europa: St. Anton

Dove-andare-a-sciare-in-Europa

Credit: hanski.co.uk

Dove andare a sciare in Europa: St. Anton. L’Austria offre anche un’altra delle stazioni sciistiche più belle e rinomate dove andare a sciare in Europa: stiamo parlando del comprensorio di St. Anton, nella zona dell’Arlberg. Vi si trovano 340 km di piste con grado di difficoltà diversificato; sono adatte quindi agli sciatori più esperti come ai principianti e i bambini.

 

4. Dove andare a sciare in Europa: Val d’Isère

Dove-andare-a-sciare-in-Europa

Credit: ski-resorts.wanderbat.com

Dove andare a sciare in Europa: Val d’Isère. Nelle Alpi francesi, la Val d’Isère è da annoverare tra le località sciistiche più belle d’Europa. Troverete piste molto ripide, piste “nere”,  diversi itinerari di sci fuoripista, nonché la possibilità di sciare pressoché fino a maggio, grazie alla presenza di due ghiacciai; quello della Grande Motte, nella vicina Tignes è anche sciabile. Oltre alle strutture ricettive e i meravigliosi paesaggi, la Val d’Isère è famosa anche per ospitare le gare di discesa libera della Coppa del Mondo.

 

5. Dove andare a sciare in Europa: Val Thorens

Dove-andare-a-sciare-in-Europa

Credit: igluski.com

Dove andare a sciare in Europa: Val Thorens. Tra le stazioni sciistiche più belle d’Europa troviamo senza dubbio quella della Val Thorens, in Francia, posta nel comprensorio sciistico più grande del mondo, Les Trois-Vallées. Con i suoi 2300 metri d’altitudine, quella della Val Thorens è la stazione sciistica più alta d’Europa. Dotata di impianti moderni e piste per tutti i livelli di difficoltà, la Val Thorens offre anche incredibili viste sui ghiacciai e paesaggi da cartolina osservabili dalle diverse quote.

 

6. Dove andare a sciare in Europa: Cortina d’Ampezzo

Dove-andare-a-sciare-in-Europa

Credit: bergfex.com

Dove andare a sciare in Europa: Cortina d’Ampezzo. Anche l’Italia ospita una tra le località sciistiche più belle d’Europa: Cortina d’Ampezzo, nel Veneto. Una delle stazioni sciistiche più antiche del mondo, Cortina d’Ampezzo, con i 350 km di piste a diversi gradi di difficoltà è la località perfetta per tutti: da chi vuole sciare coi bambini, agli amanti delle piste ripide e strette. La vivace vita notturna della “regina delle Dolomiti” contribuirà a regalarvi un soggiorno indimenticabile.

 

7. Dove andare a sciare in Europa: Verbier

Dove-andare-a-sciare-in-Europa

Credit: en.verbier.ch

Dove andare a sciare in Europa: Verbier. Nel Canton Vallese troviamo Verbier, località sciistica facente parte de Les 4 Vallées, il comprensorio più importante della Svizzera. Per l’ampia offerta (piste dai 1500 m ai 3300 m d’altezza, di livello semplice-intermedio-difficile, impianti sportivi eccellenti), Verbier è una delle stazioni sciistiche più belle d’Europa; frequentata da vip, famiglie con bambini, ma anche coppie alla ricerca di un buon connubio tra attività sportive e divertimento notturno.

 

8. Dove andare a sciare in Europa: Alagna Valsesia

Dove-andare-a-sciare-in-Europa

Credit: juzaphoto.com

Dove andare a sciare in Europa: Alagna Valsesia. Se volete sapere dove andare a sciare in Italia, oltre a Cortina d’Ampezzo, nell’elenco delle stazioni sciistiche più belle d’Europa trovate anche Alagna Valsesia, in Piemonte. Questa località sciistica fa parte del comprensorio del Monte Rosa. Per tutti gli appassionati di sci fuori pista è il luogo perfetto, ma dispone anche di numerose piste blu e verdi per chi è alle prime armi con gli sci o lo snowboard. Sono disponibili anche diversi itinerari che vi condurranno nelle vicine Gressoney e Champoluc. Imperdibili sono anche i panorami osservabili dal ghiacciaio dell’Indren: la Val Sesia, la catena montuosa delle Alpi e i laghi lombardi.

 

Published
1 anno ago
Categories
Viaggi
Melissa Meletto

“Durante lo scorso autunno un branco di anatre, almeno una quarantina, si posarono proprio al centro del lago affianco a casa nostra, e mentre stavano lì successe questa cosa stranissima. La temperatura si abbassò di colpo fino a far gelare il lago, e le anatre volarono via portandosi dietro il lago, e si dice che ora quel lago si trovi da qualche parte in Georgia”.

“Towanda!”

 

Pomodori verdi fritti alla fermata del treno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *