BuzzNews > Intrattenimento > Musica > Canzoni anni 90 dance: 6 canzoni da hit

Canzoni anni 90 dance: 6 canzoni da hit

Canzoni anni 90 dance. La danza è presente in tutte le culture, in quanto rappresenta un legame antropologico con con le radici umane. E’ aggregazione, preghiera, rituale, corteggiamento, arte. Qualunque sia il periodo storico e il luogo geografico, la musica e il ritmo hanno giocato un ruolo fondamentale nel modo di danzare. Senza inoltrarci nei meandri della danza colta, o in quella tribale, poniamo l’attenzione in quella più “mainstream”, quella forse più rappresentata al cinema, quella più leggera e più godibile anche per gli sprovveduti, ovviamente parliamo della musica dance. Se la definizione di un genere musicale contiene una parola che denota un’altra disciplina, possiamo solo immaginare quanto questo tipo di musica sia adatto allo scopo “danzereccio”…concedetemi il termine da Accademia della Crusca.

La dance music nasce come evoluzione della disco music, o più italicamente musica da discoteca, che negli anni ’70 registra il suo maggiore successo tra le comunità afro-americane e italo-americane come controtendenza all’egemonia della musica rock.

Con gli anni ’80 la musica dance muta il suo carattere orchestrale per rifugiarsi nella più sintetica elettronica, grazie all’ausilio di strumenti come il moog e all’utilizzo dei dischi, infatti è il periodo in cui si affermano i disc jokey.

La musica anni 90 è caratterizzata da un incremento esponenziale delle etichette che producevano solo canzoni da discoteca, la dance anni 90 era il genere dominante e il rock a poco a poco perdeva la sua forza.

Il rock è morto nelle canzoni anni 90

Un giorno anche la guerra s’inchinerà al suono di una chitarra.”  Probabilmente Jim Morrison non aveva intuito che il rock aveva i giorni contati e avrebbe lasciato spazio al fenomeno MTV.

Insieme al Pop di MTV forse i trentenni di oggi ricorderanno gli anni 90 per i il grunge dannato dei Nirvana, quello più melodico dei Pearl Jam e la musica sperimentale dei Radiohead. Mentre Bjork si occupava di alternative elettronica, Marylin Manson acquisiva a sua volta i suoi seguaci, gli Oasis scimmiottavano i Beatles, c’era chi incideva The Division Bell e chi andava ai concerti dei Red Hot Chili Peppers. Freddie Mercury lasciava i suoi fan e Michael Jackson subiva accuse sessuali…forse qualcun altro lavorava probabilmente.

Durante questa frenesia musicale, la dance music viveva il suo momento migliore.

Le canzoni anni 90 Mixed By Erry

Spesso per ascoltare le canzoni anni 90 si facevano le compilation su musicassetta, i più avanguardisti magari utilizzavano già masterizzare CD, forse qualcuno comprava copie pirata. Chi ricorda le audiocassette Mixed by Erry? Erry aveva creato un vero e proprio marchio, e garantiva una qualità altissima, era l’originale pirata. L’antenato di eMule e di Napster non poteva che nascere a Napoli. Su ogni cassetta, Erry incideva la sua voce per ricordarti che quello era un suo prodotto: “Mixed by Erry” – diceva. Erry diffondeva cultura, se avanzava spazio su una cassetta che avevi comprato, inseriva dei brani a suo piacimento, così avevi la possibilità di scoprire un artista nuovo…e ovviamente acquistare una nuova cassetta Mixed by Erry :D.

canzoni anni 90 - Retro di un'audiocassetta mixed by Erry

Canzoni anni 90 – Retro di un’audiocassetta Mixed by Erry

Ma quali erano i brani da hit dance anni 90? Facciamo un tuffo nel passato ed inoltriamoci in youtube anni 90. 

Ecco le 6 più celebri canzoni anni 90 dance

1. C+C Music Factory –  Gonna Make You Sweet (Everybody dance now)

Anno 1990, brano dei C+C  Music Factory formati da David Cole e Robert Clivillés. La band con una vita molto breve, scioltosi nel 1996 registra molti premi tra cui 5 Billboard Awards, cinque American Music Awards e due MTV Video Music Awards. Il brano ha avuto così tanto successo da essere rappresentato in numerosi film:  Il padrone di casa, Sister Act – Una svitata in abito da suora, L’uomo di casa, Space Jam, Tutto può succedere – Something’s Gotta Give, Una settimana da dio, Robots, Jarhead, Chicken Little – Amici per le penne, Old School, Un’impresa da Dio, Pain & Gain – Muscoli e denaro e Detention.

2. Haddaway – What Is Love 

Nel 1993 mentre Enrico Ruggeri vinceva Sanremo con Mistero, tra i teenagers spopolava il singolo What is Love di Haddaway. Molto riutilizzato negli anni a venire ed inserito come colonna sonora in numerosi film.

3. Corona – The Rhythm of the Night

Nel 1994 esce il singolo The Rhythm of the night del gruppo eurodance italiano Corona,  ottenne le più alte posizioni nelle classifiche di tutto il mondo vendendo più di 8 milioni di copie. In Italia è stato il singolo più venduto del 1994.

4. Snap – Rhythm Is A Dancer 

Inserito nella compilation Festivalbar 1992, il singolo degli Snap!, band tedesca, fu quello più venduto in Italia divenendo un vero e proprio tormentone estivo.

5. Eiffel 65 –Blue

Forse il tormentone più celebre è quello degli Eiffel 65, alla band italiana che ha concepito Blue, va l’onore di essere l’unico artista italiano ad essere inserito nell’ Eurochart Hot 100 Singles, oltre a Senza una donna (Without A Woman) di Zucchero. Il brano fu trasmesso da molte emittenti europee e addirittura oltreoceano, raggiungendo in molti spesso la vetta.

6. Prodigy – No good

Probabilmente non è un brano propriamente dance, ma era uno di quelli più celebri tra la musica da discoteca anni 90. I Prodigy appartenevano ad un altro filone, erano tra gli esponenti più rappresentativi del breackbeat e hanno contribuito allo sdoganamento della musica rave.

Pubblicato il
8 mesi ago
Categorie
Musica
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *