BuzzNews > Viaggi > castelli più belli d’Italia: 16 luoghi incredibili

castelli più belli d’Italia: 16 luoghi incredibili

I castelli più belli per fare un salto nel Medioevo in Italia

Chi non ha sognato di essere un principe o una principessa? Di poter trascorrere anche soltanto qualche giorno immerso in una atmosfera da favola, sognando di vivere in un castello? Immaginando dame e cavalieri, battaglie e tornei. Oppure regalandosi un romantico weekend.  In Italia si trovano alcuni tra i castelli più belli che potete vedere, c’è l’imbarazzo della scelta.
Il Belpaese infatti è punteggiato quasi ovunque di affascinanti borghi medievali, che vi permetteranno di immergervi in un’atmosfera fatta di armature e favole, di vedere architetture sorprendenti e conoscere le affascinanti leggende di chi ha abitato i castelli più belli.

Se fate un viaggio al nord non potete perdervi i castelli sui monti e soprattutto quelli scaligeri, che punteggiano il nostro settentrione. Anche al sud, però, molte dominazioni diverse hanno portato castelli spesso molto originali. I castelli italiani sono numerosissimi, per questo abbiamo scelto – non senza difficoltà – ben 16 tra i castelli più belli.

Da non perdere con le rocche e le fortezze incredibili che li ospitano, e le viuzze dei pittoreschi borghi nei quali spesso sorgono.

1. Maschio Angioino, Campania


Il Maschio Angioino è probabilmente una delle prime fortezze che vengono alla mente pensando ai castelli medievali italiani. Noto anche come Castel Nuovo, fu costruito da Carlo d’Angiò. Il sovrano nel 1266 ne fece la fortezza della capitale del Regno.

Il fascino di questo castello è in primo luogo nella sua vicinanza al mare, cosa che lo immerge in una atmosfera unica. Al suo interno si possono ammirare diverse cappelle, in gran parte restaurate in stile barocco.

Sono numerose e riccamente decorate anche le numerose sale, a volte usate come luoghi di rappresentanza dal comune di Napoli. Leggende curiose e inquietanti popolano però soprattutto i sotterranei del castello, che ospitano i magazzini e le prigioni. Ad esempio quella secondo il quale i condannati a morte venissero giustiziati facendoli sbranare da un coccodrillo introdotto nelle segrete

 

2. Castel dell’Ovo, Campania

 

Del complesso dei sette castelli di Napoli fa parte anche Castel dell’Ovo, il più antico.
Si tratta di un altro tra i castelli sul mare che punteggiano questo angolo di Campania.
Sulle sue mura si frangono le onde del golfo di Napoli, ed è il luogo perfetto per una vacanza intrisa di romanticismo.
La possanza del castello offre una cornice affascinante, bagnata dalla luce del sole

Il simpatico nome del castello viene da una leggenda curiosa. Si dice infatti che il poeta latino Virgilio abbia posato un uovo nelle sue fondamenta. Esso tiene in piedi l’intera struttura, e la sua rottura causerebbe catastrofi per tutta la città.
Il castello si trova su un isolotto di tufo, e la sua origine è antichissima, addirittura tardo romana.

castelli-piu-belli-in-italiacastel-dellovo
3. Castello Aragonese d’Ischia, Campania


Se vi imbarcate dal molo Beverello, che da il nome a una delle torri del Maschio, traversando il golfo su cui si affaccia Castel dell’Ovo, ad accogliervi sorgendo dal mare in una delle isole più belle dell’arcipelago troverete il castello Aragonese di Ischia.

Si tratta precisamente di una rocca, costruita su un isolotto di tufo collegato da un ponte al Borgo medievale di Gelsa, oggi affascinante zona turistica nota come Ischia Ponte.
Dalla cima della rocca, fondata ai tempi della Magna Grecia dal tiranno Gelone, ma che deve la sua fisionomi agli Aragonesi, godrete lo splendido panorama sull’isola verde e tramonti mozzafiato.

Sulla rocca, proprietà privata ma aperta al pubblico, scoprirete chiese e cappelle, tra cui quella dove si sposò Vittoria Colonna e un curioso convento medievale di clarisse oggi parzialmente divenuto albergo e perfetto per la vostra vacanza, accanto a musei ed armerie.

Non solo medioevo: il castello fu anche sede del terribile “bagno penale” borbonico dove furono rinchiusi alcuni degli eroi del risorgimento. Questi personaggi talvolta prendono vita nelle rievocazioni storiche, alcuni tra gli eventi che il castello ospita.


4. Castelluccia di Battipaglia, Campania

 

Concludiamo la nostra rassegna dei castelli campani con quello di Battipaglia, chiamata dagli abitanti familiarmente Castelluccia.
Con le sue torri merlate, posto in cima a un colle, questa fortezza è esattamente quel che ci si aspetta immaginando il castello di un libro di favole.

Il castello è simbolo del comune di Battipaglia, nel salernitano, diventato tale dall’unione di alcuni borghi medievali che sorgevano nei dintorni del castello
La fortificazione della Castelluccia, o Castelluccio, risale all’incirca all’anno mille. Nella sua fisionomia attuale conserva le mura originali del VII secolo, e una delle quattro torri risalente al XIII. Le torri quadrangolari sono invece più recenti.

castelli-piu-belli-in-italia castelluccia
5. Castel del Monte, Puglia


Non solo Campania. Il sud Italia è infatti punteggiato di castelli, che sovrastano i borghi e le città. Tra i castelli più belli non può non essere inserito anche Castel del Monte, ad Andria.
Questo castello fu voluto ed edificato dal celebre Federico II, re e letterato, ed è ormai un’icona dei castelli d’Italia. Per questo motivo è stato anche dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Il castello ha una pianta ottagonale, così come le quattro torri, poste a ciascuno degli angoli, a loro volta ottagonali. Questo ricorrere di numeri e forme gli garantisce un’immagine rigorosamente geometrica che lo rende attraente. Questa geometria contribuisce ad arricchire il castello di interessanti simbologie, immerse nel fascino misterioso di un tempo molto lontano.


6. Le Castella, Calabria


Anche al sud si possono scoprire borghi affascinanti, sovrastati da fortezze uniche nel loro genere affacciate sul mare. Questo è il caso di Le Castella, sulla costa ionica della Calabria. Secondo alcuni si può identificare qui l’isola in cui visse Calipso, la ninfa resa celebre dall’Odissea, invaghitasi di Ulisse.

Questo bel borgo si compone di una fortezza magnogreca protesa sul mare, di una cinta muraria che protegge il borgo. Nei suoi pressi si trovano numerosi porti e porticcioli, sovrastati da torri di avvistamento magnogreche. Al di fuori del borgo si trovano inoltre cave con la medesima origine. Nel borgo si trovano anche chiese ed un convento. Nel mare che bagna la fortezza, si trova l’arcipelago omonimo.

castelli-piu-belli-in-italia le-castella
7. Castello di Castagneto Po, Piemonte


Anche in Piemonte si trovano alcuni castelli affascinanti. Di origine medievale, non sempre ne mantengono l’immagine. Questo è il caso del castello di Castagneto Po, fuori Torino.
Di questo castello, noto come Villa Ceriana, si trovano testimonianze a partire dall’anno mille, ma fu riedificato dai conti Trabucco nel 1740.

Architettura elegante e interni preziosi, è circondato da un vasto giardino di alberi secolari. È noto soprattutto per essere stato residenza, fino al 2009, della famiglia Bruni Tedeschi. Questa peculiarità e le vicende che hanno riguardato il maniero e la famiglia lo hanno reso il centro del film di Valeria Bruni Tedeschi, “Un castello in Italia”, con Filippo Timi e Louis Garrel, del 2013.


8. Castello di Malcesine, Veneto

 

Un borgo assolutamente da visitare arrampicato sulle rive del lago di Garda, luogo perfetto per una vacanza romantica adatta a conquistare qualcuno, e un castello edificato su uno sperone roccioso.
Come non innamorarsi del castello veneto di Malcesine, sicuramente tra i castelli più belli del nord.

Il castello di Malcesine è stato riedificato dagli Scaligeri nel 1300, sulla struttura di una fortezza precedente, ed è vistosamente dovuto a questa dinastia.
Tipicamente scaligere sono infatti le merlature a coda di rondine in cui risiede parte del suo fascino.

Il castello ha una struttura affascinante e una posizione privilegiata sul lago, su cui dall’interno si gode una splendida vista. La struttura inoltre oggi è sede di moltissimi musei

castelli-piu-belli-in-italia malcesine
9. Castello di Marostica, Veneto


Tra i castelli più belli del Veneto deve essere annoverato anche il castello di Marostica. Si tratta di uno dei borghi italiani che non si può non ammirare, immergendosi nella caratteristica atmosfera.
L’edificazione che rende senz’altro Marostica uno dei borghi da visitare si deve a Cangrande della Scala, il veltro della Commedia di Dante Alighieri.

Si tratta di un borgo davvero caratteristico, il cui centro si trova all’interno della cinta di mura. Essa collega i due castelli, Inferiore e Superiore. Si tratta di un complesso unico, cinto di mura severe e merlature a coda di rondine. Questa particolare conformazione lo rende un posto assolutamente da scoprire!


10. Castello di Bard, Valle d’Aosta


Se siete amanti della montagna, quello che fa per voi è partire alla scoperta dei castelli più belli della Val d’Aosta. Tra questi non può mancare il castello che sorge a Bard, un borgo valdostano da non perdere.

Si tratta di una fortezza davvero imponente, che domina la vallata, ed è un esempio perfetto delle fortezze di sbarramento del primo Ottocento
Questa struttura si compone di tre elementi architettonici diversi, posti su tre livelli della montagna. Una conformazione così caratteristica cattura lo sguardo, e vale una visita

Colpisce il baluardo di quasi 15 km di superficie, che ospita il Museo delle Alpi. Un luogo che affascinerà tutti gli amanti dei mille volti della montagna.

castelli-piu-belli-in-italia castello-di-bard

11. Castello di Fenis, Valle d’Aosta


Tra i castelli più belli, ancora in Valle d’Aosta, sicuramente c’è anche quello di Fenis. Questa fortezza ha una pianta pentagonale con torri ad ogni angolo e una doppia cinta di mura merlate, che la rendono una struttura estremamente elegante

Si tratta di uno dei castelli più belli d’Italia, con una struttura estremamente scenografica abbarbicata su una collina. Questa struttura così attenta all’estetica fa presupporre che su tratti di una fortificazione con funzioni più di rappresentanza che di difesa.
Caratteristica che lo rende il luogo perfetto per fare un vero e proprio tuffo nel medioevo.

12. Castello Sforzesco di Milano, Lombardia


Non solo nei borghi. I castelli più belli in Italia si posso trovare anche nel pieno centro delle città, senza per questo perdere il loro fascino. È il caso del castello Sforzesco di Milano.
Lo conoscete anche senza esserci stati, perchè è uno degli elementi fondanti della città meneghina, a pochi passi dal centro e dalla quiete del parco Sempione.

Il castello è uno dei più grandi d’Europa e uno dei monumenti più visitati d’Europa. Da non perdere il camminamento sulle mura. Questa fortezza è un esempio perfetto di costruzione difensiva, che pure non perde in eleganza nella sua struttura imponente, sovrastata dalla prestigiosa e affascinante torre del Filarete. La storia e le glorie del medioevo italiano anche in pieno centro.

Castello di Miramare castelli-piu-belli-in-italia castello_sforzesco-milano

13. Castello di Sirmione, Lombardia


Un altro dei castelli più belli della Lombardia è quello di Sirmione. Questa rocca, sul fronte lombardo del lago di Garda.
Si tratta di uno dei borghi lombardi assolutamente imperdibili. Il suo centro storico si trova su una penisola protesa sul lago, con scorci da cartolina.

La rocca che ospita il castello, maestosa e affascinante nelle sue molte torri merlate, domina il borgo ed è una delle fortificazioni che meglio esemplificano le fortezze lacustri.
Le alte mura, immerse nelle acque del lago, sono quelle di una rocca scaligera, con le tipiche code di rondine sulla merlatura.

14. Castello di Miramare, Friuli Venezia Giulia


Tra i castelli più belli sul mare c’è anche un esempio decisamente peculiare, che questa volta si trova al nord. Lontano dall’immaginario del castello medievale, con un’architettura raffinata ed elegante e mura bianche. Ci si aspetta che ci si affacci una bella principessa da un momento all’altro.

Si tratta del castello Miramare, lambito dalle acque dell’Adriatico nel golfo di Trieste. Fu sede della corte Asburgica, e non è difficile immaginare sontuose feste e ricevimenti all’interno della sua sofisticata struttura e dei saloni. Vi si possono ancora ammirare i preziosi arredi di una delle più belle dimore nobiliari in Italia. Il luogo perfetto per vivere dentro una favola, circondati da un parco rigoglioso, con piante rarissime e curate.

Castello di Miramare castelli-piu-belli-in-italia

15. Rocca di Brisighella, Emilia Romagna


Un luogo davvero affascinante si trova a Brisighella, a poca distanza dalla città di Faenza, in Emilia Romagna. La rocca si erge imponente a simbolo della località, accanto alla affascinante Torre dell’Orologio.

Detta Rocca Manfrediana o dei Veneziani fu edificata nel 1300 dai Manfredi. Successivamente fu poi ai celeberrimi Borgia e ai Veneziani, per poi diventare una delle rocche più importanti dello Stato Pontificio. A renderla caratteristica la forma tondeggiante delle sue torri. Le sue feritoie, canditoie e camminamenti immergono immediatamente nel pieno dell’atmosfera medievale.


16. Rocca Calascio, Abruzzo


I castelli medievali in Italia e i suoi borghi sono stati spesso ritenuti i luoghi ideali per ambientarvi numerosi film. Uno dei luoghi preferiti in questo senso è Rocca Calascio, all’interno del Parco Naturale del Gran Sasso nella provincia dell’Aquila, in Abruzzo. Qui si è ambientato, ad esempio, il celebre film “Ladyhawke”, ma anche molti altri.

Imponente la sua struttura, con il grande maschio centrale che sovrasta quattro torri angolari. Ad affascinare è però la suggestiva posizione arroccata fra i monti, che offre una vista mozzafiato. I piccoli borghi che si trovano nella vallata sembrano comparire come se ci si trovasse davvero dentro ad una antica leggenda, meravigliosa e un po’ inquietante, tutta da scoprire.

Autore
Pubblicato il
11 mesi ago
Categorie
Viaggi
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *