Ormai la Pasqua è vicina, e quale momento migliore dei giorni di festa primaverili per regalarsi un viaggio alla scoperta del nostro paese. Magari dei suoi scorci più affascinanti e meno noti, spesso perché troppo piccoli per essere ritenuti interessanti. È invece in questi luoghi che si concentra il fascino del Belpaese, i piccoli borghi ricchi di storia e di fascino. Buzznews ha selezionato per voi i 12 borghi più belli d’Italia, perfetti per una visita fuori porta o una breve vacanza, in ciascuna delle zone d’Italia 

Il primo tra i borghi più belli d’Italia: Sambuca di Sicilia 

)Il viaggio alla scoperta dei borghi più belli d’Italia non può che partire al sud, dal suo punto più estremo, dove l’Italia si fa porta del mondo, la Sicilia. Anche i borghi lo dimostrano. Il più bello deve infatti il suo nome a un emiro arabo.
Si incontrano molte leggende tra le stradine di un borgo dai molti volti: quello arabo all’interno delle mura, intricato e affascinante groviglio di vicoli e piazzette. Fuori le mura, il paese mette invece in mostra le sue facciate settecentesche.

Il borgo più bello del palermitano: Gangi 

Restiamo in Sicilia ma  ci spostiamo in provincia di Palermo, in una terra agricola e rurale dove il verde la fa da padrone. Qui, nel cuore delle Madonie, si assapora una campagna autentica, antica e da scoprire.
Il borgo che vi sorge è un piccolo presepe di casette accatastate le une sulle altre, di pittoreschi  vicoli. Un piccolo centro medievale protetto da una cinta di mura del cinquecento. Perfetto da vedere prima dell’esplosione del caldo siciliano.

Gangi i borghi più belli d'Italia-

In provincia di Messina: Montalbano Elicona

Di nuovo in Sicilia, il luogo ideale per chi ama le favole. Questo splendido borgo infatti è sormontato da un castello, che lo sovrasta con le sue mura e le sue torri. All’interno poi potrete visitare una cappella bizantina.
La parte inferiore del borgo invece si arrampica su un promontorio, dalla cima del quale, accanto al castello, potrete spingere lo sguardo fino ai monti Ebrodi e alle isola Eolie

Un viaggio in Campania: Castellabbate 

Il quarto fra i borghi del sud che vogliamo suggerirvi si trova invece in Campania, in particolare nel salernitano. Il centro di questo piccolo borgo è perfino un Patrimonio dell’Umanità, a sua volta sormontato da un castello.
Anche qui, la struttura è medievale, e composta di stradine e gradinate che si arrampicano ad offrire un meraviglioso panorama del Cilento e di questa affascinante località ricca di sorprese e rarità

Borghi più belli d'Italia Castellabbate

Un borgo vicino alla capitale: Subiaco 

Nel viaggio tra i borghi più belli d’Italia ci spostiamo al centro, e non possiamo che cominciare coi dintorni della capitale. Qui si trova un borgo ideale per chi voglia fare un viaggio sui luoghi della fede.
Si trovano in questo luogo importanti monasteri, come Santa Scolastica, tra i più antichi, e San Benedetto. Per gli amanti della natura, la magia del luogo può essere gustata passeggiando nel Parco Naturale dei Monti Simbruini

Offagna, nell’anconetano

Perfetto per una visita in primavera è poi una delle perle della zona del  Conero. Questo borgo rapisce per la sua ricchezza di dettagli, in un paesino che ospita meno di 2000 abitanti. Ideale per una visita in giornata.Gustando una crescia (tipica piadina alla brace) e bevendo un bicchiere di rosso Conero, potrete lasciarvi affascinare dalle chiese, l’architettura militare della sua Rocca, le mura merlate, Villa Malacari e Villa Montegallo.

Borghi più belli d'Italia Offagna

Scanno, il borgi dei montanari abruzzesi

Tra i borghi più belli d’Italia non mancano le mete perfette anche per i montanari. Una di queste è questo piccolo borgo abruzzese, che fa respirare profumo di un tempo che non c’è più, in cui si viveva di cose semplici e genuine.
Da sempre dedito alla pastorizia, che l’ha arricchito regalandogli palazzi, colonne ed archi, offre uno sguardo sulle arti e i mestieri tipici del luogo, in particolare coi suoi laboratori orafi e di ricamo. 

Spello, perla del perugino

Il nostro viaggio nei borgi del centro si conclude nel perugino. Qui si trova uno scorcio di bellezza intramontabile che ha sapore di antico e di magia. Un luogo che merita di essere attraversato interamente, salendo verso la porta d’Arce.
Il fascino di questo borgo risiede anche nella sua storia, che ha radici persino mitiche, che risalgono alla Roma antica e a Virgilio. Prende infatti il nome da Ispello, compagno di Enea, che si dice si perse proprio qui, nel viaggio che avrebbe dovuto portarlo sulle coste laziali.

Borghi più belli d'Italia Spello

Cervo e le bellezze liguri

Terminiamo il nostro viaggio nei borghi più belli d’Italia passando da quelli del nord. Cominciamo dal mare, e da una delle zone più belle di Liguria. Nell’imperiese questo pittoresco paesino di case colorate è a sua volta protetto da un  castello
Al di sotto si trovano splendidi panorami, chiese e palazzi, e nell’aria, misto al profumo di salsedine, l’impressione di un mondo estinto. Ovunque, ma non tra questi vicoli e nel sapore del suo pesce fresco. 

Lovere, tra monti e lago

Più a nord si apre un borgo a forma di anfiteatro. E in effetti c’è molto da vedere, perché qui non manca niente. A pochi passi l’uno dall’altro si trovano infatti il lago e la montagna, da ammirare gustando un piatto di casunei.
Una volta finito potete recarvi al cuore del borgo, nella piazza dei Tredici Martiri, il suo cuore, il centro alto dove tutte le stradine confluiscono: Qui giunti, sarete circondato da edifici eleganti, mentre l’antico orologio segna placido il tempo.

 Borghi più belli d'Italia Lovere-

Ricetto di Candelo, rifugio biellese

Anche in Piemonte i borghi sanno affascinare tutti i palati. Questo è davvero piccolo, appena 100 abitanti. Il luogo perfetto per  essere, come suggerisce il suo nome, un rifugio; in origine qui si proteggevano infatti i prodotti agricoli.
Una protezione garantita da una cinta di mura perfettamente conservata, che attende solo di essere ammirata, insieme con il Palazzo del Principe, il Palazzo Comunale, e naturalmente le immancabili chiese. 

Egna, confine montano

Terminiamo il viaggio attraverso i borghi più belli d’Italia con un altro estremo. Siamo partiti dal confine meridionale del Paese, non possiamo che giungere all’estremo nord. La provincia di Bolzano ospita un borgo immerso fra i monti e il verde.
A renderlo affascinante è la sua storia di antica e florida città mercato, testimoniato dai pittoreschi portici. Qui molti stili architettonici si incontrano in una terra di confine. Dal Liberty al romanico,  al gotico. Non rinunciate infine a una visita al museo di Cultura Popolare, il palazzo Zenobio.

Author
Published
1 mese ago
Categories
Borghi d'Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *