Cannes 2015: dal 13 al 24 maggio 2015 è di scena il Festival del cinema. In concorso nella sezione ufficiale tre film di grandi registi italiani.

Arrivato alla sua 68esima edizione, il Festival del cinema di Cannes 2015 risplende sempre di un’allure magica senza mai appannarsi, diventando un’emblema di glamour nell’immaginario collettivo. Tanti i volti dello spettacolo che si sono avvicendati sul red carpet in questi primi sette giorni del Festival, registi, attori in smoking, attrici in abito da sera e una nutrita schiera di modelle superglam. Tre i film italiani in gara che la giuria composta da Rossy de Palma, Sophie Marceau, Sienna Miller, Rokia Traoré, Guillermo del Toro, Xavier Dolan, Jake Gyllenhaal ed i Presidenti Joel ed Ethan Coen è chiamata a valutare.

Cannes 2015

la giuria sul red carpetdi Cannes 2015

 Cannes 2015: film in concorso – “Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone.

Liberamente ispirato alla raccolta di fiabe in lingua napoletana “Lo cunto de li cunti” di Giovanni Basile, il film di Matteo Garrone è un fantasy d’autore, gotico e raffinato, un’esperienza visiva potente. Il film si divide in tre capitoli mescolati e intrecciati fra loro dove prendono vita i personaggi e le situazioni tipici delle fiabe, dalla regina cattiva al re dispotico e ossessionato dalle belle fanciulle, streghe dei boschi e negromanti dai poteri oscuri, draghi e mostri di sorta. Protagonisti una stupenda Salma Hayek nei panni di una regina/chioccia, Vincent Cassel in quelli di un re lussurioso e Toby Johnes in quelli di un distratto re che finisce per dare la figlia in sposa ad un orco.

Proiettato il secondo giorno del Festival, il film ha ricevuto sette minuti di applausi in sala.

cannes 2015

Il cast de “Il racconto dei racconti” (Photo by Tristan Fewings/Getty Images)

Cannes 2015: film in concorso – “Mia Madre” di Nanni Moretti.

Già vincitore del Festival nel 2007, Nanni Moretti porta a Cannes 2015 “Mia Madre” autobiografica commedia drammatica sul lutto, dove una regista (Margherita Buy) si divide tra il mettere in piedi il suo nuovo lavoro e l’assistere la madre malata terminale assieme al fratello (Nanni Moretti). Nel cast, John Turturro, che interpreta l’attore protagonista del nuovo film che il personaggio della Buy sta girando.

Il film, presentato nella quarta giornata del Festival, ha trovato un giudizio più che positivo da parte della critica, che lo da per favorito alla Palma d’Oro. Moretti ha dichiarato in conferenza stampa ” C’è molto di me nel personaggio di  Margherita pur avendo sempre pensato ad una donna come protagonista, anzi, proprio a Margherita Buy“.

Cannes 2015: film in concorso – “Youth – la giovinezza” di Paolo Sorrentino.

Ancora sotto gli effetti dell’enorme successo dell’Oscar per “La grande bellezza”, Paolo Sorrentino raccoglie attorno a sé grandissimi attori per un delicato film sui rimpianti, i ricordi, il passare inesorabile del tempo che racconta la vacanza alpina di un compositore e direttore d’orchestra ritiratosi (Michael Caine) ed un regista intento a scrivere il suo ultimo film (Harvey Keitel). Se per “La grande bellezza” i panorami erano quelli della roma nascosta, in questo ilm sono quelli alpini della Svizzera.

Il film è stato presentato oggi e l’accoglienza è stata discordante, tra applausi e qualche fischio di protesta. In conferenza stampa Michael Caine ha dichiarato: “È cinquant’anni che non vengo qui a Cannes, allora fu con un film Alfie che vinse il festival. Io però non vinsi nulla e così non sono piu tornato, ma ho amato tanto questo film di Sorrentino che sono qui e anche se non vinco nulla va bene lo stesso”.

Published
2 anni ago
Categories
IntrattenimentoNewsVideo
Maryo Della Corte

 

maryo della corte per buzznews.it…diplomato in Fashion Design, ha cominciato a scrivere quasi per scherzo, poi ha sentito la vocazione ed è diventato Web Editor.

Il suo lifestyle è un mix al gusto Long Island Ice Tea di mondanità e serate divano-film-Pinot Grigio. Una vita fatta di cose semplici, come le uscite per lo shopping infrasettimanale perché il sabato è una bolgia, l’amore per la lasagna di mamma e passare le giornate uggiose tra appassionate letture di magazine di moda e docu-film fashion.

Nel 2016 apre il suo blogzine, per condividere con tutti la sua opinione sul fashion e portare un altro punto di vista sulla vita da Blogger di moda…quello di un #FashionNerd.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *