BuzzNews > Benessere > Fitness & Running > Cosa indossa il runner in autunno

Cosa indossa il runner in autunno

Ogni stagione è buona per farsi una bella corsa e tenersi in forma, ma cosa indossa il runner in autunno?

L’estate è ufficialmente finita ed è iniziato l’autunno. Le temperature sono più fresche e le giornate si sono decisamente accorciate. Quando si sceglie cosa indossare per correre in questa stagione è importante tenere in considerazione tutto ciò che vi terrà al caldo, ma surriscaldi il vostro corpo e che sopratutto vi renda ben visibili prima dell’alba o dopo il tramonto a seconda delle vostre abitudini orarie.

Se non sei già un esperto, ecco alcuni utilissimi consigli che ti daranno un’idea più precisa di cosa indossa il runner in autunno:

Non coprirti troppo!

Molto dipende dalle preferenze di ognuno, ma in generale in questo periodo dell’anno si inizia automaticamente ad aggiungere strati alle proprie divise da corsa. Una volta che si inizia a correre la temperatura corporea aumenta, e basta poco per sentirsi accaldati come se ci fossero molti gradi in più di quanti ce ne siano effettivamente. Proprio a causa di questo fenomeno non è necessario indossare anche delle giacche sulle maglie a maniche lunghe (a meno che non viviate molto a nord). Alcuni runner possono ancora sentirsi comodi ad indossare pantaloncini corti e passare semplicemente dalla manica corta alla manica lunga. Dei pantaloncini al polpaccio e calzini da corsa offrono invece un’opzione più calda per chi vive più a nord o soffre più facilmente il freddo.

Proteggiti dal vento

Cappelli, ghette e cappucci offrono protezione extra dal vento in questa stagione. Ovviamente anche i guanti possono  essere utilizzati per fornire un riscaldamento aggiuntivo, soprattutto se le vostre mani tendono a raffreddarsi.

Renditi ben visibile!

Il calore non è l’unico fattore da prendere in considerazione. Se si è soliti uscire ad allenarsi la mattina presto o la sera è necessario considerare la visibilità. La visibilità è essenziale per la sicurezza del runner, in quanto aiuta a essere visto da auto e biciclette. Oltre agli strumenti quali le luci (utilissime ad illuminare il percorso ed evitare gli ostacoli che potrebbero disturbare la corsa), l’abbigliamento riflettente e i colori brillanti sono dei grandissimi alleati per aumentare la visibilità. Molti marchi di abbigliamento specializzati offrono giacche riflettenti e anche alcune scarpe da corsa ora vengono realizzate in colori riflettenti e brillanti per una maggiore visibilità.

Scegli divise di un tessuto appropriato

Anche se non è così caldo e umido come nei mesi estivi, è necessario ancora indossare abiti appropriati per la sudorazione. Il cotone non permette alla vostra pelle di respirare intrappolando il sudore tra la pelle e i vestiti facendo sì che il tuo corpo rischi di raffreddarsi troppo. Quando è freddo all’esterno, l’aria fredda e il sudore intrappolato sulla vostra pelle può portarvi all’ipotermia. Quindi è importante indossare tessuti che eliminino il sudore e permettano alla pelle di respirare. La maggior parte delle divise da runner ora sono fatti di tessuto tecnico, che assorbe il sudore mantenendo il corpo caldo.

Proteggiti dalla pioggia!

Rischiare l’ipotermia è facile anche se si corre sotto la pioggia senza vestiti appropriati. Se vivi in ​​un clima che tende a essere ventoso e piovoso in autunno, è importante che tu indossi una giacca a vento impermeabile.

Quindi per correre la prossima 5 km della Run Day Decathlon, non potrai farti trovare impreparato!

Buona corsa!

Autore
Pubblicato il
1 mese ago
Categorie
Fitness & Running
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *