Condurre un sano stile di vita con la corsa

Se state pensando di cominciare a correre per dimagrire, è il momento giusta. La maggior parte delle persone approcciano alla corsa con lo scopo di perdere qualche kg. Il running è un’attività che aiuta a restare in forma sia atleticamente che esteticamente. Sono moltissimi i benefici che la corsa apporta alla nostra salute, sia dal punto di vista fisico che mentale. Nella maggioranza dei casi si inizia a correre per perdere peso senza pensare che a trarne grande vantaggi sarà il nostro benessere psicofisico.

1. Correre per dimagrire: Metabolismo

Quando svolgiamo attività fisica il nostro corpo usa i carboidrati e grassi come energia, tutto dipende dalla velocità e dall’intensità con cui si corre. Quando le sedute di allenamento saranno ad alta intensità il nostro corpo userà prevalentemente i carboidrati, perché sono i più rapidi da utilizzare, se invece corriamo a ritmo blando e per un tempo prolungato, il metabolismo brucerà i grassi. Corsa dopo corsa il metabolismo subirà un cambiamento, migliorerà, i runner più allenati brucieranno grassi già dopo i primi minuti, mentre chi è all’inizio potrebbe dover aspettare anche 30 minuti. Il nostro corpo è una macchina stupefacente che può attingere a diverse fonti energetiche.

Correre per dimagrire

2. Correre per dimagrire: Pazienza e poco alla volta

Una perdita di grassi lenta, costante e graduale rende il dimagrimento più duraturo nel tempo e allontana la possibilità di eventuali scompensi. Il nostro corpo ragiona con i segnali che gli mandiamo, odia i cambiamenti veloci. Come per ogni cosa pazienza è meglio procedere per gradi e la maniera migliore è lavorare per obiettivi, per dimagrire in modo sano, oltre ad un’alimentazione equilibrata dovra esserci un programma di allenamento. Se vogliamo dimagrire bisogna correre per la maggior distanza possibile (ci si arriva per gradi) non è importante la percentuale di grassi consumati durante l’attività, ma la quantità totale di energie spese. Perdere peso è un obiettivo importante per il raggiungimento e mantenimento della salute e per una questione estetica. Quando ci dicono che si possono perdere tanti kg in pochi giorni, diffidate, non bisogna credere a queste genere di cose chiaramente false, per dimagrire servono sacrifici e costanza.

3. Correre per dimagrire: Allenamento aerobico

Per ogni chilometro di corsa si perde circa una caloria per ogni chilogrammo di peso. Per consumare grassi e ottimizzare l’allenamento è opportuno allenarsi alla giusta intensità. Consiglio l’uso del cardiofrequenzimetro, consente di evitare il rischio di allenamento eccessivo o insufficiente. Per poter dimagrire e per migliorare la forma fisica si deve attivare il metabolismo aerobico, consumando così grassi, carboidrati ed aminoacidi. Quando faremo degli sforzi molto intensi andremo a bruciare carboidrati, con un impegno fisico moderato in soglia aerobica il nostro fisico inizierà a consumare grassi. Per far sì che l’allenamento sia effettivamente aerobico la durata deve essere superiore ai 20-25 minuti e l’intensità di corsa dovrà essere relativamente bassa e costante.

4. Correre per dimagrire: Cosa mangiare

La cucina mediterranea è da ritenersi la miglior dieta per il runner, in quanto si valorizzano i prodotti tipici della tradizione alimentare: frutta fresca, legumi, cereali integrali, verdura, pesce e carni (meglio se bianche). E’ buona cosa optare per alimenti poco elaborati, facilmente digeribili, privi di coloranti e conservanti. I carboidrati costituiscono il principale livello energetico per i muscoli in attività. L’80% sono zuccheri complessi, contenuti nei cereali (pasta, pane, riso, fette biscottate, ecc.), il restante 20% è affidata agli zuccheri semplici. Digiunare prima di un allenamento non è consigliato perchè le scorte vengono rapidamente esaurite di zuccheri e viene compromessa la muscolatura e le strutture legamentose e l’esercizio stesso. Consiglio una colazione ricca di carboidrati (fette biscottate, biscotti), leggera e facilmente digeribile, consumata 2 ore prima di iniziare a correre. Ricordo che un’alimentazione corretta ed equilibrata vi permetterà di rendere al meglio durante gli allenamenti.

Correre per dimagrire

5. Correre per dimagrire: Ultimi consigli

Diamo qualche piccolo consiglio. Correre fa bene al cuore e migliora la circolazione, quindi perchè smettere! Quando si correre sarà meglio evitare le diete fai-da-te, bisogna essere monitorati da un equipe medica, formata da un nutrizionista e da un preparatore atletico per seguire un programma di allenamento ben strutturato.


Pubblicato il
7 mesi ago
Categorie
Running
Massimiliano Faroldi

Nato a San Secondo nella provincia di Parma il 23/03/1983, cresciuto a Fiorenzuola d’Arda. Ho un intrapreso un percorso di studi artistico. A Parma mi sono Diplomato come Maestro e Grafico pubblicitario, a Milano ho frequentato il triennio di Grafica d’Arte presso l’Accademia delle belle arti di Brera. Ho completato gli studi con un biennio in Fotografia presso la scuola Bauer. Attualmente mi occupo di Graphic Design e di Fotografia.

Le mie grandi passioni sono: natura, fotografia e sport. Amo il paesaggio e ogni genere di sport, in particolare ho una venerazione per la corsa. Da parecchi anni sono un Runner amatoriale, mi piace raccontare esperienze personali e dare consigli per arricchire il viaggio di chi vuole avvicinarsi a questa splendida disciplina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *